Il campione Carlos Checa al Campionato italiano motorally di Umbertide

La disciplina della navigazione strega anche la velocità. Carlos Checa, campione del mondo Superbike 2011 con Ducati, sarà la stella della 4° e 5° prova del Campionato Italiano Motorally, valevole anche per il Raid TT. Un'edizione 2015 a dir poco pirotecnica quella che si sta profilando nella disciplina del roadbook.

Ad Umbertide a tagliare i nastri di partenza sarà il catalano, pluricampione, fuoriclasse della velocità Carlos Checa. Vent'anni di carriera, idolo degli spagnoli, icona di tutto il mondo per la sua velocità, più volte davanti a nomi del calibro di Valentino Rossi e Max Biagi, Carlos Checa dalle piste del MotoMondiale lanciato su quelle del Moto GP e campione su quelle di Superbike si misurerà con quelle offroad di Umbertide il prossimo 16 e 17 maggio.

Motivo di vanto ed orgoglio per il Coordinatore Nazionale Motorally Antonio Assirelli e per tutto lo staff avere in competizione un nome di questa caratura; incredulo il presidente del Moto Club Fratta Off Road, Giovanni Montanucci, onorato Andrea Mancini, campione in carica della specialità di cedere la tabella fregiata del numero 1 al boss della velocità.

Oltre 200 i piloti iscritti per il 4° Motorally dell'Alta Valle Del Tevere, con due prove in linea di 22 e 52 chilometri cronometrati, per un totale comprensivo di trasferimenti di 170 chilometri nella giornata del sabato. Altrettanto spettacolare e dura la prova della domenica con 190 chilometri da percorrere per i riders e due PS di 26 e 36 chilometri. Occhi puntati quindi sulla Beta numero 1 guidata da Carlos Checa ma attenzione anche ai fuoriclasse del CIMR, dove la battaglia rimane ancora aperta e i colpi di scena imperversano dietro l’angolo.

Jacopo Cerutti portacolori Honda, fresco di vittoria all’Hellas Rally Raid, rivelazione motorally 2015, rimane in testa alla classifica, con cinque punti di vantaggio su Alessandro Botturi e la sua Yamaha WR 450. Al terzo posto troviamo Jonathan Zecchin in sella ad Husqwarna 250, che ha migliorato la propria performance in prova. Un Motorally che piace sempre di più, che stupisce e strega, che aggancia gli enduristi e che vanta un nome come Carlos Checa."Insieme per passione" è lo slogan che sostiene l'appuntamento di Umbertide e che vede la collaborazione di due grandi realtà: il Moto Club Fratta off Road e l'Associazione Culturale Motociclisti Non Agitati coordinata da Osvaldo Pedana, che opera nel panorama del mototurismo.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy