Basket A2/F: Rialza la testa La Bottega del Tartufo Umbertide, espugnata La Spezia

Rialza la testa nel migliore dei modi La Bottega del Tartufo Umbertide che espugna La Spezia con il punteggio di 66-61. Dopo due ko, in casa contro Selargius ed in trasferta a San Giovanni Valdarno, le bianco-azzurre tornano a vincere e lo fanno contro una delle big del campionato e seconda della classe. Partenza sprint di La Spezia che piazza subito un break di 7-0. Il vantaggio delle liguri arriva a toccare il più 11. 23-12 alla fine del primo periodo. Le umbertidesi risorgono e trascinate da De Cassan, Pompei e Moriconi agguantano il pareggio a 07:25 dall’intervallo lungo. Passano altri 30 secondi e Moriconi piazza la bomba che porta in vantaggio la Bottega del Tartufo per la prima volta.

A metà quarto allungo ospite con De Cassan e Kotnis. Altri due minuti ed è Giudice a piazzare la tripla del 39-26, che segna il massimo vantaggio per le umbertidesi. Accorciano le spezzine ma Giudice porta la propria squadra sul 43-30, punteggio con il quale si chiude il secondo quarto. Al ritorno dalla pausa lunga, le liguri si riavvicinano con un break di 6-0. Giudice e Spigarelli fanno la voce grossa e riportano le umbertidesi sul più 9. Templari accorcia ed il terzo periodo termina 53-46 per la PFU. Ultimo periodo decisivo e vietato ai deboli di cuore. Packovski piazza la tripla del meno 4 (53-49). A 06:10 La Spezia si porta avanti. Punteggio sul 56-53, ma Giudice non ci sta e pareggia i conti. Punteggio sul 56-56. Presunto fallo su Kotnis, Contu protesta e subisce il tecnico. Packovski piazza il libero. Da qui la svolta per le bianco-azzurre, che si rendono protagoniste di un ottimo passo in avanti in termini di maturità. Giudice riporta in avanti le bianco-azzurre (58-57). Kotnis fa 2/2 dalla lunetta, 60-57 Umbertide a meno 03:38. Anche Prosperi non sbaglia, 2/2 per il 62-57 PFU. A 17 secondi dalla fine anche Pompei piazza il 2/2 che vale il 66-61 per la gioia di Giudice e compagne. PFU che sbanca uno dei parquet più difficili del campionato e si toglie un’altra soddisfazione. Un grande esame in vista delle Final Eight di Coppa Italia, in programma il 6-7-8 marzo a Moncalieri e dell’obiettivo playoff, ancora non matematicamente raggiunto. Top scorer il capitano bianco-azzurro Federica Giudice con 19 punti, ma MVP indiscusso è Flavia De Cassan, con 12 punti, 9 rimbalzi e 21 di valutazione. Ottima prova anche per il play Ilaria Moriconi.

 

Ora un nuovo turno di riposo, visto che il match previsto per domenica 23 febbraio non si disputerà, a causa dell’esclusione dal campionato di Athena Roma lo scorso novembre. Prossimo appuntamento domenica 1 marzo al Pala Morandi contro Viterbo, penultima della classe a quota 6 punti, una partita che le umbertidesi, non dovranno di certo prender sotto gamba.

 

CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA - LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 61-66 (21-13, 30-43, 46-53)

LA SPEZIA: Diene 6, Packovski 15, Corradino ne, Templari 18, Moretti ne, Tosi 2, Mori, Salvestrini 5, Meriggi ne, Sarni 13, Olajide 2. All: Corsolini.

UMBERTIDE: Pompei 5, Giudice 19, Bartolini ne, Kotnis 11, Prosperi 8, Spigarelli 5, Moriconi 6, Paolocci ne, Gambelunghe ne, Gelfusa, De Cassan 12. Allenatore: Alessandro Contu. Vice: Michele Crispoltoni.

 

 

 


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy