Moschea ad Umbertide: dibattito in Consiglio Regionale

Ieri, martedì 2 agosto, in Consiglio Regionale, è stata discussa una mozione riguardo la costruzione di moschee in Umbria. 

Tra gli interventi anche quello del Vicepresidente dell'Assemblea legislativa Marco Vinicio Guasticchi, che ha dichiarato di: “verificare tutti gli aspetti riguardanti un progetto molto discutibile e non condivisibile. rinviare la mozione in commissione e convocare in audizione i soggetti interessati, a cominciare dagli amministratori comunali di Umbertide, attuali e passati”. 

 

Raffaele Nevi di Forza Italia ha affermato di: “costruire le condizioni affinché le comunità musulmana e cattolica e le altre confessioni religiose possano convivere. Rinviamo la mozione in commissione per fare tutti gli approfondimenti necessari”.

http://tuttoggi.info/revive/www/delivery/lg.php?bannerid=0&campaignid=0&zoneid=59&loc=http%3A%2F%2Ftuttoggi.info%2Fumbertide-la-moschea-torna-regione-caso-sara-approfondito-commissione%2F350936%2F&referer=http%3A%2F%2Fm.facebook.com&cb=b440ffe2e8

http://tuttoggi.info/revive/www/delivery/lg.php?bannerid=0&campaignid=0&zoneid=60&loc=http%3A%2F%2Ftuttoggi.info%2Fumbertide-la-moschea-torna-regione-caso-sara-approfondito-commissione%2F350936%2F&referer=http%3A%2F%2Fm.facebook.com&cb=a166b8da50

Per Claudio Ricci la mozione di Mancini e Fiorini del Carroccio: “è utile come elemento di riflessione, però le moschee ufficiali sono i luoghi più controllati e sicuri. Altro tema è l’islam ‘domestico’ di cui non abbiamo un quadro chiaro”.

 

Silvano Rometti di Ser ha dichiarato invece: “Questo è un argomento che dobbiamo approfondire con momenti di riflessione  coinvolgendo i soggetti che hanno in mano la decisione su questi progetti”.

 

Anche Marco Squarta  di Fratelli d’Italia ha dichiarato: “Sì alla libertà di culto ma nel rispetto delle regole che le circostanze ci impongono debbano essere chiare e certe”.

 

Il consigliere penta stellato Andrea Liberati , ha affermato: “bisogna approfondire la spinosa questione soprattutto per capire cosa è successo e per mettere tutti sullo stesso piano politico e amministrativo di certezze, e per rassicurare i cittadini”.

 

Per Gianfranco Chiacchieroni del PD: “serve un assunzione di maggiori informazioni, anche perché il futuro è insieme, con identità forti e chiare

 

Giacomo Leonelli anch’egli del Pd ha dichiarato: “non essendoci le premesse per un voto positivo, appare necessario almeno un approfondimento tecnico”.

 

In conclusione Valerio Mancini della Lega Nord ha affermato: “La riunione dei capigruppo ha portato ad un’apertura dell’assemblea, il documento verrà quindi approfondito in commissione per affrontare tutte le tematiche emerse. Magari anche per arrivare ad una proposta di legge condivisa, partendo dall’errore commesso nella comunità di Umbertide, dove non c’è stata condivisione per la scelta”. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy