Armi alla Polizia Municipale, le parole del sindaco Carizia e dell'assessore Cenciarini

“Umbertide ha bocciato sonoramente la politica becera, quella fatta di tante chiacchiere e poche azioni, quella politica così vicina al sistema e lontana dai cittadini: le accuse di Umbertide Cambia e del Pd, ormai sempre più in sintonia, non trovano dunque riscontro nella realtà”: Francesco Cenciarini, assessore alla Polizia Municipale in quota Lega risponde così alle accuse dell’opposizione che vedono nella maggioranza “il governo del trasformismo”. “E’ un mese che siamo al Governo della città e già possiamo vantare piccoli ma importanti traguardi - prosegue l'esponente del Carroccio -, quelli che i cittadini hanno chiesto alla Lega che ricordiamolo esprime Sindaco e larga parte della giunta. Sono partiti i controlli delle residenze, così come annunciato in campagna elettorale, stiamo avviando l’istituzione di un tavolo semestrale con il nuovo Prefetto al quale presto sottoporremo anche i documenti relativi alla costruzione del centro culturale islamico. Stiamo, inoltre procedendo senza sosta, nell’ascolto diretto delle problematiche cittadine, una tematica assai sconosciuta al Pd e ai suoi nuovi, strani, compagni di avventura. I primi giorni di questa amministrazione – conclude Cenciarini – li festeggeremo con un importante traguardo raggiunto, quello di armare la polizia municipale, un atto dovuto visto che eravamo rimasti uno tra gli ultimi comuni a non aver adottato la procedura, ma allo stesso tempo un atto voluto perché crediamo nella sicurezza cittadina e nel rispetto delle forze dell’ordine che non possono essere considerati ‘impiegati di ufficio’ avendo altre mansioni riconosciute dalla legge. A conferma della nostra tesi vi è la necessità, per le manifestazioni pubbliche, di garantire la presenza di personale armato addetto alla sicurezza e se l’amministrazione comunale non ne è dotata, sarà onere degli organizzatori pagare dei terzi. Umbertide non sarà un far west, questo governo ha fiducia nelle forze dell’ordine e rispetta il loro lavoro, non è semplice passare dalle parole ai fatti, ma è bene che l’opposizione ci si abitui perché questo sarà il governo del cambiamento”. Sulla questione interviene anche il sindaco Luca Carizia: “E’ il primo atto vero ed importante che la cittadinanza aspettava da tempo – afferma il primo cittadino -. Nel nostro programma era uno dei punti essenziali riguardanti la sicurezza. Armare la polizia municipale vuol dire dare agli agenti tutti gli strumenti necessari per far bene il proprio lavoro e svolgere al meglio ogni funzione”.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy