Ottimo esordio per Gusta la Cultura

Il maltempo non ha scoraggiato gli appassionati di arte, cultura ed enogastronomia che sabato 23 maggio hanno preso parte al primo dei tre appuntamenti della rassegna promossa dal Comune di Umbertide “Gusta la cultura”. Anche se la pioggia ha limitato le presenze al Mercato della terra, in piazza Matteotti per tutta la giornata, gli umbertidesi non hanno perso l'occasione per conoscere più a fondo la loro città, assaggiando al contempo le prelibatezze della cucina locale. Così una ventina di persone ha aderito a “Girogustando”, passeggiate nel centro storico di Umbertide allietate da degustazioni presso cinque ristoranti locali a cura dell'associazione Effetto cinema. Armati di ombrello per ripararsi dalla pioggia, i partecipanti hanno avuto l'occasione per apprezzare le bellezze del centro cittadino, alla scoperta di luoghi spesso ignoti, entrando in contatto con l'anima della città, tra storia, curiosità e sapori locali visto che il tour di due ore è stato accompagnato da deliziosi assaggi nei ristoranti del centro. Nel tardo pomeriggio invece il Museo Santa Croce ha ospitato l'interessante conferenza “Alla scoperta del Signorelli tra arte e territorio”, occasione per conoscere l'attività ad Umbertide del grande pittore rinascimentale e l'origine di una delle sue opere più preziose, la “Deposizione dalla Croce” conservata a Santa Croce. A relazionare sul Signorelli due ospiti d'eccezione, il prof. Tom Henry, direttore delle sede di Roma dell'Università di Kent, tra i maggiori esperti di pittura rinascimentale italiana, curatore di importanti mostre su Raffaello e Signorelli e autore della monografia sulla vita e le opere del pittore cortonese, e la prof.ssa Valentina Ricci Vitiani, dottoressa in storia dell'arte che collabora con Henry ad un ambizioso progetto di catalogazione dei documenti d'archivio riguardanti i pittori del Rinascimento e che fino ad ora ha visto recuperare ed archiviare ben 353 documenti sul Signorelli. Dopo i saluti del sindaco e dell'assessore alla Cultura del Comune di Umbertide, il prof. Tom Henry è entrato nel vivo della conferenza, illustrando gli studi che lo hanno condotto a rivalutare e a delucidare la genesi e le peculiarità della pala d'altare realizzata nel 1516 dal Signorelli su commissione della Confraternita di Santa Croce e tutt'ora collocata nella sua sede originaria. La prof.ssa Ricci Vitiani si è invece soffermata su un'altra opera, l'imponente macchina d'altare che racchiude il dipinto e che lo rende ancora più maestoso, realizzata nel 1611 da Giampietro Zuccari. La conferenza si è conclusa, come è nella filosofia di “Gusta la cultura”, con un aperitivo a cura dell'associazione Le cuoche erranti che hanno presentato le loro proposte culinarie all'interno di cornici dorate, a stuzzicare, oltre che al palato, anche la vista. Il prossimo appuntamento con “Gusta la cultura” è sabato 6 giugno quando dalle ore 17 alle ore 19 verranno riproposte le visite guidate di “Girogustando” (per prenotazioni ec.bookingoffice@gmail.com) mentre per tutta la giornata in piazza Matteotti si terranno degustazioni gratuite di finger food realizzate con i prodotti del Mercato della terra dall'associazione Le cuoche erranti. Intanto sabato 30 marzo si terrà il secondo appuntamento con “Cinewine”, con la proiezione al Cinema Metropolis del film in lingua inglese con sottotitoli in italiano “A good year – Un'ottima annata” a cui seguirà una degustazione di vini a cura dell'Enoteca Wineclub. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy