Dopo ore di apprensione, il sentito grazie della moglie di Luca

Sicuramente una vicenda a lieto fine quella di Luca De Rosa scomparso da Umbertide lo scorso giovedì. Dopo tre giorni carichi di ansia e paura, quando si stava per perdere la speranza, finalmente ieri sera è arrivata la bella notizia: Luca è stato ritrovato e sta bene. Poco importano i motivi che lo hanno portato lontano da Umbertide, ma quello che conta è che il 34enne è finalmente tornato a casa. Da sottolineare la gara di solidarietà da parte di tutti: amici, parenti, concittadini che si sono stretti attorno alla moglie Monia con discrezione e comprensione cercando di stare vicino il più possibile alla famiglia di Luca. A tutti loro e alle forze dell'ordine che sono prontamente intervenute svolgendo un ottimo lavoro, va tutta la gratitudine di Monia che con queste parole ha voluto dire grazie mettendo la parola fine a questa vicenda.

"Colgo l'occasione per dire GRAZIE a tutti coloro che si sono stretti a noi, famiglia di Luca, con solidarietà, affetto e discrezione. La città di Umbertide ha creato intorno a noi un aurea solidale vivendo e comprendendo il nostro dolore e le nostre preoccupazioni rispettando comunque la nostra privacy. Grazie perché in questi gesti abbiamo trovato la forza per non mollare fino a che si è giunti alla lieta notizia che Luca è vivo e sta bene.
Grazie alle autorità che come sempre hanno saputo svolgere il loro lavoro nel migliore dei modi."


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy