Notizie » SLIDER Montone: al via la Festa del Bosco

L'autunno è stagione di raccolto e vendemmia. Nel mondo contadino era tempo di festa, tempo di sagra. E così, ancora oggi, sono tanti gli appuntamenti in tutta l’Umbria che ci rammentano come il nostro paese abbondi di cose buone: e l'autunno è la ricca e festosa stagione che ci permette di assaggiarle. Così dal 30 ottobre al 2 novembre 2014 si svolge la XXXI Edizione della FESTA del BOSCO – mostra mercato dei prodotti del bosco e del sottobosco – a Montone uno dei “Borghi più belli d’Italia” e “Bandiera Arancione”, per il marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring Club Italia. Vi prenderanno parte oltre 70 espositori con prodotti enogastronomici di particolare qualità insieme ad alcune interessanti realtà dell’artigianato locale. La FESTA del BOSCO di Montone è una vera festa dell’Autunno: con tutti i suoi colori, sapori, profumi, suoni  ed emozioni che ritroviamo anche nelle proposte del ricco programma di questa edizione: Ogni mattina tutti in forma in Piazza Fortebraccio si tiene una lezione dimostrativa per tutte le età sul corretto uso dei bastoncini “Nordik Walking” molto utili nelle camminate e passeggiate. E assolutamente da non perdere sono le due interessanti escursioni : la prima guidata da un gruppo di studenti dell’ Istituto “Franchetti Salviani” di Città di Castello , alla Pieve dé Saddi , la prima chiesa cristiana dell’ alta valle del Tevere, inserita in un ambiente naturale davvero affascinante; la seconda guidata da esponenti del Gruppo Escursionistico Umbro all’ antica Pieve di San Gregorio Magno, situata ai piedi del borgo di Montone in aperta campagna. Due importanti esposizioni di artisti: “Points on the horizon” di Neal Winfield  alla ex-chiesa di San Fedele e “Splendidinsetti” di Luca Morganti alla Chiesa di San Francesco. Neal Winfield, disegnatore ed illustratore, i cui originali, di “Points on the horizon” sono realizzati con la tecnica delle tempere ad acqua ed inchiostro su carta, riguardano la rappresentazione di alcuni tra i più bei borghi dell’ Alta Valle Tiberina.  A San Francesco invece espone Luca Morganti con “Splendidinsetti” una raccolta di 12 illustrazioni realizzate in tecnica mista, frutto di un percorso artistico che nasce dall’esigenza di dedicarsi con ossessiva cura alla rappresentazione delle creature che da sempre affascinano e spaventano l’indole umana: gli insetti. Poi si esibirà sulle piazzette del borgo il Piccolo Festival di Burattini a cura di Amato Barbagianni con tre spettacoli così intitolati: “Le disgrazie di Babbeo”, “La principessa Citrulla” e “Manigoldo e li teneri amanti”, ma tutti e tre con burattini “classici”, vale a dire le maschere della commedia dell’Arte: Arlecchino, Pantalone, Pulcinella e tutti gli altri. Al Museo San Francesco a cura degli operatori di Sistema Museo si terranno dei Laboratori di Lettura Creativa sul tema del bosco ( gli alberi, gli animali, i fiori e i frutti dell’ Autunno) che coinvolgerà tutti i bambini. E così il gruppo Giok Calima, braccio attivo dell’ associazione Calima Onlus, realizzerà giochi e forme spettacolari per divertirsi insieme utilizzando il fuoco, le clave ed altre acrobazie. Per i vicoli di Montone sfileranno in piena allegria GIRLESQUE STREET BAND (Morena Strollo sax alto,Ylenia Santacroce, Adele Odori, Clara Andreetti, Veronica Bartalucci, Chiara Sampieri sax tenore,Chiara Giola (o Dafne Castellani) sax baritono Rosa Rago, Alice Noris trombone Federica Martinelli, Victoria Martinez, Giada Giglioli, Luna Prosperi, Daniela Ranzetti percussioni) animate da questa formazione stile “marching band” americana tutta al femminile, che ovunque si esibisce porta in omaggio al pubblico che si trova sulla sua strada, abbondanti quantità di buonumore e di aria di festa, in questo caso perfetta per festeggiare l’arrivo dell’Autunno. Le “Girlesque” mantengono il format efficace del connubio fra sound e movimento, ma lo reinterpretano con il linguaggio delle donne: 14 giovanissime musiciste che strizzano l’occhio al genere del Burlesque, a cui si rifanno con spirito giocoso.Per le vie del borgo inondate dal profumo delle “caldarroste” non mancherà la possibilità di gustare anche i tradizionali menù realizzati dalle Taverne Rionali.

30/10/2014 17:41:29

Attualità » Primo piano Sicurezza: il Comune di Umbertide punta su videosorveglianza e defibrillatori

Umbertide in prima linea sul fronte sicurezza. L’Amministrazione Comunale ha infatti presentato alla Regione Umbria una richiesta di finanziamento per il progetto “La sicurezza associata”, che vede coinvolti anche i Comuni di Lisciano Niccone, Montone e Pietralunga, appartenenti al servizio associato di polizia locale. Il progetto è finalizzato alla prevenzione dei fenomeni di pericolo attraverso strumenti diretti al rafforzamento del senso di protezione dei cittadini. Nello specifico è prevista la realizzazione di un sistema di videosorveglianza con finalità di sicurezza urbana delle principali vie di accesso ai comuni di Umbertide, Lisciano Niccone, Montone e Pietralunga; le telecamere permetteranno di visionare in diretta e in remoto, sia di giorno che di notte, ciò che avviene sulle strade e i veicoli in transito, dando quindi la possibilità agli agenti di identificare i responsabili di eventuali fatti illeciti e di individuare veicoli sospetti. Il sistema di videosorveglianza, che sarà utilizzato anche per moniorare i siti sensibili come la stazione ferroviaria, consentirà poi di condividere le immagini con le altre forze di polizia del territorio permettendo accesso ai dati e scambio di informazioni e garantendo quindi un maggior presidio e controllo del territorio. Inoltre, al fine di consentire al personale di polizia locale di estendere il proprio intervento in favore dei cittadini, nel progetto è stato inserito anche l’acquisto di defibrillatori, di cui verrà dotata l’auto di servizio, specie durante gli spostamenti nelle località più periferiche. Gli agenti di polizia municipale verranno adeguatamente formati con corsi specifici per consentire loro l’utilizzo del defibrillatore in caso di emergenza cardiologica. Il costo complessivo del progetto ammonta a 37.000 euro, di cui 22.000 a carico del bilancio comunale, mentre per i restanti 15.000 è stato richiesto il finanziamento regionale.

28/10/2014 14:28:35

Attualità » Primo piano Molestatore seriale telefonico denunciato dalla Polizia

Gli agenti del Commissariato hanno denunciato in stato di libertà alla competente A.G., un italiano P.A. di 36 anni nato e residente a Gualdo Tadino per il reato di molestie e disturbo alle persone. L’indagato aveva effettuato, nei mesi precedenti, almeno due distinte telefonate nei confronti di altrettante donne, nel corso delle quali le  molestava verbalmente con contenuti erotici ed a sfondo sessuale. Le vittime, una residente ad Umbertide, l’altra a Città di Castello, erano state raggiunte dalle sue telefonate sul numero di casa. L’attività investigativa, svolta dalla Squadra Anticrimine, ha permesso di appurare che lo stesso molestatore, in entrambi i casi aveva seguito le donne sino alla loro abitazione, e dopo aver annotato i cognomi dei residenti, mediante tentativi, era riuscito ad individuare i numeri telefonici delle vittime. Lo stato d’ansia ed il timore che il molestatore seriale potesse in qualche maniera passare alle vie di fatto, hanno spinto le due donne a denunciare l’accaduto. Gli investigatori dopo aver individuato l’autore, iniziavano una serie di verifiche e riscontri che portavano a ritenere il denunciato un vero e proprio molestatore seriale. Infatti presso la sua abitazione sono stati rinvenuti 3 telefoni cellulari, 5 sim  con altrettanti numeri telefonici,  6 schede telefoniche prive di sim card. L’esame degli stessi telefoni e dei contatti in essi contenuti, ha permesso di risalire a numerosissime telefonate effettuate dal denunciato, nei confronti di altrettante presunte e destinate vittime. Sono in corso accertamenti per verificare se anche le donne contattate abbiano subito molestie telefoniche  mai denunciate.

27/10/2014 21:54:19

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy