Lega Nord Citta’ di Castello avverte i Carabineri: ‘’Il Tevere ha un colore preoccupante’’

Riceviamo e pubblichiamo

Marchetti e Mancini: “Pronta un’interrogazione urgente. Vogliamo chiarezza”

Il Tevere questa mattina presenta un colore insolito e molto preoccupante”. La Lega Nord Città di Castello, con il suo militante Marcello Rigucci, avverte il locale comando dei Carabinieri i quali a loro volta, sollecitano l’intervento degli enti preposti come da protocollo. I consiglieri comunali Riccardo Augusto Marchetti e Valerio Mancini annunciano un’interrogazione urgente per chiedere spiegazioni. “ Non è la prima volta che il Tevere presenta colori strani e allarmanti – precisano i due consiglieri leghisti - anche lo scorso Agosto alcuni cittadini sollevarono la questione alle autorità competenti, le quali rassicurarono sulla situazione. Nel 2014 alcune associazioni di pescatori tifernati proposero delle ronde lungo il fiume, al fine di salvaguardare la flora e la fauna. Anni di inquinamento altalenante, ma mai nessuno che abbia affrontato il problema in maniera concreta. A tal proposito annunciamo un’interrogazione urgente al prossimo consiglio comunale, con il preciso intento di capire quale sia la reale entità del danno, di far luce sulle cause dell’evento inquinante e conoscere quale azioni verranno promosse per la tutela del fiume stesso. Se l’Assessore competente non ci risponderà in maniera esaustiva, chiameremo i vertici Arpa in commissione consiliare, vogliamo andare fino in fondo, non ci accontentiamo più delle solite sterili rassicurazioni, se poi ogni volta il problema si ripresenta”. Per Marchetti e Mancini “Quanto verificatosi questa mattina è un episodio di enorme gravità considerando che le acque del Tevere vengono utilizzate anche per l’irrigazione di appezzamenti agricoli e che, in alcuni tratti, si svolgono pure competizioni di pesca sportiva, senza considerare l’enorme danno alla fauna ittica. Se, dati alla mano, l’inquinamento risulta essere di origine dolosa, frutto di un non curante rispetto delle regole – concludono i due consiglieri – riteniamo che i responsabili debbano necessariamente pagare affinchè eventi del genere non si ripetano”


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy