Il Da Vinci di Umbertide diventa Fablab School

Il Fablab School, laboratorio per la formazione e l'innovazione, sta diventando realtà. Sono infatti partiti i lavori di sistemazione e adeguamento dei locali seminterrati dell'istituto “Leonardo da Vinci” che, a partire dal prossimo autunno, ospiteranno la sede operativa del centro polifunzionale di formazione, innovazione, ricerca e sostegno alla creatività e all'imprenditoria giovanile “Fablab School”.

L'idea, coprogettata dall'Amministrazione Comunale di Umbertide e dal Campus "Leonardo Da Vinci" con l'obbiettivo di dare una risposta concreta alle esigenze lavorative dei giovani, favorendo una collaborazione sempre più stretta tra mondo della scuola e mondo del lavoro, è stata subito accolta con favore  dalla scuola e da alcune aziende del territorio che hanno contribuito economicamente alla sua realizzazione, sostenuta anche tramite un finanziamento del Gal Alta Umbria. Così in questi giorni sono partiti i lavori che trasformeranno i locali dei seminterrati dell'Istituto "Leonardo Da Vinci" in un vero e proprio centro di formazione ed innovazione territoriale con aree di ricerca, sviluppo e lavoro attrezzate con  strumentazioni e macchinari tecnologicamente avanzati, dove gli studenti dell'istituto, neo laureandi, ma anche privati cittadini potranno seguire percorsi formativi altamente qualificanti, rispondenti alle opportunità lavorative del territorio e al contempo sviluppare progetti ed idee e porre le basi per nuove start up.

Il Fablab School, che prende le mosse dal Fablab ideato da Neil Gershenfeld al Mit di Boston, nasce infatti come uno spazio “aperto”, non solo agli studenti, ma a tutti coloro che vogliono implementare la propria idea imprenditoriale, ponendosi come un vero e proprio centro di ricerca e di sviluppo che potrà contare sulle professionalità già presenti all'interno dell'istituto e sull'apporto continuo e costante delle aziende locali, creando così un ponte tra scuola, università, imprese e territorio. Come le botteghe di una volta, ma in versione 3.0, la sede operativa del laboratorio consterà di un'aula magna per la formazione, un'aula dedicata alle start up con box in cui i giovani potranno implementare e concretizzare le proprie idee progettuali innovative, due laboratori con postazioni di lavoro e attrezzature hardware e software all'avanguardia, frutto anche di donazioni delle aziende del territorio, e un'area per lo stoccaggio e il taglio dei materiali. Ad oggi il Fablab ha una forte vocazione meccanica e meccatronica, settori predominanti nel sistema economico-produttivo umbertidese ed altotiberino, con uno sguardo al settore emergente delle energie da fonti rinnovabili, ma in ogni caso fornirà le basi da cui partire per sviluppare idee innovative in ogni ambito del sapere.

Attualmente sono in corso i lavori di adeguamento dei laboratori mentre a luglio si interverrà anche nelle aule per le start up per poi procedere con l'allestimento dei locali e l'installazione delle attrezzature nel mese di settembre e aprire ufficialmente i battenti del Fablab School. Oltre alla sede operativa presso l'istituto “Da Vinci”, il laboratorio potrà contare anche su una sede di rappresentanza presso il Centro socio-culturale San Francesco dove avranno luogo convegni e conferenze.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy