Gli studenti del Da Vinci di Umbertide alla trasmissione di Rai Tre Pane Quotidiano

Ancora una volta all’Istituto superiore “Leonardo da Vinci” di  Umbertide  la lettura fa la parte del leone. Oggi, venerdì 7 marzo, un folto gruppo di alunni, provenienti da tutti gli indirizzi di studio dell’Istituto, parteciperà alla trasmissione televisiva di RAI 3 “ Pane quotidiano” condotta da Concita De Gregorio dove  incontreranno  il sociologo Marzio Barbagli che parlerà del suo ultimo libro “Storia di Caterina che per ott’anni vestì abiti da uomo”. I ragazzi hanno già letto il libro acquistato dalla scuola e donato agli studenti partecipanti che saranno accompagnati a Roma, negli studi di RAI 3, dalle professoresse Tomassina Rossi e Maria Antonietta De Rosa.
Le attività dedicate alla lettura proseguiranno poi il 21 marzo con il Progetto “Incontro con l’autore” che quest’anno ospiterà, nell’aula Magna dell’ Istituto, Silvia Avallone, autrice di “Acciaio” e “Marina Bellezza”, libri già proposti e letti da numerosi studenti sui quali sarà centrata l’iniziativa.
Il 27 marzo ancora un importante appuntamento al Teatro dei Riuniti che ospiterà un evento del Festival Letterario Nazionale “Bagliori d’autore” che quest’anno si occupa di Omero .
Sono più di 15 anni ormai che la scuola attiva puntualmente progetti ed attività dedicati alla lettura che coinvolgono in modo capillare non solo gli alunni della scuola ma anche le loro famiglie ed il territorio. Il punto di forza dei progetti che  l’istituto realizza sta soprattutto nel fatto che i ragazzi sono sempre coinvolti in prima persona, come negli incontri con gli autori che ogni anno sono ospiti graditi della scuola. Per citarne alcuni: Eva Cantarella e Stefano Benni, Aureliano Amadei e Francesco Trento, autori di “20 sigarette a Nassyria” e vincitori del premio della critica alla Biennale di Venezia con il film tratto dal libro.
Ma  non finisce qui.  Al di là degli incontri con l’autore la scuola ogni anno organizza anche dei veri e propri laboratori di lettura particolarmente apprezzati dagli alunni stessi e da enti ed associazioni anche fuori del territorio. I ragazzi  infatti sono i  protagonisti assoluti ed attivi di queste giornate: si confrontano, discutono, propongono autori e sperimentano la lettura ad alta voce diventando nello stesso tempo costruttori, destinatari e fruitori di letture.

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy