Notizie » Politica M5S comunicato stampa sull'incontro del 26 settembre

Riceviamo e pubblichiamo   L’evento promosso dal M5S sulla FCU lo scorso 26 settembre ha incontrato non poche difficoltà organizzative, inizialmente si sarebbe dovuto svolgere nella sala convegni San Francesco, sala che al momento della prenotazione risultava libera. Purtroppo ad una settimana dall’evento la  richiesta del M5S non viene accolta dalla Giunta comunale. Questo perché lo stesso giorno, ma a partire dalle ore 16, un’altra associazione aveva fatto richiesta dei locali, del chiostro e della piazza San Francesco per l’allestimento di un proprio evento. Le due diverse manifestazioni non si sovrapponevano né da un punto di vista organizzativo né temporale, visto che la prima era prevista per la mattina mentre l’altra per il pomeriggio. L’iniziativa si sposta  allora al cinema Metropolis, edificio pubblico, ma gestito da una associazione che garantisce la disponibilità della sala dietro pagamento di una piccola cifra. A pochi giorni dall’evento si apprende invece dall’associazione che per l’affitto della sala si sarebbero dovuti versare € 400,00. Sembra che un solerte consigliere della maggioranza (badate bene, non  un impiegato comunale, ma un consigliere comunale, evidentemente preoccupato per le nostre risorse) abbia chiamato il Presidente dell’associazione per informarlo che il costo per l’uso della sala in questione era di € 400. Una cifra importante soprattutto se paragonata a quella che si richiede in caso di utilizzo per eventi del parco pubblico urbano nel nostro comune, come ad esempio il Parco Ranieri, che è di circa € 103,29 per un giorno. Sappiamo che il Comune non ha concordato tariffe con il gestore del cinema, dovremmo allora dedurre che l'intraprendente consigliere abbia determinato la cifra sulla base di quanto indicato sul piano finanziario per la gestione della sala cinematografica? Vorremmo ora sapere quanti finora hanno pagato 400 euro per l’affitto della stessa. Come dovremmo interpretare tutto ciò, come un tentativo goffo di intralciare un’iniziativa di interesse pubblico promossa dal M5S? Ci è dispiaciuto inoltre  notare l'assenza a questo evento del sindaco e di tutti i rappresentanti della maggioranza, considerata l'importanza del tema affrontato.  

12/10/2015 10:16:41

Notizie » Società Civile Presentata la prima edizione di Artist Academy Talent Reality

Tutto è pronto per la prima edizione di Artist Academy Talent Reality, il nuovo programma televisivo che partirà da Umbertide e che avrà per protagonisti tanti giovani con la passione per il canto. Ieri pomeriggio presso il Cinema Metropolis, il direttore artistico di Artist Academy, nonché ideatore e conduttore dell'iniziativa Michael Zurino, ha svelato il programma del talent reality che andrà in onda sull'emittente televisiva Retesole a partire dalla prima settimana di dicembre. Presenti alla conferenza stampa anche il presidente regionale del Csen Umbria Fabrizio Paffarini, che ha augurato un buon viaggio colmo di traguardi ai concorrenti, e il sindaco Marco Locchi che ha ribadito il sostegno dell'Amministrazione comunale, - che ha patrocinato l'evento - ad iniziative pensate dai giovani per i giovani che mirano a coltivare il talento e a formare i ragazzi. Presenti anche alcuni dei 27 concorrenti selezionati per la prima edizione del talent reality che, organizzati in quattro squadre, da ottobre fino a giugno parteciperanno per due weekend a settimana a lezioni tenute da professionisti del canto e della musica e metteranno alla prova le loro capacità attraverso sfide ed esibizioni. Prove e lezioni si terranno nelle quattro location individuate ad Umbertide - la sede di Artist Academy, il teatro Oplas e la nuova sala musica del Centro San Francesco e la Residenza Balducci messe a disposizione dall'Amministrazione Comunale – mentre la finalissima avrà luogo al Lyrick di Assisi. “Artist Academy Talent Reality non è come i tanti reality proposti dalle grandi emittenti televisive dove tutto si basa sull'apparenza – ha affermato Zurino – Ad Artist Academy non si appare, si è, e grazie a questo nuovo programma televisivo si darà risalto alle qualità più vere dei nostri talenti, alle loro vite e alle loro emozioni e si offrirà un'occasione unica di formazione con docenti di altissimo spessore a tanti giovani con l'amore per il canto”.

09/10/2015 15:21:08

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy