Attualità » Primo piano Mercato settimanale di Pierantonio, si cambia

Il mercato settimanale di Pierantonio cambia volto.   La giunta comunale ha approvato la nuova distribuzione degli spazi e dei posteggi del mercato che si svolge ogni martedì mattina nella frazione. Il provvedimento si è reso necessario al fine di ridefinire la collocazione dei banchi del mercato settimanale, in modo da distribuire i posteggi dei commercianti ai lati dell'area di piazza XXV Aprile.   A novembre dello scorso anno, sul tema si è svolto un tavolo di concertazione tra l'Amministrazione Comunale e i commercianti titolari di posteggio a Pierantonio, col fine di arrivare a una decisione congiunta e condivisa. Quindi, preso atto dei sopralluoghi compiuti dal personale della Polizia Locale e dello studio di fattibilità, la nuova collocazione dei banchi diventerà esecutiva a partire da martedì 14 gennaio.   “In una frazione come quella di Pierantonio nella quale si susseguono ininterrottamente, come da trend nazionale, le chiusure dei negozi, il mercato settimanale, con la sua offerta variegata di prodotti alimentari e non, rappresenta un momento molto atteso da tutti gli abitanti – afferma la vicesindaco e assessore al Commercio, Annalisa Mierla - Grazie alla sinergia fra l'assessorato competente, il comando della Polizia Locale e i rappresentanti della categoria, si è arrivati alla nuova disposizione dei banchi, effettuata in maniera più logica, con l'obiettivo di dare nuova linfa a questa tradizione diventata nel corso degli anni un punto di riferimento per tutti i pierantoniesi”.  

13/01/2020 11:49:04 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Sabato 11 gennaio il Campus 'Leonardo da Vinci' di Umbertide apre la scuola a famiglie e studenti delle scuole medie del territorio

Sabato 11 gennaio, dalle ore 15.30 alle 19.00, il Campus "Leonardo da Vinci" di Umbertide apre la scuola per accogliere famiglie e studenti delle scuole medie del territorio che, a partire dal 7 e fino al 31 gennaio, dovranno iscriversi, in modalità on-line, alla scuola superiore.   Si entra così nel vivo del ricco programma delle iniziative di orientamento offerto dall'istituto umbertidese che punta, oltre che sugli Open Day, su forme innovative e interattive d’orientamento, vere e proprie “Prove sul … Campus” che permetteranno agli studenti di “mettere le mani in pasta” nei numerosi laboratori innovativi dell’istituto, tra cui il Future Lab, inaugurato lo scorso 14 dicembre.   Inoltre gli studenti, prenotandosi alle varie iniziative del programma di orientamento del Campus potranno vivere momenti reali di classe nei vari indirizzi di studio e di partecipare a laboratori orientativi di approfondimento di tali indirizzi: simulazioni di attività didattiche proprie delle discipline di indirizzo dei vari corsi di studio, informatica, coding e robotica, modellazione e stampa 3D, fisica, chimica, inglese, francese, tedesco, spagnolo, diritto, latino, scienze umane, economia, disegno Cad, meccanica, energia.   Anche le modalità di comunicazione delle informazioni, oltre che quelle classiche dei colloqui individuali d’orientamento, saranno quelle nuove dei social network, ormai nell'uso comune dei ragazzi "nativi digitali" e dei loro genitori. Parola chiave è #sceglilcampus e per farlo in piena consapevolezza ci si può prenotare, anche on-line, utilizzando i moduli inseriti sul sito della scuola www.campusdavinci.edu.it, a tutte le iniziative dai laboratori, ai colloqui individuali, alle visite alla scuola, alla partecipazione a lezioni dimostrative interattive. Collegandosi al sito della scuola, all'indirizzo www.campusdavinci.edu.it, è possibile, inoltre, consultare materiale utile per le iscrizioni on-line per le quali la scuola resta sempre disposizione per il supporto alle famiglie e per scegliere in piena consapevolezza tra i numerosi indirizzi di studio offerti dal Campus "Leonardo da Vinci" di Umbertide: brochure, video, guide, rassegna stampa. Per le prenotazioni e le iscrizioni on on-line contattare il numero 329/4782106 o inviare un’e-mail all’indirizzo orienta@campusdavinci.edu.it.   All'Istituto "Leonardo da Vinci", accreditatosi nel 2014 presso la Cambridge University come International Cambridge School, sono attivi sette indirizzi di studio distribuiti su tutti i settori dell’istruzione. Si può scegliere tra cinque tipi di liceo: liceo scientifico (che ha anche l'opzione bilingue, Italiano-Inglese, International Cambridge), liceo delle scienze applicate (dove si può optare anche per il Progetto APPLE libri su iPad), liceo linguistico (che ha anche l'opzione bilingue Italiano -Francese, ESABAC), liceo delle scienze umane, liceo economico-sociale (che ha anche l'opzione bilingue, Italiano-Inglese, International Cambridge). L'indirizzo tecnico ha due specializzazioni (ITI "Meccanica, Meccatronica ed Energia") e l’indirizzo professionale (Servizi Commerciali) ha due curvature “operatore ai servizi di vendita” e “operatore amministrativo segretariale”e da quest’anno si arricchisce di un percorso innovativo in Web Community, orientato a far acquisire agli alunni competenze digitali utili ai servizi alle aziende sul Web, molto richiesti dalle aziende stesse.   Un' offerta formativa completa e rafforzata da scelte innovative funzionali alla qualità delle competenze in uscita, di respiro sempre più internazionale con ben tre indirizzi dove si può optare per il bilinguismo e conseguire un doppio diploma. Un Istituto, il "Leonardo da Vinci" che qualifica costantemente sia le metodologie di insegnamento, sia le strutture e le strumentazioni, grazie alle risorse che è capace di reperire sui diversi bandi dei fondi europei e del Pnsd (Piano Nazionale Scuola Digitale), riuscendo a stare al passo con i tempi e a rispondere ai bisogni formativi dei giovani non solo di Umbertide, ma di un vasto territorio che si estende da Perugia, Sansepolcro, Città di Castello, Cortona, Pietralunga, Montone, Lisciano Niccone, Cortona, Trestina, Gubbio da cui provengono sempre più numerosi i nuovi alunni.   “Per i ragazzi che stanno concludendo le scuole medie è tempo di riflettere è decidere; è, quindi, importante essere ben informati sull’offerta formativa delle scuole del territorio, sulla qualità degli insegnamenti, degli spazi e delle strumentazioni che vanno di pari passo e ci impegniamo a migliorare con continuità. Abbiamo organizzato iniziative di orientamento molto diversificate e innovative, più vicine alle moderne modalità di apprendimento e abitudini comunicative dei ragazzi di oggi. Utilizziamo soprattutto il sito della scuola, i social e offriamo laboratori orientativi pomeridiani che si svolgeranno nei nostri spazi didattici all’avanguardia dal Future Lab appena inaugurato, al FabLab, ai laboratori di prototipazione avanzata, robotica ed energia, alla biblioteca diffusa e digitale, all’aula debate, alle aule Apple 3.0, ai laboratori informatici e linguistici, a quelli scientifici”, spiega il dirigente scolastico, professoressa Franca Burzigotti che assicura: “non ci fermeremo qui, abbiamo più di 50 anni di esperienza, una forte propensione all’innovazione e sappiamo scegliere quelle più funzionali al miglioramento delle competenze dei nostri studenti, abbiamo un’ottima capacità progettuale per reperire risorse finanziarie significative per lo sviluppo del nostro Istituto, il senso di appartenenza degli alunni e del personale verso la nostra scuola è molto alto e curiamo molto il benessere dei nostri ragazzi: il binomio più felici, più bravi funziona”. Per approfondimenti si può consultare il sito della scuola, all’indirizzo www.campusdavinci.edu.it .

07/01/2020 11:36:43 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Il bollettino di Capodanno dell’Usl Umbria1: tra nuove nascite e feriti

Perugia, 01 gennaio 2020 - E’ femmina la prima e unica nata negli ospedali della Usl Umbria 1 nella notte di Capodanno. La cicogna, infatti, ha fatto visita all’ospedale della Media Valle del Tevere alle 2.12 del primo gennaio quando è venuta alla luce Martina. L’ultimo parto del 2019, invece, è stato registrato il 30 dicembre. Nessun nato nel 2020 negli altri ospedali della Usl Umbria 1. L’ultimo nato dell’anno a Città di Castello, dove nel 2019 sono stati registrati 552 parti, è venuto alla luce il 31 dicembre alle 21.48. Si tratta di un maschietto di origine straniera. All’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino, la cicogna è arrivata alle 17.05 del 31 dicembre.   Per quanto riguarda gli accessi al pronto soccorso, ad Assisi una signora di 63 anni è stata colpita dalle scorie di un petardo che le hanno provocato lievi ustioni. E’ stata medicata e dimessa. Nulla di rilevante per i pronto soccorso dell'ospedale di Pantalla e Castiglione del lago.  A Città della Pieve, un bambino di 4 anni è stato trasferito per un consulto ortopedico all’ospedale di Perugia in seguito ad una ferita da scoppio di petardo.  A Città di Castello sono stati medicati e dimessi un bambino di 4 anni ustionato ad una palpebra da una stellina e un bambino di 9 anni colpito al naso da un sasso o un frammento durante lo scoppio di un botto che gli ha provocato un’epistassi. Ricoverata in osservazione per una caduta una donna di 39 anni che risulta aver assunto alcol.    Al pronto soccorso di Umbertide, invece, una bambina di 8 anni è stata medicata per una ferita provocata dalla rottura di un bicchiere. Due donne hanno dovuto chiedere aiuto per abuso di alcol. Si tratta di due 23enni italiane, una delle quali ricoverata in osservazione.    A Gubbio-Gualdo Tadino non sono stati registrati feriti o disagi da botti mentre 5 persone, tra cui un 14enne, hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso per abuso di alcol.   In generale, rende noto il responsabile della centrale operativa del 118 Francesco Borgognoni, sono state registrate numerose chiamate dai vari territori umbri per stati di ebbrezza per lo più giovani. In tutto sono stati effettuati 26 trasporti dalle ambulanze 118 e da quelle delle associazioni presenti nei luoghi di manifestazioni organizzate, come previsto dalle attuali normative. Codici verdi e gialli, nessun rosso.     

01/01/2020 20:16:06 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy