Città di Castello: arrestato insospettabile per spaccio di stupefacenti

Dopo mesi di indagini è stato arrestato un giovane insospettabile di Città di Castello per spaccio di sostanze stupefacenti. L'arrestato è indagato per la morte di Luigi Silvestrini, un 45enne artigiano, morto come conseguenza di altro reato, nel maggio 2017. Come si apprende dagli organi di stampa, il presunto pusher è stato fermato nella giornata di ieri dalla Polizia di Stato del Commissariato di Città di Castello, diretto dalla dottoressa Lucia Ziliotto. Gli agenti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari Piercarlo Frabotta, su richiesta del Pubblico Ministero Gemma Miliani.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

News in evidenza

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy