Bevagna: sabato 4 febbraio intitolazione stele al carabiniere Minolfo Masci

Domani, 4 febbraio 2017, a partire alle ore 10:00, all’interno del Parco della Rimembranze di Bevagna, si svolgerà la cerimonia ufficiale di intitolazione della stele in memoria del Carabinieri Medaglia d’Argento al Valor Militare Minolfo Masci, nativo di Bevagna e morto nel 1948 a Civita Castellana, durante i tumulti scoppiati in occasione dell’attentato all’on. Palmiro Togliatti. L’opera, realizzata dall’artista bevanate Paolo MASSEI, ben incarna il ricordo del militare scomparso, i valori e la storia dell’Arma dei Carabinieri e i principi di pace e fratellanza propri dell’identità della cittadina umbra.

Le fasi salienti della cerimonia saranno scandite dallo “scoprimento della Stele” e della successiva deposizione di una corona d’alloro presso lo stesso monumento nonché nella lettura della biografia e della motivazione della concessione della Medaglia D’argento al Valor Militare all’eroico Carabiniere.

Oltre ai familiari del militare Caduto, è prevista la partecipazione di autorità civili e militari regionali e locali, tra cui l’On. Gianpiero Bocci, sottosegretario all’Interno, il sindaco di Bevagna. Prof.ssa Annalisa Falsacappa ed il Comandante della Legione carabinieri Umbria, Generale di Brigata Francesco Benedetto.

Seguirà alle ore 11:30 una Santa Messa in suffragio del defunto celebrata del parroco di Bevagna don Claudio Vergini e dal Cappellano militar della Legione Carabinieri Umbria don Aldo Nigro nella chiesa di San Michele Arcangelo. Al termine della funzione religiosa, nello splendido scenario della Piazza Filippo Silvestri, la Banda Musicale del Comune di Bevagna saluterà gli ospiti ed i concittadini presenti con dei brani del loro repertorio.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy