Fcu, a novembre consiglio comunale monotematico L'Amministrazione sollecita la costituzione di una cabina di regia per vigilare sul ripristino della tratta Umbertide – Città di Castello

Si terrà entro il mese di novembre un consiglio comunale monotematico riguardante il trasporto ferroviario regionale, all'indomani della chiusura della tratta Umbertide – Città di Castello. E' quanto stabilito dal Consiglio comunale di Umbertide che, nel corso dell'ultima seduta consiliare, ha approvato all'unanimità un ordine del giorno presentato da Umbertide Cambia in cui si chiedeva appunto la convocazione di un consiglio monotematico per discutere di trasporto ferroviario sulla base di una relazione tecnica e politica dell'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti. Sull'argomento hanno presentato un'interrogazione anche i consiglieri comunali del Pd Palazzoli e Valdambrini che hanno invitato la Giunta a sollecitare l'Amministrazione regionale e l'Ente gestore a provvedere agli interventi necessari per il ripristino della tratta ferroviaria sospesa e a definire un piano di sviluppo per la Fcu, in quanto dorsale strategica per l'intero territorio regionale. Inoltre i consiglieri del Pd hanno sollecitato l'istituzione di un tavolo permanente per rilanciare la ferrovia anche in virtù della salvaguardia dell'officina di Umbertide. All'interrogazione ha risposto l'assessore Paolo Leonardi che ha sottolineato come l'Amministrazione comunale abbia già sollecitato Regione ed ente gestore alla definizione di un piano di rilancio e di sviluppo della Fcu, affermando che sarà necessario richiedere un'adeguata attribuzione delle risorse per il trasporto su ferro al fine di garantire la manutenzione necessaria, scongiurando il ripetersi di disservizi come la chiusura della tratta Umbertide – Città di Castello. Nell'immediato, l'Amministrazione vigilerà affinché siano reperite le risorse economiche necessarie per ripristinare la tratta e per far sì che i lavori vengano eseguiti nel più breve tempo possibile. A tale proposito sarà necessario istituire una cabina di regia che coinvolga tutti i soggetti interessati, per vigilare sul ripristino della linea ferroviaria, legata alla salvaguarda dell'officina di Umbertide. L'assessore Leonardi ha inoltre ricordato che, su sollecitazione dell'Amministrazione comunale, Umbria Mobilità ha provveduto a ripristinare il parcheggio della stazione che era stato interdetto alla sosta delle vetture dei pendolari. Infine, in vista del consiglio comunale monotematico, ha auspicato l'elaborazione di un documento congiunto da sottoporre all'attenzione della Regione. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy