Attualità » Primo piano Fuori pericolo la donna rimasta gravemente ferita nell'incidente lungo la E45

Buone notizie per la donna rimasta coinvolta la settimana scorsa in un incidente stradale avvenuto nei pressi di Umbertide, quando a bordo di una utilitaria era rimasta ferita dopo un tamponamento tra più veicoli. La donna, arrivata nella sala rossa del pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia era stata dapprima stabilizzata da una equipe multidisciplinare e successivamente sottoposta ad un intervento di cardiochirurgia. Da questa mattina, è stata trasferita dalla Unità di terapia intensiva cardiologica al reparto di degenza. Le sue condizioni, come riferisce una nota stampa della Azienda ospedaliera di Perugia, vengono definite stazionarie, ma proprio il direttore della struttura di cardiochirurgia Temistocle Ragni ha comunicato ai familiari il positivo decorso post operatorio e si ritiene che la paziente possa essere dimessa, salvo complicazioni, già all’inizio della prossima settima. “Si è trattato di un intervento chirurgico non infrequente in caso di traumi – dice il professor Ragni-, ciò che mi preme evidenziare è il tempismo messo in atto dalla macchina organizzativa in situazioni di emergenza: una sinergia formidabile, iniziata già nelle prime fasi di soccorso, con il contributo costante di tutte le discipline e con l’apporto straordinario di cardioanestesisti e infermieri di sala operatoria.Il trauma – aggiunge Ragni- aveva provocato danni molto gravi al polmone e al cuore determinati dallo schiacciamento delle costole”. Monitorati i parametri vitali per alcuni giorni, stamane i sanitari hanno deciso di procedere allo “svezzamento” dalle apparecchiature per permettere alla paziente una respirazione autonoma. Nell’incidente di giovedì pomeriggio era rimasta coinvolta anche la figlioletta della donna di appena due anni, rimasta miracolosamente illesa. Per lei solo poche ore di ricovero per motivi precauzionali prima delle dimissioni.

13/08/2018 17:10:56

Attualità » Primo piano Controllo di Vicinato a Umbertide, siglata l'intesa fra Comune e Prefettura

Nella giornata del 9 agosto, il sindaco di Umbertide Luca Carizia ha sottoscritto il protocollo per il Controllo di Vicinato con il nuovo prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia. La firma del documento consente lo sviluppo di questa nuova e importante forma di sicurezza partecipata che qualifica il ruolo del cittadino quale fondamentale soggetto nell'attività di osservazione e segnalazione alle Forze di Polizia dei fenomeni di illegalità o di potenziale fattore di insicurezza. “La sottoscrizione del patto – si legge in una nota - evidenzia l'attenzione dell'Amministrazione comunale per la sicurezza del territorio e per il miglioramento della qualità della vita dei propri cittadini tanto da essere il secondo Comune della Provincia, dopo il Comune di Perugia, ad aver sottoscritto un documento ufficiale sulla costruzione del progetto. Tale nuova forma di partecipazione alla sicurezza delle nostre città riconosce il valore delle segnalazioni dei cittadini quale fonte di informazione per comprendere i movimenti e lo sviluppo dei fattori di insicurezza. Fondamentale sarà il ruolo del Comune di Umbertide nello sviluppo del protocollo. Spetterà infatti all'Amministrazione comunale elaborare il cosiddetto Progetto di Vicinato nel quale verranno definite le zone del Comune con caratteristiche uniformi ove verrà apposta specifica segnaletica, verranno fornite informazioni ai cittadini per far comprendere il loro ruolo e i limiti dell'attività, verranno organizzati appositi gruppi di messaggistica gestiti da specifici amministratori e verranno individuati i coordinatori dei gruppi di controllo con il compito di raccogliere Ie segnalazioni e veicolarle alle Forze di Polizia. L'elaborazione del Progetto di Vicinato verrà seguito direttamente dal sindaco e dall'assessore alla Polizia Locale, Francesco Cenciarini, e verrà sviluppato dal corpo di Polizia Municipale direttamente coinvolto nelle tematiche della sicurezza urbana”. 

10/08/2018 10:44:07

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy