M5S Umbertide: “un’area cani promessa è mai arrivata”

Riceviamo e pubblichiamo

“Nella seduta del 11 giugno 2015 venne approvato all'unanimità in Consiglio comunale un ordine del giorno del Pd che prevedeva la realizzazione di un'area di sgambatura per cani. Nell'atto si chiedeva di individuare un'area nella zona del centro, dal momento che vi era una sola zona adibita alla sgambatura e posta nella pineta Ranieri. Nello stesso documento si chiedeva di valutare la possibilità di rimuovere il divieto di introdurre cani nel parco pubblico che si estende lungo il torrente Reggia. Si presume che sarebbe dovuta dunque essere questa la nuova area individuata dall'allora maggioranza Pd e giunta Locchi. Ancora oggi però non vi è traccia. Molti umbertidesi sentono la necessità di avere un'area adibita alla sgambatura dei cani, soprattutto dopo aver messo l'obbligo di condurre al guinzaglio i cani nella pineta Ranieri. Tra l'altro la pineta è stata anche presa di mira da delinquenti senza scrupoli, che hanno piazzato bocconi avvelenati in quell'area. . Il Pd non è riuscito a realizzare quanto proposto quando era al governo del paese e così lo stesso Locchi quando era Sindaco. L'ordine del giorno già è stato votato favorevolmente, così come altri già approvati e  purtroppo lasciati nel cassetto. Per troppo tempo si è governato pensando più al consenso elettorale che a mantenere quanto promesso. Peggio ancora quando le promesse vengono anche messe nero su bianco e poi puntualmente disattese. Il M5S chiede che quanto riportato nella delibera venga realizzato al più presto senza trovare scuse e pretesti. È ora che agli atti seguano i fatti togliendo la politica dalla sedia delle promesse non mantenute!”


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy