Moschea ad Umbertide. L'intervento del consigliere di Fratelli d'Italia Monni

Fratelli d'Italia - AN, con il consigliere Monni, ha interrogato il sindaco Locchi in ordine alla realizzazione della moschea, chiedendo, in particolare, se l'Associazione aggiudicataria dell'asta pubblica ha  intenzione di realizzare un edificio destinato al culto e se ha già presentato il progetto tecnico. "Abbiamo avuto a sapere- dichiara il consigliere Monni- che il lotto non è destinato a tale finalità e che nessun incartamento per ora  è stato depositato in comune. Siamo fermamente contrari alla realizzazione della struttura che, con tutta evidenza, sarà destinata alla preghiera, per un duplice ordine di motivi. È paradossale ritenere che nell'area industriale si dovesse prevedere un'area ludico ricreativa se non per soddisfare e privilegiare taluno. Ed è vergognoso confondere l'apertura culturale, che certamente deve esservi, con la prostrazione ad una cultura, quella islamica, con la quale non abbiamo reciprocità di condizioni. Basti pensare che nei paesi di fede mussulmana non ci è sempre consentito realizzare edifici di culto, ci viene negato il diritto alla preghiera in pubblico e subiamo troppo spesso atrocità e persecuzioni fisiche. Umbertide- conclude il consigliere di Fratelli d'Italia- deve mettere al centro dei suoi interessi gli Umbertidesi e i loro bisogni, conservare la nostra cultura e la nostra tradizione, poiché preservare non significa predicare il razzismo ma dare precedenza alla nostra gente che da circa venti anni pare avere sempre il secondo posto." 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy