Cedimento piazzola lungo la E45, l'ANAS:''Già in precedenza interdetta alla circolazione''

A seguito del cedimento del terreno in una piazzola della E45 tra le uscite di Pieve Santo Stefano Nord e Pieve Santo Stefano Sud, l'ANAS ha precisato:''In merito agli articoli relativi al movimento franoso che ha interessato una piazzola di emergenza lungo la strada statale 3bis “Tiberina” (E45) in provincia di Arezzo, Anas precisa che la stessa piazzola era stata già in precedenza interdetta alla circolazione in quanto il personale tecnico aveva rilevato un primo segnale di dissesto sul piano viabile esterno alla corsia di marcia. Lo scorso sabato 10 febbraio, inoltre, il personale Anas ha provveduto a chiudere la piazzola in modo definitivo in quanto aveva rilevato un aggravamento del dissesto. Il giorno successivo, domenica 11 febbraio, è stato registrato un ulteriore abbassamento, che si è poi gradualmente aggravato nei giorni successivi. Nella giornata del 13 febbraio, a scopo cautelativo è stata chiusa per un breve tratto anche la corsia di marcia, pur non essendo interessata dalla frana''.

 

Foto: Fuorisacco.com


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy