L’amministrazione comunale di Umbertide ha incontrato il prefetto di Perugia

Riceviamo e pubblichiamo

Mercoledì 26/04/2017 si è svolto l’incontro del Sindaco Marco Locchi e dell’Assessore Paolo Leonardi con il signor Prefetto di Perugia dott. Raffaele Cannizzaro per esaminare insieme gli aspetti della sicurezza della città di Umbertide anche alla luce dei recenti fatti avvenuti in via Alfonsine e che hanno allarmato la popolazione.

Dall’incontro è subito emersa l’attenzione del Prefetto per i fatti accaduti nonché la conoscenza della reale situazione del territorio in tema di sicurezza che vede sì quest’episodio evidente nelle sue caratteristiche e allarmante per i cittadini ma che si inserisce nella realtà territoriale umbertidese che non si connota né per un aumento quantitativo dei reati rispetto agli anni precedenti né si distingue per una gravità delittuosa in ascesa.

Tuttavia l’opportunità di una maggiore presenza di personale delle Forze di Polizia è senza dubbio chiara e già nel prossimo incontro in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica il Prefetto promuoverà l’organizzazione di servizi di pattugliamento straordinari nelle strade della nostra città.

Il Sindaco ha inoltre evidenziato la necessità di un potenziamento strutturale e numerico della Stazione dei Carabinieri di Umbertide sulla quale il Prefetto avvierà con i vertici dell’Arma un ragionamento serio sulle possibili capacità di ampliamento organizzativo.

Nella cordialità dell’incontro istituzionale è stato affrontato nuovamente anche il tema del Centro Culturale Islamico la cui attuazione è da tempo osservata dall’Istituzione Prefettizia anche alla luce del patto nazionale promosso dal Ministro dell’Interno Marco Minniti ed elaborato congiuntamente alla comunità islamica, alle istituzioni e alle associazioni coinvolte nell’integrazione sociale e nella coesione multiculturale.

Il Sindaco ha sottolineato la necessità che i principi e le linee guida nazionali trovino piena attuazione anche sul territorio umbertidese grazie al diretto coinvolgimento  del Prefetto che si è già impegnato a promuovere al più presto un tavolo di confronto sul Centro Culturale Islamico.

Successivamente il Sindaco e l’Assessore alla Polizia Municipale si sono spostati presso il Comando Legione Umbria dei Carabinieri ove era stato programmato un incontro  con i vertici dell’Arma.

In questa sede sono stati affrontati aspetti operativi della tutela del territorio umbertidese e in accordo con il Prefetto verranno organizzati servizi straordinari per la tutela della città.

E’ stato inoltre affrontato il tema delle risorse necessarie ad un ampliamento della caserma di Umbertide sulla quale l’Amministrazione comunale intende  seriamente impegnarsi per favorire la realizzazione di una struttura efficiente.

A breve verranno promossi nuovi incontri per promuovere la realizzazione di strutture idonee ai militari


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy