Categorie

Sport Basket A1 femminile: Umbertide batte Vigarano 78-63 Serventi: ''Complimenti alle ragazze''

La Pallacanestro Femminile Umbertide batte la Meccanica Nova Vigarano 78-63. Eccezionale prestazione quella delle umbertidesi, in doppia cifra 4 giocatrici: Kierra Mallard con 21 punti ed 11 rimbalzi e poi Ella Clark  13 punti e 11 rimbalzi per la britannica, insieme a Brown e Milazzo, 17 punti ciascuna. Primo quarto Apre le marcature Mallard, ma Littles fa 2-2. Il primo quarto però non sorride alla formazione di casa, Crudo e Alexandravicius portano le estensi sul 15-6 con coach Serventi che è costretto a chiedere il time out. Mallard e Milazzo vanno in lunetta e per entrambe 2/2 e vanno a meno 5. Milazzo mette a segno una tripla, ma allo scadere Vian fa 19-14, punteggio con il quale si chiude la prima frazione di gioco. Secondo quarto Il secondo quarto vede l’allungo di Vigarano con una tripla della ex Lucca Reggiani ed un canestri di Vian. Il punteggio è 24-15 per Vigarano. Umbertide così sale in cattedra con un break di 12-2 torna in vantaggio ed a 4 minuti dall’intervallo lungo siamo sul 27-26 per la formazione di coach Serventi. Poco dopo arriva la tegola, Emilia Bove è costretta ad abbandonare il parquet per un infortunio, notizie certe riguardo l’entità dell’infortuni le avremo oggi, dopo gli accertamenti del caso. Cigliani e Littles riportano in vantaggio la Meccanica Nova, ma Mallard fa svanire i loro sogni, il punteggio è 31-31 quando il cronometro indica 1’31’’ all’intervallo lungo. Terzo quarto Umbertide domina, Brown in breve tempo è già in doppia cifra, Mallard e Milazzo piazzano un canestro dopo l’altro, insieme a cinque punti di Mancinelli. Orrange e Alexandravicius ci mettono una pezza, ma le bianco-azzurre lottano ed il terzo periodo si chiude sul 56-47 per le umbre. Ultimo quarto Continua il dominio di Umbertide, in doppia cifra ci va anche Clark. A 7:52 dalla fine la PFU è al suo massimo vantaggio, +18 con il punteggio che indica 65-47. Le ragazze di Serventi non mollano e alla fine la partita termina sul 78-63 per Umbertide. Le ragazze, lo staff ed i tifosi festeggiano la prima vittoria stagionale anche se un pensiero è rivolto ad Emilia Bove. A fine match il play Milazzo afferma: “Questi due punti erano veramente fondamentali e portiamo a casa una partita in maniera meritata perché lo abbiamo voluto. Siamo state brave a recuperare lo svantaggio iniziale. Siamo state brave in difesa ed a lottare su ogni pallone, in campo riuscivamo a muoverci tutte in maniera giusta. Se una sbagliava un’altra andava a coprire l’errore della compagna. Oggi siamo state un gruppo”. Il tifo non è mancato e proprio Ilaria dice: “Capisco che chi ci segue può rimanere deluso quando perdiamo, però noi lavoriamo ogni giorno mettendo sudore e facendo fatica, ma lo facciamo con passione. Lo facciamo per noi stesse, per la squadra, per la città di Umbertide, per chi ci segue e per la gente che ci ha sempre supportato”. Coach Lorenzo “Lollo” Serventi dichiara: “Complimenti alle ragazze che hanno giocato ed interpretato tatticamente bene la partita, con grande cuore e grande energia. Siamo tutti dispiaciuti, infatti questa vittoria la dedico ad Emilia Bove. Ci hanno comunicato che si è rotta il tendine di Achille ricadendo da un tiro e quindi per lei la stagione è finita. Non possiamo gioire troppo perché abbiamo perso una giocatrice per tutta la stagione e che stimiamo molto sia come giocatrice che come persona e quindi questa vittoria la dedichiamo a lei. Oltretutto non abbiamo in buone condizioni Cabrini che oggi non ha giocato e quindi siamo un po’ corti. Però devo dire che le ragazze hanno giocato molto bene ed hanno interpretato bene ciò che avevamo preparato. Posso solo fare i complimenti perché sono state bravissime”. Pallacanestro Femminile Umbertide – Meccanica Nova Vigarano 78-63 (14-19, 35-38, 56-47) Umbertide: Giudice ne, Dell’Olio 1, Moroni 2, Conti ne, Milazzo 17, Clark 13, Paolocci ne, Fusco ne, Brown 17, Bove 2, Mancinelli 5, Mallard 21. All. Serventi Vigarano: Ferraro ne, Littles 12, Rosier ne, Ciarciaglini ne, Tridello ne, Reggiani 3,Crudo 12, Granzotto, Cigliani 8, Vian 4, Aleksandravicius 13, Orrange 11. All. Solaroli Arbitri: Pecorella, Mottola, Castiglione  

17/10/2016 10:22:42

Sport BASKET A1 FEMMINILE: LA PF UMBERTIDE AFFRONTA VIGARANO AL PALAMORANDI

Terza di campionato e seconda consecutiva in casa per la Pallacanestro Femminile Umbertide che, contro la Meccanica Nova Vigarano, deve andare a caccia dei primi due punti stagionali. La squadra allenata da coach Solaroli ha già messo in difficoltà la corazzata Lucca nell’Opening Day, mentre nella partita contro San Martino di Lupari ha perso di soli 9 punti e all’intervallo lungo aveva chiuso in vantaggio di 11.   Anche questa sarà una partita insidiosa per le umbertidesi che hanno ceduto alle Lupe di San Martino alla prima di campionato ed alle Campionesse d’Italia nel match di domenica scorsa.   Tra le estensi spiccano le straniere Littles e la riconfermata Amber Orrange. Nel corso del mercato estivo è stata inserita nel roster anche la play Erica Reggiani, lo scorso anno tra le fila lucchesi.   La PFU ha visto in doppia cifra nei primi due incontri stagionali: Antiesha Brown con 24 punti e 6 rimbalzi e Kierra Mallard con 11 contro San Martino, mentre contro il Famila Schio ha messo a segno 14 punti il Capitano Giulia Moroni.   La partita sarà complicata, per l’occasione ne abbiamo parlato con la guardia Elisa Mancinelli che afferma: “Dobbiamo, soprattutto in difesa, ritrovare il nostro equilibrio, giocare di squadra ed in modo aggressivo, come eravamo partite nelle amichevoli. Contro Vigarano sarà uno scontro diretto, noi ce la metteremo tutta e dal primo minuto sarà una guerra”.   La giocatrice che ha fatto ritorno alla corte di coach Serventi dopo tre stagioni, descrive così le due precedenti partite: “Contro San Martino, anche se è una squadra forte, ci abbiamo messo del nostro per perderla, soprattutto nel secondo quarto dove abbiamo abbassato il livello in difesa ed abbiamo commesso troppi errori lasciando segnare loro canestri evitabili. Contro Schio non abbiamo difeso al 100% ed in settimana abbiamo lavorato molto su questo, sull’aggressività e quelli che dovrebbero essere i nostri punti di forza come la difesa ed il contropiede”.   Palla a due alle ore 18:00 domenica 16 ottobre al PalaMorandi di Umbertide.          

15/10/2016 12:12:20

Sport Basket A1 femminile: Umbertide affronta le Campionesse d'Italia del Famila Schio al PalaMorandi

Come lo scorso anno, per la Pallacanestro Femminile Umbertide l’esordio in casa avverrà contro le Campionesse d’Italia del Famila Schio. Gara difficilissima per le ragazze allenate da coach Serventi, reduci dalla sconfitta all’opening day contro San Martino di Lupari. Le scledensi sono ancora la squadra da battere, dalla stagione 2012-2013, l’unico trofeo che non sono riuscite a conquistare è stata la Coppa Italia dell’ultima stagione, persa in casa contro la Passalacqua Ragusa. Nel roster è stata inserita anche Endy Miyem, nazionale francese insieme alla riconfermata Isabelle Yacoubou. Con la casacca orange anche la ex Umbertide Nuria Martinez, tornata in Italia dopo diverse stagioni in Turchia.   La PFU avrà come punti di forza le straniere di oltreoceano Mallard e Brown, quest’ultima top-scorer dell’opening day, dove ha totalizzato 24 punti e 6 rimbalzi. Anche Mallard in doppia cifra contro le Lupe di San Martino e scelta poi per la rappresentativa LBF delle migliori giocatrici straniere. Le ragazze si sono preparate nel corso della settimana e l’ala Emilia Bove, riferendosi al match di sabato scorso afferma: “Non abbiamo giocato una brutta partita. Siamo partite forte sapendo chi avevamo contro, ce la siamo giocata fino alla fine, siamo state un po’ sfortunate perché abbiamo perso dei palloni in modo stupido e ci è costato caro”.   Per quanto riguarda la partita contro Schio, la bianco-azzurra spiega: “Sappiamo che Schio è una grandissima squadra, ha sempre raggiunto ottimi risultati, ma mai dire mai. Inizialmente le squadre più forti potrebbero essere non completamente in forma e cercheremo di sfruttare questo fattore a nostro vantaggio. Speriamo di disputare una bella partita sostenuti dai nostri tifosi.   Appuntamento quindi domenica 9 ottobre al PalaMorandi di Umbertide per la prima partita casalinga. Palla a due alle 18.        

08/10/2016 12:39:24

Sport Basket A1 Femminile: Umbertide sconfitta da San Martino di Lupari all'Opening Day

Inizia con una sconfitta anche questa stagione per la Pallacanestro Femminile Umbertide. Le bianco-azzurre sono state battute dalle Lupe di San Martino con il punteggio di 68-56.   Primo quarto   I primi punti in assoluto del campionato sono del capitano della PFU Giulia Moroni. Segue Brown che segna 2 punti. Le Lupe accorciano le distanze con Sulciute, poi due liberi del capitano Sbrissa, portano a più uno il Fila. Una tripla di Milazzo riporta in vantaggio le umbertidesi. Da qui in poi 8 punti consecutivi di Brown portano l’Acqua&Sapone a chiudere la prima frazione in vantaggio 17-13 su San Martino.   Secondo quarto   Il secondo quarto si apre con i 3 punti di Angela Gianolla. Filippi e Bailey portano le lupe sul 23-19 con coach Serventi che chiama il time-out. Mallard va a canestro, ma le giallo-nere non mollano. Mancinelli mette a segno una tripla e si va al riposo sul 32-24 per le venete.   Terzo quarto   Brown accorcia le distanze con una tripla. San Martino con Gianolla e Mahney si porta a 37, Brown fa 39-27. Una tripla di Moroni e poi Bove e Mancinelli non bastano, Sulciute e Bailey domano le umbre che chiudono sul 52-40.   Ultimo quarto   Mallard con 11 punti e Brown con 24 (miglior marcatrice del match), tentano la rimonta. Le Lupe con Bailey resistono e portano a casa i due punti. Alla fine è 68 -56 San Martino.   Questo opening day è il secondo consecutivo perso dalla PF Umbertide, ma quest’anno la partita è stata più combattuta. Contro una squadra superiore, le ragazze di “Lollo” Serventi hanno dato segnali positivi.   Come lo stesso Serventi afferma a fine partita : "Sapevamo che avevamo di fronte una squadra molto esperta, con giocatrici importanti come Mahoney e Bailey con un nucleo che lavora da diversi anni insieme un gruppo tosto ed esperto. Noi abbiamo giocato male il secondo periodo che dobbiamo subito cancellare, abbiamo perso troppe palle ma credo che eccetto il secondo quarto ho visto buoni segnali dalle giocatrici, dobbiamo crescere strada facendo e lo sappiamo. Sono convinto che non è tutto da buttare in questa partita perché a tratti abbiamo anche giocato in modo aggressivo ed attento. Dobbiamo migliorare la gestione delle scelte in attacco e quando sbagliamo qualcosa non dobbiamo andare in frustrazione. Ci lavoreremo su come abbiamo fatto sempre in questi nove anni dove abbiamo cercato di dare sempre il massimo".   Le bianco-azzurre sono state, come sempre, sostenute dagli encomiabili tifosi di Umbertide che hanno esposto lo striscione “Da nove anni in Serie A, Noi siamo ancora qua”, a testimoniare ciò che la società ha fatto in questi anni da una piccola realtà di soli 16.000 abitanti.   Tabellini San Martino: Mahoney 7, Filippi 3, Tonello 8, Fassina 3, Bailey 21, Keys 0, Sulciute 11, Gianolla 10, Sbrissa 2, Fabbri 3. Umbertide: Cabrini 0, Dell’Olio 0, Moroni 7, Conti NE, Milazzo 3, Clark 0, Paolocci NE, Fusco NE, Brown 24, Bove 6, Mancinelli 5, Mallard 11. Parziali: San Martino – Umbertide (13-17,32-24, 52-40)

02/10/2016 13:42:14

Sport Presentato il B.C. Fratta 2016-2017

    Gli auguri del sindaco Locchi e dell’assessore Piergiacomo Tosti   Domenica 25 settembre, presso la bellissima sala musica comunale, è stata presentata ufficialmente alla città la squadra del B.C. Fratta che parteciperà al Campionato di serie C Silver – stagione 2016/2017. Alla presentazione hanno partecipato il sindaco di Umbertide Marco Locchi e l’assessore allo sport Piergiacomo Tosti che hanno sottolineato come il B.C. Fratta, società sportiva storica con i suoi 52 anni di vita, costituisca ormai un elemento insostituibile della vita sportiva e sociale della nostra città. Hanno poi ringraziato la dirigenza per la passione con cui porta avanti questa attività, punto di riferimento per tantissimi giovani, ed hanno augurato una stagione ricca di soddisfazioni. Il presidente Lucio Rondini ha voluto innanzitutto ringraziare Graziano Carubini per l’ottimo lavoro svolto lo scorso anno ed ha salutato il ritorno a casa di Michele Staccini come allenatore della prima squadra, affiancato da Silvio Bartolini come vice allenatore. Ha poi evidenziato l’ottimo lavoro che si sta portando avanti, nonostante le difficoltà di natura economica che non mancano. E’ intervenuto anche Giovanni Bico, autentica anima e memoria storica della società, che ha ringraziato per le belle parole a lui destinate ricordando però che non ha ancora nessuna intenzione di andare in pensione. C’è stato anche un simpatico siparietto con, è proprio il caso di dire, l’intramontabile medico sociale, il dottor Carlo Tramontana. Alla fine il presidente Rondini ha presentato, uno ad uno, tutti i giocatori della rosa della prima squadra, ad ognuno dei quali è andato un grande applauso, una specie di augurio per un buon campionato. 

02/10/2016 13:35:48

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy