Notizie » Politica Il Fronte Nazionale di Umbertide presente al consiglio comunale sul centro culturale islamico

Presente anche Gloria Volpi del Fronte Nazionale di Umbertide e Castelli per segreteria regionale presso il centro culturale San Francesco al consiglio comunale di Umbertide aperto su centro culturale islamico. Il Fronte dopo avere ascoltato gli interventi sia della maggioranza che dell'opposizione. Alla fine del consiglio comunale, il Fronte negli uffici della sede di Umbertide esprime la propria opinione sulla questione:   Premesso che il Fronte Nazionale dice Castelli,  noi usiamo  un linguaggio diverso dai compagni dell'accogliere tutti ma anche da ributtiamoli tutti in mare. Vogliamo solamente essere sicuri di continuare a fare quello che ci piace, non quello che deve piacere alla comunità religiosamente diversa dalla nostra. Vogliamo la certezza che il centro islamico non deve cercare di  cambiare il nostro stile di vita, i nostri usi e costumi. Il Fronte Nazionale dice sempre Castelli, ci sforzeremo nella  lotta per dire no ad un centro islamico che non vorrà dialogare con la cittadinanza soprattutto per le attività che svolgeranno,  prendere le distanze condannando i crimini che commettono gli integralisti in nome dell'islam, la trasparenza, possibilità di vigilare, ma soprattutto che segnalano alle autorità le mele marce lì dove ci fossero. Vogliamo la certezza di continuare a vivere bene così come abbiamo sempre fatto. Vogliamo continuare a vivere le ricchezze e la felicità che il presente ci regala, non vogliamo un futuro che potrebbe imporci di rinunciare a tutto. Integrazione significa anche convivere in un tessuto sociale fatto di culture diverse. Il Fronte Nazionale vigilerà affinché Umbertide non diventi una nuova Molenbeek.

23/06/2016 12:09:22

Notizie » Politica Il PD di Umbertide definisce le proposte per il futuro della sanità locale

COMUNICATO STAMPA  Il PD di Umbertide definisce le proposte per il futuro della sanità locale (e non si chiudono posti letto per mancanza di personale) La segreteria del Partito Democratico di Umbertide ha elaborato un documento di analisi e riflessione sulla sanità locale, che vuole essere un punto di partenza da cui prendere le mosse per costruire uno spazio nel quale elaborare proposte e linee guide per il futuro dei servizi medico assistenziali del territorio. L’Ospedale di Umbertide svolge un ruolo programmato nella rete e nell'organizzazione dei servizi della ASL n.1, tuttavia deve conservare e consolidare la sua vocazione di ospedale di comunità. Il Pronto Soccorso abbisogna di urgenti interventi nella struttura e nella riorganizzazione degli spazi; inoltre non è più rinviabile l’adeguamento di organici e mezzi tecnici a disposizione. Il reparto di Chirurgia svolge un ruolo a valenza aziendale con la specializzazione di Chirurgia Plastica e ricostruttiva, tuttavia deve essere tutelato il rapporto virtuoso con la comunità locale attraverso la riorganizzazione di una efficiente struttura ambulatoriale e di Day Surgery con organici e presenze specialistiche adeguate . La Medicina generale, a seguito della opportuna e positiva scelta di attivare la RSA , si è ritrovata in sofferenza di spazi ed organici (e non è accettabile che si chiudano camere di degenza per carenza di organico a scapito certamente dei cittadini). Importante in prospettiva sarebbe anche la creazione di posti letto di degenza legata al servizio dei disturbi alimentari presente da due anni ad Umbertide. Risulta inoltre fondamentale l’efficientamento dei servizi ambulatoriali che necessitano di un improrogabile adeguamento, sia in termini di spazi che di tecnologia, con particolare riferimento a cardiologia e gastroenterologia, mentre è necessario riconsiderare l’organizzazione del servizio di oncologia e terapia del dolore, in modo da poter garantire con un servizio continuativo e strutturato su almeno cinque giorni a settimana sia i cicli di terapia sia l’attività ambulatoriale di supporto. In stretta collaborazione con medici e pediatri di base e le associazioni del volontariato, il Centro Salute deve essere in grado di assicurare direttamente nel contesto familiare attività infermieristica, assistenza domestica, terapie del dolore e psicologiche e occorre riorganizzare totalmente l’attività riabilitativa e motoria a livello domiciliare. Infine,  è oramai necessario riflettere su un ulteriore sviluppo del Centro di Riabilitazione Prosperius Tiberino sull’Alta Specialità e sui livelli di integrazione con la struttura sanitaria.

22/06/2016 20:29:20

Sport Successo per il torneo di calcio giovanile dell'Agape Umbertide

Si spengono le luci sul prato verde, neanche il tempo di fare la classica foto di rito dopo una bella finale vinta meritatamente dalla squadra di casa contro una squadra solida e “dura a morire” come il Ponte Pattoli. Le urla di gioia dei ragazzi non scuotono il custode che, ligio nel compiere il suo dovere (o stremato della giornata), dichiara che il torneo è finito.  Tutto questo è stato il Torneo giovanile Agape – Umbertide, giunto alla seconda edizione ma, nei fatti, ben più maturo della sua giovane età.  Un torneo già in grado di fare grandi numeri: 52 squadre partecipanti suddivise in 7 categorie, dai piccoli amici ai giovanissimi, 21 tra le principali scuole calcio del comprensorio, più di 600 atleti partecipanti di varia nazionalità, più di 300 gol segnati in 82 partite, disputate in 21 giornate di puro sport. Questi ragazzi in questo mese di torneo, con le loro gesta, con la loro spontaneità e con la loro gioventù, hanno fatto vivere lo sport per quello che è e per quello che dovrebbe essere. "Colpi di Gioia” a go-go, voglia di divertirsi, voglia di vincere, voglia di giocare fino alla fine al di là del risultato e al di là della partita. La manifestazione è iniziata domenica 8 maggio e terminata sabato 11 giugno dopo una lunga giornata di finali, così lunga, che di fatto è cominciata il sabato precedente e dalla quale sono uscite, dopo una serie di partite combattute fino all’ultimo minuto, le squadre “regine” di questa edizione: Cat. Piccoli Amici 2008/09/10: 1° Classificata - Tutte le squadre partecipanti. Cat. Pulcini 2007 : 1° Classificata - Trestina Cat. Pulcini 2006: 1° Classificata - Trestina Cat. Pulcini 2005: 1° Classificata - Real Pitulum Tiberis Cat. Esordienti: 1° Classificata - Petrignano Cat. Giovanissimi: 1° Classificata - Agape 2000 Al termine del torneo gli atleti si sono goduti l'appetitosa cena presso lo stand gastronomico della manifestazione, tra gioia e malinconia. Gli organizzatori ringraziano tutti coloro che hanno reso possibile l'evento, gli atleti e le loro famiglie, gli sponsor e i preziosissimi collaboratori.   

22/06/2016 20:19:14

Cultura Umbertide: da domenica 26 giugno al via ‘’Cinema al centro’’

Da tempo il cinema all'aperto è un appuntamento imperdibile dell'estate umbertidese. Rilanciato dai ragazzi dell'Associazione Effetto Cinema che gestisce il Cinema Metropolis, “Cinema al Centro” quest'anno riparte dal 26 giugno e andrà avanti per tutta l'estate fino al 26 agosto in una delle location più belle e suggestive di Umbertide, il chiostro di piazza San Francesco. La stagione comincerà domenica 26 giugno con una proiezione in anteprima per bambini di tutte le età del film d'animazione "Snoopy & Friends" e con l'inaugurazione di uno spazio giochi per i più piccoli. A seguire, lunedì 27, la prima proiezione speciale della stagione estiva con la versione restaurata dalla Cineteca di Bologna del classico di Federico Fellini “Amarcord”. “Con la bella stagione riapre i battenti l'arena estiva di Umbertide per far gustare sotto le stelle i migliori film della passata stagione (e qualche anteprima). - ha affermato l'assessore alla Cultura Raffaela Violini – Inizia infatti domenica 26 giugno presso il chiostro di San Francesco, una delle location più suggestive di Umbertide, la stagione 2016 di “Cinema al centro”, la rassegna di cinema all'aperto rilanciata da qualche anno dal lavoro e dalla costante ricerca dei ragazzi dell'associazione Effetto Cinema. L'intenzione è quella di animare le serate d'estate, rendendo accessibile a tutti il meglio della cultura cinematografica, all'insegna della cura dei dettagli della location e dei gusti di un pubblico variegato, nessuno escluso, compresi i più piccoli. Credo che questa esperienza – ha aggiunto l'assessore Violini – rappresenti la rivincita dei “piccoli”, almeno d'estate, laddove i cinema di quartiere, rassicurando i cinefili con la loro atmosfera magica ed intima regalata ad ogni proiezione, vincono sui potenti multisala”. “In tempi di crisi come questo è importante portare la cultura in mezzo alla gente; ripensare gli spazi, dargli nuova vita. - hanno affermato dall'associazione Effetto Cinema - Vedere il Chiostro di San Francesco diventare un tempio dedicato al cinema sarà un'emozione esaltante e uno stimolo culturale e sociale di primo piano per la nostra cittadina. La storia e la bellezza di questi spazi ne fanno a nostro avviso una delle arene estive più belle d'Italia”. “Cinema al Centro” inoltre non sarà solo cinema. Anche per questa stagione il programma sarà diviso in tre sezioni: “Re/Visioni” con i migliori film non inseriti in programmazione durante la stagione invernale più qualche recupero degno di nota (film premiati da pubblico e critica), “Nostalghia” con i classici restaurati dalla Cineteca di Bologna e i cult intramontabili e “Adieu au langage” con i film proiettati sia doppiati in italiano che in lingua originale con sottotitoli in italiano tutti i giovedì. Infine gli eventi speciali: il 28 e 29 giugno proiezione di "Non essere cattivo" di Claudio Caligari e vernissage con aperitivo della mostra “Ciak-dipendenti, mostra d'immagini stupefacenti” a cura dell' Unità Di Strada Altotevere; il 15 luglio incontro con i “The Pills” e proiezione del loro film di debutto “The Pills - Sempre meglio che lavorare”; il 16 luglio serata dedicata a John Carpenter; il 3 agosto presentazione del film su David Foster Wallace "The end of the tour" in collaborazione con Calibro Festival. E poi ancora film dai principali festival, incontri con gli autori, musica, spazio bambini e tanto altro. In caso di maltempo le proiezioni si svolgeranno presso il Cinema Metropolis in piazza Carlo Marx ad Umbertide.

22/06/2016 20:14:38

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy