C. di Castello. Sorvegliato speciale denunciato per detenzione di stupefacenti ed estorsione

La Squadra Volante  - Ufficio Prevenzione Generale del Commissariato, ha denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, un cittadino extracomunitario di origine tunisina M.W. di anni 31, residente a Città di Castello. L’extracomunitario, già noto per precedenti di polizia, tra cui detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, sottoposto alla Sorveglianza speciale, è stato denunciato per detenzione di stupefacenti, estorsione e violazione degli obblighi imposti dalla Sorveglianza Speciale. In cambio di stupefacente, avrebbe estorto la consegna, da parte del legittimo proprietario, di un telefono cellulare, tenuto quale “pegno” per la futura dazione di denaro.
L’episodio contestato non sarebbe l’unico; al momento sono in fase di valutazione ulteriori segnalazioni pervenute da altri assuntori.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy