Officina FCU. Quale futuro

Isindaco Marco Locchi ha incontrato il personale dell’officina riparazioni della ex FCU, oggi Umbria Mobilità Esercizio srl, di Umbertide per un confronto sulle preoccupazioni espresse dai dipendenti e dalle organizzazioni sindacali relativamente al futuro della storica officina, l’unica in Umbria per la manutenzione e la riparazione dei treni circolanti sia sulle linee della ex Fcu sia sulla rete RFI. Nello specifico il personale ha chiesto alla direzione di Umbria Mobilità Esercizio srl di intervenire per far fronte all’attuale carenza di mezzi e di forza lavoro che incide negativamente sul regolare svolgimento dell’attività. Inoltre ha evidenziato la necessità di un intervento urgente sul tetto dello stabilimento per porre fine alle continue infiltrazioni di acqua in caso di pioggia.
Il sindaco Marco Locchi ha sottolineato l’assoluta rilevanza che l’officina ricopre non solo per la città di Umbertide ma per l’attività stessa del servizio ferroviario offerto da Umbria Mobilità, dal momento che garantisce personale altamente esperto e qualificato nella riparazione e manutenzione dei treni; la strategicità di Umbertide e il suo essere snodo fondamentale per la ferrovia umbra, sono stati ribaditi anche nel nuovo Piano regionale dei trasporti, in fase di elaborazione, nel quale è previsto il potenziamento dell’officina umbertidese.
Nel corso dell’ultimo incontro tra la direzione di Umbria Mobilità e le organizzazioni sindacali è emerso che verranno programmate future riunioni per discutere del futuro dell’officina di Umbertide, anche alla luce del nuovo piano
regionale dei trasporti. In seguito a ciò, il sindaco si è impegnato a convocare quanto prima un incontro con i vertici di Umbria Mobilità al fine di affrontare concretamente la questione relativa alla strategicità dell’officina della ex FCU.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy