Attualità » Primo piano Coronavirus, firmate dal sindaco due ordinanze:su accesso agli uffici comunali, sospensione mercati e spettacoli viaggianti

Il sindaco Luca Carizia, nella giornata del 10 marzo, ha firmato due ordinanze recanti misure di contenimento dell'emergenza da Covid-19. La prima ordinanza, con decorrenza dal 10 marzo fino 3 aprile, consente l'accesso agli uffici comunali esclusivamente per servizi e procedure indifferibili ed urgenti, previo appuntamento con gli uffici competenti da contattare ai seguenti numeri telefonici: SEGRETERIA DEL SINDACO - 0759419237/295 email: comunicazione@comune.umbertide.pg.it UFFICIO PROTOCOLLO - SEGRETERIA - 075 9419241/ 243 ANAGRAFE, ELETTORALE E STATO CIVILE 075 9419218 (servizio anagrafe ed elettorale) 075 9419231 (servizio stato civile) SERVIZI SOCIALI – UFFICIO DELLA CITTADINANZA - 075 9419228/ 245 LAVORI PUBBLICI - 075 9419258 (Ing. Fabrizio Bonucci) MANUTENZIONI - 075 9419254 (geom. Stefano Tonanni) AMBIENTE - 075 9419268 (geom. Luca Montanucci) URBANISTICA – 075 9419248 (ing. Lorenzo Antoniucci) SUAPE 075 9419207 (geom. Carlo Ciarabelli) 075 9419207 (geom. Francesca Tosti) 075 9419207 (geom. Enrico Palazzoli) 075 9419206 (arch. Elena Marcucci) 075 9419235 (arch. Donatella Vitali) ISTRUZIONE E ASILO NIDO - 075 9419225/ 224 AFFARI GIURIDICI E CONTRATTI - 075 9419230 POLIZIA LOCALE - 075 9419250 L'accesso fisico agli uffici sarà organizzato secondo le disposizioni dei responsabili di servizio che terranno conto delle disposizioni di cui ai citati decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4/3/2020 e delle eventuali ulteriori disposizioni anche del Presidente della Regione dell’Umbria. Gli accessi avverranno secondo l'elenco degli utenti prenotati con relativo orario concordato. Sarà pertanto inibito l'accesso agli utenti che non ottemperino alle modalità prescritte. Ogni altra richiesta di informazione o inoltro di istanza che non presenta i caratteri della indifferibilità e dell'urgenza dovrà essere prodotta unicamente per via telematica, a mezzo posta elettronica certificata, al seguente indirizzo: comune.umbertide@postacert.umbria.it Le celebrazioni delle cerimonie civili e religiose sono sospese. Per gli adempimenti collegati a servizi essenziali, non rinviabili e/o programmabili (cimitero, stato civile) resta ferma la necessità di contingentare gli accessi agli uffici, assicurando modalità idonee ad evitare assembramenti, sovraffollamenti e rispetto della distanza di sicurezza interpersonale. Sarà compito dei responsabili di servizio organizzare nel dettaglio i servizi di competenza, se necessario con appositi provvedimenti di dettaglio.   La seconda ordinanza prevede la sospensione dal 10 marzo fino al 3 aprile dei mercati settimanali che si svolgono sul territorio comunale e precisamente: del mercato del martedì a Pierantonio; del mercato del mercoledì ad Umbertide; del mercato del sabato dei produttori agricoli ad Umbertide. Per lo stesso periodo è disposta la sospensione del rilascio delle concessioni di occupazione del suolo pubblico e delle autorizzazioni allo svolgimento dell’attività dello spettacolo viaggiante su area pubblica con particolare riferimento all’installazione delle giostre e dei circhi.

10/03/2020 15:02:18 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Coronavirus: paziente positivo al pronto soccorso di Perugia

Paziente positivo al pronto soccorso di perugia, situazione sotto controllo, isolato il personale, garantita continuità dell’attività Un paziente con sintomi, alla prima valutazione medica, non riconducibili all’infezione da coronavirus e tenuto in osservazione all’Unità di Osservazione Breve Intensiva (OBI) dell’Ospedale di Perugia, nella serata del 9 marzo si è rivelato positivo al virus Covid-19. Lo comunica la direzione regionale alla Salute, informando che, immediatamente, sono state attivate tutte le procedure per garantire in sicurezza la continuità del servizio. “Il paziente – spiega il commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis – era tenuto in osservazione con sintomi vaghi. I medici di conseguenza, lo hanno trattenuto per sottoporlo a ulteriori accertamenti, tra cui anche delle radiografie. Contestualmente, non migliorando la situazione del paziente, è stato deciso di effettuare un tampone che ha dato esito positivo”. “Alla luce della risposta positiva dell’esame – spiega Onnis – il paziente è stato ricoverato nel reparto di malattie infettive ed stato messo in isolamento fiduciario il personale che ha seguito il caso o che è entrato in contatto con lui nella struttura ospedaliera. Si stanno valutando tutte le soluzioni per garantire la funzionalità dell’OBI”. Al momento sono in isolamento fiduciario 1 radiologo, 1 infettivologo, 1 medico del pronto soccorso, 7 infermieri, 2 tecnici di radiologia, 4 OSS, una specializzanda in malattie infettive. L’attività del #Prontosoccorso di #Perugia continua senza nessuna modifica nelle modalità dell’accoglienza. Si invita la cittadinanza, in caso di sintomatologia riconducibile all’infezione da Covid-19, a contattare il medico di famiglia o il 118 e di non recarsi di persona presso gli ambulatori o in ospedale.

10/03/2020 10:35:30 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy