Dimissionari PD Umbertide:''Caro segretario Ranuncoli cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa''

Riceviamo e pubblichiamo

Abbiamo letto le dichiarazioni della neo-segretaria del PD  umbertidese  e ne siamo rimasti basiti. Intanto è bene precisare che è stata eletta all'interno di un'unione comunale orfana di un'importante componente dimissionaria che con sprezzo è stata emarginata ed ignorata solo perché non in linea con le scelte arroganti e teleguidate imposte al PD di Umbertide. Eravamo contro la moschea , contro l'ampliamento dell'azienda di trattamento di rifiuti speciali di Calzolaro, volevamo chiarezza sulla ex fornace e tante altre criticità che nessuno dentro il partito ha voluto discutere. Pensavamo che con la neo-segretaria pro tempore , in quanto tra qualche mese ci sarà un nuovo congresso vero dove noi faremo la nostra parte, si fosse aperto uno spiraglio di dialogo. Invece peggio che mai, esordisce  caratterizzandosi  con un  atteggiamento intransigente e poco illuminato  teso esclusivamente  a dimostrare  a qualcuno che continuerà  a tenere aperti i due fronti  uno quello di piena ostilità nei confronti del sindaco, l'altro nei confronti dei piddini non ortodossi, sempre più numerosi, che non si riconoscono più in un partito cittadino arrogante e non inclusivo. Quindi caro segretario  non essere entusiasta di un modesto risultato che ti ha nominata pro tempore soltanto segretaria di una parte del partito democratico umbertidese, dimostra invece di saper interpretare una nuova fase politica ed aprire un partito arroccato dentro il castello alla comunità che dovrebbe rappresentare.  

I dimissionari  del  PD umbertidese


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy