Giappone: ritrovato vivo il bimbo scomparso

Era stato abbandonato per punizione dai genitori, Sabato 28 Maggio ed oggi è stato ritrovato vivo ed in buone condizioni di salute, nel territorio di Shikabe, nell’isola di Hokkaido. Si tratta di Yamato Tanooka, bimbo giapponese di 7 anni. I genitori lo avevano abbandonato perché aveva lanciato delle pietre alle auto e ad alcune persone. Una volta tornati sul posto, i genitori non lo hanno più ritrovato e così è scattato l’allarme. E’ stato ritrovato a 7 km dal luogo della scomparsa, in un’area dell’esercito. E’ stato nutrito con pane e polpette di riso prima di essere trasportato in ospedale per accertamenti.     


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy