Nuova Giunta Comunale. Il giudizio di Sinistra per Umbertide

La lista Sinistra per Umbertide denuncia la sua esclusione dalle trattative per la formazione della Giunta Comunale ed esprime un giudizio negativo sulla composizione del nuovo esecutivo: “Una operazione che ha visto la debolezza sia personale che politica del sindaco stretto nella morsa delle due anime del PD e condizionato dal dover risarcire il PSI per non aver ostacolato l'operazione che lo portò sulla poltrona di sindaco al momento della sostituzione dell'on. Giulietti. Quindi due assessori ciascuna per le due correnti del PD e una Ferrazzano che, malgrado il risultato disastroso di un PSI che non ha ottenuto consiglieri eletti, ha preteso il terzo mandato. Sinistra per Umbertide è stata esclusa da qualsiasi trattativa ed informata solo dopo che il sindaco aveva già firmato le nomine.  A quel punto abbiamo rifiutato gli offensivi contentini propostici; contentini altresì che senza mezzi economici nè organizzativi e tanto meno deleghe precise scaricavano su di noi il certo fallimento di punti programmatici importanti e complicati nella realizzazione come il polo lavoro il dentista sociale e il comune solidale. Noi ci chiamiamo fuori da queste beghe di bassa politica. Il sindaco e la "sua" squadra hanno la responsabilità politica amministrativa morale e personale, sono dotati di mezzi finanziari e organizzativi adeguati. Rimarremo vigili controllori che quel programma da noi elaborato nei punti fondamentali e dirimenti e che ha contribuito in larga parte alla vittoria della coalizione di centro sinistra venga attuato.”


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy