Bastia Umbra: tentano furto in un’abitazione, arrestati due minorenni

L'accusa per i due giovani è di tentato furto aggravato in abitazione.

A seguito dell’intensificazione dei servizi preventivi finalizzati al contrasto dei reati predatori da parte dei militari della Compagnia di Assisi,  due minorenni di nazionalità  straniera, senza fissa dimora,  sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri di Bastia Umbra,  durante un tentativo di scasso, la sera del 25 novembre, nel centro di Bastia Umbra.  I giovani, evidentemente in trasferta per effettuare furti nelle abitazioni, hanno dapprima tentato di introdursi in un’abitazione privata forzando la porta principale con due grossi cacciavite, per poi dileguarsi nelle vie limitrofe dove sono stati scoperti ed arrestati. I due di 16 e 15 anni, non appena arrestati sono stati trasferiti, su disposizione del Sostituto Procuratore Flaminio Monteleone, al centro prima accoglienza minorile di Firenze “Orti Oricellari” a disposizione della magistratura perugina, con l’accusa di tentato furto aggravato in abitazione. I due sono stati sotto posti in regime di detenzione in una comunità educativa. 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy