Notizie » SLIDER Umbertide: le delibere del Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale ha deliberato questa mattina i termini di scadenza delle rate della Tassa sui Rifiuti (Tari). L'assise ha infatti approvato con 11 voti favorevoli (Pd e Umbertide Viva) e 5 astenuti (Umbertide Cambia e Movimento Cinque Stelle) la proposta di giunta illustrata dall'assessore ai Tributi Cinzia Montanucci che prevede il pagamento di tre rate con scadenza, rispettivamente, il 30 aprile, il 30 luglio e il 16 novembre 2015. Ogni rata sarà pari al 33% circa dell'importo complessivo e le prime due rate, calcolate sulla base delle tariffe 2014, saranno versate in acconto mentre la terza in conguaglio secondo le tariffe che verranno deliberate in sede di approvazione del bilancio di previsione. Le scadenze individuate dall'Amministrazione non vanno inoltre a sovrapporsi con la scadenza della prima rata Imu, già fissata al 16 giugno. È stata inoltre approvata con 13 voti favorevoli (Pd e Umbertide Cambia) e 3 voti contrari (Movimento Cinque Stelle e Umbertide Viva) l'adozione del Piano Energetico Ambientale Comunale (Peac). Il Peac è il risultato del progetto MuSae finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Life+, e prevede, a partire da un’analisi dell’attuale situazione energetica a livello globale e locale, vari scenari volti a ridurre i consumi energetici, a diminuire le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera e ad incentivare l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili. Nello specifico il Comune di Umbertide intende perseguire lo scenario n. 3 che prevede un incremento del ricorso all’energia da fonti rinnovabili tale da consentire, entro il 2020, una riduzione delle emissioni di Co2 del 20%, in linea con quanto previsto dal Patto dei sindaci. Infine è stata approvata con 9 voti favorevoli (Pd) e 5 voti contrari (Umbertide Cambia e Movimento Cinque Stelle) la modifica dell’art. 8 della convenzione stipulata con il Comune di Monte Santa Maria Tiberina per la gestione associata della segreteria comunale.   Nel corso della seduta sono state inoltre comunicate le dimissioni del consigliere comunale Valdambrini da presidente della Prima Commissione consiliare; al suo posto subentrerà provvisoriamente il presidente vicario Orsini in attesa di procedere con l'elezione del nuovo presidente.

24/03/2015 20:01:49

Cultura Tributo a Faber al Teatro dei Riuniti

Sono quattro le serate a cavallo tra musica e teatro proposte dalla seconda edizione di "Tributi", la rassegna promossa dall'Accademia dei Riuniti e dal Comune di Umbertide per omaggiare i grandi della musica italiana. Dopo il successo dello scorso anno, con le serate dedicate a Paolo Conte, Ivan Graziani e Rino Gaetano, saranno le parole e la musica di Fabrizio De Andrè ad aprire la stagione 2015 di "Tributi": al Teatro dei Riuniti andranno in scena spettacoli dove le canzoni saranno accompagnate da letture e proiezioni di immagini per far rivivere appieno l'atmosfera di quegli anni. Si parte quindi venerdì 27 marzo, alle ore 21,15 con la serata "Dedicato a De Andrè" che vedrà salire sul palco Gabriele Carbonari, voce e chitarra, e Marco Fattorini alle tastiere; lo spettacolo ripercorre le numerose fasi artistiche del cantautore genovese, dalle prime registrazioni del 1961 fino al suo ultimo capolavoro, "Anime salve" del 1996. Le canzoni, rivisitate in chiave acustica, assumono una veste insolita per via degli arrangiamenti che vanno dalle improvvisazioni jazz fino alla più semplice ballata folk popolare, senza però nulla togliere all'originalità che ha reso De Andrè celebre nel suo genere. Si prosegue poi giovedì 2 aprile con il ritorno sul palco dei Riuniti degli Asternovas, orchestra tuderte che prende il nome dagli Asternovas di Fred Buscaglione e che, oltre ad essere la band di riferimento nel centro Italia del cantante Tony Dallara, propone un vasto repertorio delle più belle canzoni degli anni '60, '70 e '80. Ad accompagnare gli Asternovas ci sarà anche il Daniel Santacruz Ensemble. "Suonare suonare in Italia tra i '70 e gli '80" è invece lo spettacolo che si terrà sabato 11 aprile e che vedrà esibirsi il gruppo Charlie Braun con Salvatore Zampini (voce e chitarra ritmica), Fabrizio Bagiacchi (chitarra solista), Carlo Becchetti (chitarra), Saverio "Chiodo" Monacelli (batteria), Andrea Fiorucci (fisarmonica e armoniche) e Gabriele Violini (basso). I Charlie Braun proporranno una selezione di pezzi, ritmi, testi e sonorità di alcuni dei cantautori e gruppi che hanno segnato l'Italia degli anni Settanta e Ottanta quando la musica era non solo spensieratezza e divertimento, ma anche aggregazione, protesta e comunicazione. Ultimo appuntamento sabato 18 aprile con "Queen. Diventerò leggenda", omaggio al genio e all'estro di Freddie Mercury che con la sua musica divenne una vera e propria leggenda del rock a livello mondiale. Lo spettacolo, per la regia di Achille Roselletti, vedrà salire sul palco Alessio Zanchi (batteria), Gabriele Agostinelli (chitarra), Enrico Bonatti (basso), Andrea Loiero (batteria), Lucia Capaccioni (voce) e Rice Cipriani (voce) e sarà corredato da coreografie a cura di Studio Danza. Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso il botteghino del teatro nei due giorni precedenti gli spettacoli dalle ore 17 alle ore 19 oppure contattare il numero 075 9412697. 

24/03/2015 19:50:01

Attualità » Primo piano 400mila euro di apparecchiature tecnologiche in arrivo all'Ospedale di Umbertide

Ammontano a 400.000 euro le risorse stanziate dalla Usl Umbria 1 per l'ammodernamento tecnologico dell' ospedale di Umbertide. Ad affermarlo il sindaco Marco Locchi durante la seduta di consiglio comunale di questa mattina in risposta ad un'interrogazione di Umbertide Cambia che chiedeva chiarimenti sulla sospensione del servizio Moc. Il sindaco Locchi ha risposto che, oltre ai 450.000 euro già stanziati per la ristrutturazione del reparto di Radiologia e ai 150.000 euro per l'attivazione, prevista per aprile, dei posti letto di Residenza sanitaria protetta, sono in arrivo nuovi finanziamenti per il potenziamento tecnologico dell' ospedale cittadino. Come ribadito anche dal direttore generale della Usl Umbria 1 Giuseppe Legato nel corso dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi con le organizzazioni sindacali e le istituzioni, ammontano a 3 milioni 700.000 euro le risorse per investimenti tecnologici per la sanità dell'Alto Chiascio e parte di questi fondi è destinata specificatamente all'ospedale di Umbertide. La delibera del direttore generale n. 321 del 19 marzo scorso prevede infatti l'acquisto di strumentazioni tecnologiche per il nosocomio di Umbertide per un totale di 399.500 euro. Nello specifico sono previsti 75.000 euro per attrezzature per il reparto di Chirurgia (un elettrobisturi, un dermatomo e un ecotomografo portatile), 200.000 euro per apparecchiature per Radiologia, 7.000 euro per l'acquisto di un defibrillatore, 70.000 euro per un ecotomagrafo per il reparto di Medicina e 40.000 per l'acquisto di un nuovo mineralometro per il servizio Moc, oltre a finanziamenti minori per attrezzature e arredi per il laboratorio analisi e il pronto soccorso. "Le risorse ci sono e sono state deliberate dal direttore generale Legato - ha affermato il sindaco Locchi - Bisognerà ora aspettare i tempi tecnici per procedere all'acquisto, ma presto l'ospedale di Umbertide, non solo potrà vedere riattivato il servizio Moc, ma sarà anche potenziato grazie a questi importanti investimenti in tecnologia”. 

24/03/2015 19:43:16

Attualità » Primo piano Operazione Ragazzi in Erba. Dieci arresti in Alto Tevere

La Polizia di Stato di Città di Castello nelle prime ore della mattinata odierna, ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente emesse  dal G.I.P. di Perugia dr. Avenoso. L’operazione denominata “Ragazzi in erba” ha coinvolto l’intera Alta Valle del Tevere tra le province di Perugia ed Arezzo. Città di Castello, San Giustino, Citerna, Pistrino, Sansepolcro e Monterchi sono stai i centri ove il Commissariato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare e 14 perquisizioni. Le indagini coordinate dalla Dott.ssa Miliani della Procura di Perugia, hanno consentito di individuare e smantellare un sodalizio criminoso dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish, marijuana, cocaina ed alcune droghe sintetiche. L’attività investigativa ha preso le mosse da alcuni controlli effettuati durante l’ordinario servizio, svolti nei confronti di alcuni giovani ed in prossimità delle scuole frequentate da alcuni di essi. Una parte consistente dell’attività di spaccio si concretizzava proprio all’esterno degli Istituti Scolastici. Otto mesi la durata delle indagini, che al termine, oltre consentire l’arresto dei 10 soggetti, ha permesso di recuperare i seguenti quantitativi di sostanza stupefacente: -         600 gr. hashish; -         300 gr. marijuana; -         150 gr. cocaina; -         74 pasticche i ecstasy; -         4   gr. ketamina; -         Funghi allucinogeni; -         10 gr. circa di MDMA; -         diverse decine di migliaia di euro   Dei dieci arrestati, due sono stati associati al carcere perugino di Capanne, sei agli arresti domiciliari, i  restanti due con obbligo di dimora.   Le ordinanze di custodia cautelare e le perquisizioni sono state eseguite con l’ausilio di unità cinofile di Ancona, equipaggi della Squadra Mobile e Digos di Perugia, Commissariato di Foligno ed Assisi, Reparto Prevenzione Crimine Umbria - Marche di Perugia. Le attività in provincia di Arezzo hanno visto la partecipazione della Squadra Mobile di Arezzo e del Commissariato di Sansepolcro.

23/03/2015 14:17:00

Sport Vittoria del Real Pitulum Tiberis contro il Lama

REAL PITULUM TIBERIS ( 3-5-2): Savignani 8, Tondini  6.5, Magrini 6.5, Tomarelli 6, Tempobuono 7, Tiezzi 7, Ceccarelli 6 ( 18' st Lisetti 6), Mariani 6, Leba 6.5, Bragetti 6 ( 20' st Arcelli 6.5), Berradi Moa 6. A disp. : Cesarini, Patrizi, Rossi, Giulietti, Savignani. All. Argentina Leonardo 7 LAMA CALCIO ( 4-3-1-2 ): Mancini 6, Capacci 6, Simoni 6(45' st Tadi s.v.), Bastianoni 5.5, Schiattelli 6 ( 38' st Grilli), Cappellacci 6, Martinelli 6.5, Passeri 6, Bartolucci 6, Podrini 6.5( 30'st Bartolini Stef. 6), Volpi. A disp. : Becci, Bartolini Mic. , Falcinelli, Panichi. All. Del Bene 6 ARBITRO: Fabbri di Gubbio 6 ( Assistenti: Gaudiano e Quaglietti di Perugia) NOTE: spettatori 70 circa. Ammoniti: Martinelli e Bartolucci per il Lama; Ceccarelli, Mariani per l Real Pitulum Tiberis. Espulsi: Bastianoni del Lama per doppia ammonizione al 42'. Recupero: 2' pt e 4' st . Angoli: 4-9   UMBERTIDE – Le squadre scendono in campo al Morandi per la giornata numero ventisei . Il Lama vuole dare per certa la sua presenza ai play off e la Real Tiberis, invece, vorrebbe chiudere il discorso salvezza e magari iniziare a pensare in grande. I giallo blu del presidente Peruzzi tornano al comunale con due pareggi, entrambi per 1-1, dalle trasferte con Pievese e San Lorenzo Lerchi.  LA CRONACA Primo tempo di sofferenze per la squadra locale. Occasione al 24' per Martinelli che spara alto sopra la traversa da venti metri. Savignani in veste divina toglie dalla porta un colpo di testa di Schiattelli, servito dall'angolo di Podrini. Tiberis che non riesce a concretizzare nulla in attacco e quindi la prima frazione di gioco termina così. Ripresa comunque più animata. Bragetti della Real Pitulum al 10' corre con palla al piede verso la porta del giovane Mancini inseguito dai difensori bianconeri. L'azione si conclude con un tiro che termina sulle braccia del portiere. Il Lama risponde con Podrini che lancia Passeri e Tempobuono salva la sua porta sulla linea. Zero a zero fino al 75' , quando Tiezzi fa esultare il pubblico con la rete del vantaggio. Una palla in mezzo all'area riceve la zampata del difensore finendo in gol. La partita finisce 1-0.   Filippo Corbucci

23/03/2015 11:27:55

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy