Attualità » Primo piano Umbertide: pubblicato il bando per l’assegnazione alloggi di edilizia residenziale sociale pubblica

Le domande potranno essere presentate sino al 25 novembre 2016   Sul bollettino Ufficiale Regionale è stato pubblicato l’avviso dell’indizione del concorso pubblico per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale sociale pubblica del Comune di Umbertide. Al concorso potranno partecipare i cittadini del Comune di Umbertide regolarmente soggiornanti nella Regione Umbria da almeno 24 mesi e residenti o occupati in attività lavorativa nel Comune di Umbertide da almeno 18 mesi. Ai punteggi attribuiti sulla base delle regole fissate uniformemente dalla Regione Umbria si aggiungono i punti riconosciuti a livello comunale. Il Sindaco Marco Locchi e l’Assessore Paolo Leonardi comunicano che particolare attenzione è stata data come nel precedente bando alla maggior durata della residenza o attività lavorativa nel territorio del Comune di Umbertide e alla particolare vulnerabilità del nucleo familiare. Il bando e i modelli di domanda sono rinvenibili sul sito del Comune di Umbertide nella sezione Procedimenti e Modulistica oppure possono essere reperiti presso l’ufficio edilizia residenziale sociale presente presso il Palazzo Comunale di piazza Matteotti e situato al piano intermedio (vicino all’Ufficio Tributi). Chiunque intenda partecipare al concorso e possieda i requisiti indicati nel bando potrà presentare domanda. Si precisa che con il nuovo bando le precedenti graduatorie perdono efficacia e di conseguenza gli interessati già inseriti in precedenti graduatorie dovranno presentare una nuova domanda. Le domande potranno essere presentate sino al giorno 25 novembre 2016 mediante consegna diretta all’ufficio protocollo del Comune oppure inviate per PEC o con raccomandata postale. 

05/10/2016 13:26:51

Notizie » Politica Nasce il comitato ''Possibile Montone''

Riceviamo e pubblichiamo   Anche il nostro territorio Comunale, vede la nascita del Comitato Locale di Possibile, Partito Politico di Sinistra. Il Portavoce di Possibile Montone unitamente a tutto il Comitato Locale, affermano: “Viviamo un periodo molto difficile, fra crisi economica- crisi del mondo del lavorocrisi sociali e tanto altro; insieme di situazioni, di cui anche il nostro territorio non e affatto immune, per questo con i nostri fermi ideali di un partito di Sinistra, Laica, e Sensibile alle tematiche del nostro territorio, abbiamo deciso di Costruire il Comitato locale; Possibile Montone. Dichiariamo fin da subito che una politica urlata, una politica non obbiettiva, non ci appartiene e non ci apparterrà mai, crediamo in una politica Seria, Costruttiva, una politica che Propone, Discute, porteremo avanti una opposizione basata su una politica incentrata sulla salvaguardia del Lavoro, di politiche sociali che guardino energicamente alle famiglie piu’ in difficoltà del nostro territorio comunale e alle loro esigenze, crediamo in una politica rispettosa dell’Ambiente, che sappia coniugare sviluppo industriale con rispetto per esso, crediamo ad una reale attenzione delle problematiche del nostro territorio comunale, attenzione che con piena responsabilità, Possibile non farà mancare mai perché prima di tutto vengono i nostri cittadini, perché se oggi Montone e quello che è, un vero e proprio diamante storico – culturale lo dobbiamo in primis a loro che con grande lavoro rendevano e rendono grande ogni giorno il nostro territorio Comunale, a loro, tutti i nostri cittadini, va il nostro più vivo ringraziamento. Noi , “per concludere” come Partito fiero dei nostri ideali di Sinistra non faremo mai mancare la nostra Voce e il nostro Contributo, a volte pungente, e ci batteremo a testa alta senza paura, continueremo il nostro lavoro con maggiore incisività, guardiamo con molto interesse alla nascita di Montone A Sinistra come contenitore di tutte le anime della Sinistra nel nostro territorio Comunale, noi come Possibile faremo la nostra parte, fieramente andremo a testa alta insieme a tutti i nostri cittadini, per il nostro territorio! Per la nostra gente! Per la Sinistra!   Comitato Possibile - Montone

04/10/2016 19:56:29

Attualità » Primo piano SI PRESENTA MOVEO, UNA FONDAZIONE PER LO SPORT GIOVANILE E PARALIMPICO

UMBERTIDE-  No, non è un gioco di parole. Martedì 4 ottobre la Fondazione Mòveo muove i primi passi e si presenta alla città La location scelta è il museo di Santa Croce, dove alle 11.30 – davanti ad una platea qualificata composta dai quattro dirigenti degli istituti scolastici regionali (Franca Burzigotti, Gabriella Bartocci, Mario Modestini e Angela Monaldi) con una rappresentanza di studenti delle rispettive scuole – saranno illustrate le finalità della Fondazione, che mette lo sport giovanile e quello paralimpico al centro della propria azione, coinvolgendo imprese impegnate nel sociale, con l’obiettivo prioritario di favorire la crescita armonica delle nuove generazioni. E, nella giornata dedicata al “dono”, per tutto il territorio la Fondazione Mòveo rappresenta davvero un grande dono. Prova ne è che hanno assicurato il loro intervento il sindaco Marco Locchi, il presidente regionale del Coni, Domenico Ignozza e, naturalmente, il presidente della Fondazione, Marco Patata. Gli interventi saranno coordinati da Sara Fiorelli, del Cda di Mòveo. In sala certa anche la presenza di società sportive e altri soggetti che condividono le finalità della Fondazione, nata ad agosto. Due le stelle comete: “Il diverso siamo noti” e “Buttare il cuore oltre l’ostacolo”. Martedì si parte, gli obiettivi sono ambiziosi. Il perorso verrà costruito con i tanti soggetti che hanno manifestato la loro disponibilità ad essere della partita.  

03/10/2016 19:07:50 Scritto da: Eva Giacchè

Sport Basket A1 Femminile: Umbertide sconfitta da San Martino di Lupari all'Opening Day

Inizia con una sconfitta anche questa stagione per la Pallacanestro Femminile Umbertide. Le bianco-azzurre sono state battute dalle Lupe di San Martino con il punteggio di 68-56.   Primo quarto   I primi punti in assoluto del campionato sono del capitano della PFU Giulia Moroni. Segue Brown che segna 2 punti. Le Lupe accorciano le distanze con Sulciute, poi due liberi del capitano Sbrissa, portano a più uno il Fila. Una tripla di Milazzo riporta in vantaggio le umbertidesi. Da qui in poi 8 punti consecutivi di Brown portano l’Acqua&Sapone a chiudere la prima frazione in vantaggio 17-13 su San Martino.   Secondo quarto   Il secondo quarto si apre con i 3 punti di Angela Gianolla. Filippi e Bailey portano le lupe sul 23-19 con coach Serventi che chiama il time-out. Mallard va a canestro, ma le giallo-nere non mollano. Mancinelli mette a segno una tripla e si va al riposo sul 32-24 per le venete.   Terzo quarto   Brown accorcia le distanze con una tripla. San Martino con Gianolla e Mahney si porta a 37, Brown fa 39-27. Una tripla di Moroni e poi Bove e Mancinelli non bastano, Sulciute e Bailey domano le umbre che chiudono sul 52-40.   Ultimo quarto   Mallard con 11 punti e Brown con 24 (miglior marcatrice del match), tentano la rimonta. Le Lupe con Bailey resistono e portano a casa i due punti. Alla fine è 68 -56 San Martino.   Questo opening day è il secondo consecutivo perso dalla PF Umbertide, ma quest’anno la partita è stata più combattuta. Contro una squadra superiore, le ragazze di “Lollo” Serventi hanno dato segnali positivi.   Come lo stesso Serventi afferma a fine partita : "Sapevamo che avevamo di fronte una squadra molto esperta, con giocatrici importanti come Mahoney e Bailey con un nucleo che lavora da diversi anni insieme un gruppo tosto ed esperto. Noi abbiamo giocato male il secondo periodo che dobbiamo subito cancellare, abbiamo perso troppe palle ma credo che eccetto il secondo quarto ho visto buoni segnali dalle giocatrici, dobbiamo crescere strada facendo e lo sappiamo. Sono convinto che non è tutto da buttare in questa partita perché a tratti abbiamo anche giocato in modo aggressivo ed attento. Dobbiamo migliorare la gestione delle scelte in attacco e quando sbagliamo qualcosa non dobbiamo andare in frustrazione. Ci lavoreremo su come abbiamo fatto sempre in questi nove anni dove abbiamo cercato di dare sempre il massimo".   Le bianco-azzurre sono state, come sempre, sostenute dagli encomiabili tifosi di Umbertide che hanno esposto lo striscione “Da nove anni in Serie A, Noi siamo ancora qua”, a testimoniare ciò che la società ha fatto in questi anni da una piccola realtà di soli 16.000 abitanti.   Tabellini San Martino: Mahoney 7, Filippi 3, Tonello 8, Fassina 3, Bailey 21, Keys 0, Sulciute 11, Gianolla 10, Sbrissa 2, Fabbri 3. Umbertide: Cabrini 0, Dell’Olio 0, Moroni 7, Conti NE, Milazzo 3, Clark 0, Paolocci NE, Fusco NE, Brown 24, Bove 6, Mancinelli 5, Mallard 11. Parziali: San Martino – Umbertide (13-17,32-24, 52-40)

02/10/2016 13:42:14

Sport Presentato il B.C. Fratta 2016-2017

    Gli auguri del sindaco Locchi e dell’assessore Piergiacomo Tosti   Domenica 25 settembre, presso la bellissima sala musica comunale, è stata presentata ufficialmente alla città la squadra del B.C. Fratta che parteciperà al Campionato di serie C Silver – stagione 2016/2017. Alla presentazione hanno partecipato il sindaco di Umbertide Marco Locchi e l’assessore allo sport Piergiacomo Tosti che hanno sottolineato come il B.C. Fratta, società sportiva storica con i suoi 52 anni di vita, costituisca ormai un elemento insostituibile della vita sportiva e sociale della nostra città. Hanno poi ringraziato la dirigenza per la passione con cui porta avanti questa attività, punto di riferimento per tantissimi giovani, ed hanno augurato una stagione ricca di soddisfazioni. Il presidente Lucio Rondini ha voluto innanzitutto ringraziare Graziano Carubini per l’ottimo lavoro svolto lo scorso anno ed ha salutato il ritorno a casa di Michele Staccini come allenatore della prima squadra, affiancato da Silvio Bartolini come vice allenatore. Ha poi evidenziato l’ottimo lavoro che si sta portando avanti, nonostante le difficoltà di natura economica che non mancano. E’ intervenuto anche Giovanni Bico, autentica anima e memoria storica della società, che ha ringraziato per le belle parole a lui destinate ricordando però che non ha ancora nessuna intenzione di andare in pensione. C’è stato anche un simpatico siparietto con, è proprio il caso di dire, l’intramontabile medico sociale, il dottor Carlo Tramontana. Alla fine il presidente Rondini ha presentato, uno ad uno, tutti i giocatori della rosa della prima squadra, ad ognuno dei quali è andato un grande applauso, una specie di augurio per un buon campionato. 

02/10/2016 13:35:48

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy