Memoria e Ricordo ad Umbertide

Umbertide si appresta a commemorare la Giornata della Memoria, che ricorre il 27 gennaio, e il Giorno del Ricordo, che viene celebrato il 10 febbraio.

Il Comune di Umbertide e l'Accademia dei Riuniti hanno infatti promosso due iniziative che si terranno presso il Museo Santa Croce, due momenti per riflettere, attraverso proiezioni e letture, sugli orrori della guerra, sulla violenza e sull'odio per fare in modo che tutti, specie le nuove generazioni, possano imparare dagli errori commessi nel passato e contribuire a costruire un mondo migliore.

Si inizia con la Giornata della Memoria, istituita dal Parlamento italiano il 20 luglio 2000 per commemorare le vittime del nazismo, del fascismo e dell'Olocausto; martedì 27 gennaio alle ore 18  andrà in scena lo spettacolo “Per non dimenticare”, a cura dell'attore Claudio Carini.

Martedì 10 febbraio invece, in occasione del Giorno del Ricordo istituito il 30 marzo del 2004 in memoria del dramma delle Foibe e dell'esodo giuliano-dalmata, sempre alle ore 18 l'attore Amato Barbagianni presenterà lo spettacolo “Gli orrori della guerra”. “Non si tratta di mere commemorazioni ma di due momenti veri di riflessione su un passato non poi così lontano – hanno affermato il sindaco Marco Locchi e l'assessore alla Cultura Raffaela Violini – Ricordare è un dovere e lo è ancora di più quando ci porta a riflettere sul nostro passato e sugli orrori commessi con l'Olocausto e con le Foibe, perché solo così possiamo comprendere meglio il nostro presente e contribuire a costruire una società basata sui valori della pace e della solidarietà”. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy