La scuola di Niccone al Mercato della terra

Anche per quest'anno la scuola a tempo pieno di Niccone riconferma la propria presenza al “Mercato della Terra” di sabato 7 maggio con i prodotti del proprio orto biologico. Il progetto "Serra Orto - biologico", infatti, è stato avviato l’anno scorso con il ripristino di quest’attività che, insieme all’osservazione del cielo, ha caratterizzato la storia della scuola. Si tratta di un laboratorio di interclasse trasversale che vede coinvolti a rotazione gli alunni di tutte le classi dando vita ad un gruppo eterogeneo per età e competenza, allo scopo di promuovere un apprendimento tra pari. Dopo un periodo di abbandono, nel 2015 l'attività dell'orto è stata ripresa con successo sebbene le difficoltà incontrate non siano state poche, basti pensare al terreno completamente da dissodare perché incolto da anni o al telo della serra completamente distrutto. La volontà di alunni e insegnanti ha avuto però il sopravvento e la ripresa è riuscita splendidamente con la produzione di ortaggi in vasi: aglio, cipolle, fave, piselli, insalate, pomodori, il ricettario realizzato grazie alla collaborazione delle famiglie e, novità di questo 2016, le piante aromatiche. Ora più che mai, con i tempi che corrono, c’è bisogno di tornare ad esperienze concrete e la creazione di un orto permette ai bambini di fare esperienze di manipolazione, in sostanza "imparano a fare". L’apprendimento, soprattutto per i bambini con difficoltà e non solo, deve necessariamente avere inizio con una fase concreta, di sperimentazione reale, per poi accedere a una dimensione di astrazione e rielaborazione. Il concetto di tempo spesso di difficile comprensione per alcuni bambini viene affrontato da diversi punti di vista. La natura offre un modello in cui non è possibile vedere subito gli effetti delle azioni che si compiono, infatti, per osservare cambiamenti occorrono tempo e pazienza. Inoltre la realizzazione di un orto aiuta a comprendere i cicli stagionali. Anche i temi legati all’educazione alimentare e ambientale sono implicati in maniera profonda nel progetto "Serra Orto - biologico" e l'iniziativa potrà fornire stimoli per ulteriori approfondimenti. L’idea è quella di ampliarlo in modo che diventi un microprogetto di classe in cui il gruppo dei bambini che partecipa all’attività di serra quest’anno possa avere il compito di tutor, cioè possa mettere a disposizione degli altri le conoscenze e le competenze acquisite. L'acquisto con un piccolo contributo dei prodotti dell'orto biologico permetterà alla scuola di finanziare il progetto ed altre iniziative simili. L'appuntamento dunque é per sabato 7 maggio dalle ore 9 in poi presso piazza Matteotti. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy