Attualità » Primo piano Borse di studio comunali, c'è tempo fino al 28 novembre per presentare domanda

Riceviamo e pubblichiamo   Sono state istituite 14 borse di studio per un valore complessivo di 10.000 euro    C'è tempo fino a lunedì 28 novembre per presentare domanda per accedere alle borse di studio messe a disposizione dal Comune di Umbertide. Si tratta di 14 borse di studio, per un valore complessivo di 10.000 euro, rivolte agli studenti della scuola secondaria di secondo grado (6 borse di studio del valore di 600 euro ciascuna) e agli studenti universitari (8 borse di studio del valore di 800 euro ciascuna) residenti nel comune di Umbertide. L'obbiettivo è quello di promuovere il proseguimento degli studi e la formazione degli studenti meritevoli che versano in condizioni economiche non favorevoli. Possono presentare domanda per la borsa di studio per la scuola secondaria di secondo grado i ragazzi e le ragazze che abbiano conseguito il diploma di Stato nell'anno scolastico 2015/2016 con una votazione non inferiore a 95/100 e acquisito, nel triennio precedente, crediti formativi compresi tra 22 e 25 ed effettuato domanda di iscrizione universitaria nello stesso anno di presentazione della domanda. Sono ammessi invece alla borsa di studio universitaria gli studenti iscritti a università statali o autorizzate a rilasciare diplomi di laurea riconosciuti dallo Stato, che abbiano superato tutti gli esami previsti dal proprio piano di studi per gli anni accademici precedenti a quello corrente e che abbiano superato, per l’anno accademico 2015/2016, esami per un ammontare pari ad almeno il 50% dei crediti previsti dal proprio piano di studi. La domanda per la richiesta della borsa di studio dovrà essere presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12 del 28 novembre 2016 compilando il modulo di richiesta, allegando copia del pagamento di iscrizione universitaria, al primo anno accademico o agli anni accademici successivi e copia del documento di identità del sottoscrittore. La modulistica è disponibile presso l’ufficio Servizi Scolastici, Istruzione, Asili Nido e scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.umbertide.pg.it alla sezione Bandi e concorsi dell'Albo Pretorio on line. Mantenendo fede ad una delle priorità già individuate ad inizio legislatura, quella di incentivare e promuovere l’istruzione, il sindaco Marco Locchi e l’assessore Maria Cinzia Montanucci intendono ribadire l’importanza di queste borse di studio per rispondere all'esigenza di sostenere il diritto allo studio e promuovere l'istruzione degli studenti più capaci e meritevoli.                     

28/10/2016 19:26:47

Attualità » Primo piano Il ringraziamento di Vicesindaco e Sindaco al Gruppo volontari della Protezione Civile di Umbertide

Riceviamo e pubblichiamo   Sono stati infatti tra i primi ad arrivare nelle zone terremotate   La vicesindaco Maria Chiara Ferrazzano e il sindaco Marco Locchi, a seguito del grave evento sismico del 26 ottobre, tengono a ringraziare il gruppo volontari della Protezione Civile di Umbertide che sono stati tra i primi, la notte stessa del terremoto, a recarsi nelle zone terremotate, in particolare a Norcia, per fornire assistenza alle persone colpite, dimostrando così ancora una volta la loro efficienza e il loro grande senso di responsabilità. Questo stimola l’amministrazione comunale a proseguire con sempre maggiore convinzione nel percorso già iniziato di comunicazione, informazione e prevenzione. Al riguardo, è in fase di conclusione il nuovo Piano di Protezione Civile che verrà quanto prima presentato alla popolazione. Lunedi 7 novembre si svolgerà il primo incontro di formazione per i referenti dei Consigli di quartiere per la protezione civile e verrà presentata la struttura del nuovo piano, alla presenza dell’ing. Bonucci. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza la stretta collaborazione del gruppo volontari della Protezione Civile di Umbertide che devono essere ricordati sempre, anche nei momenti di tregua dalle emergenze, dato che il loro impegno è sempre costante nel territorio di Umbertide da quasi 20 anni visto che il prossimo anno ricorrerà il ventennale della loro nascita. La Vicesindaco e il Sindaco ricordano infine che il Comune di Umbertide ha aderito l’anno scorso alla Pro Civ, associazione nata nell’ambito dell’Anci per favorire un processo unitario all’interno dei vari comuni contro le calamità naturali e per realizzare rapidamente i piani antisismici all’interno di ciascun comune e predisporre tutta una serie di atti e strumenti di comunicazione verso i cittadini da poter utilizzare nei casi di calamità.

28/10/2016 19:19:20

Attualità » Primo piano Perugia: ruba in un bar ed aggredisce poliziotti con un piede di porco

Riceviamo e pubblichiamo L’allarme è scattato nel cuore della notte, dopo che alcuni rumori avevano insospettito i vicini del bar tabacchi di San Marco.   Si trattava di due ladri, che facevano la spola tra l’ingresso dell’esercizio ed una auto parcheggiata lì vicino. La volante, giunta sul posto, notava un uomo che si allontanava e un altro all’interno del locale. A terra, in prossimità della porta d’accesso, un piede di porco con il quale i due erano riusciti ad entrare.   Notando il complice all’interno del negozio, i poliziotti si sono introdotti intimando all’uomo di uscire da dietro il bancone dove si nascondeva. Quest’ultimo appariva collaborativo, ma al momento di avvicinarsi, si avventava improvvisamente contro di loro. Aggredendoli e dimenandosi nel tentativo di scappare e cercando di afferrare l’arma di uno dei poliziotti senza riuscirci. Riusciva, invece, ad afferrare il piede di porco nell'evidente intento di colpire gli operatori, ma veniva infine disarmato e bloccato.   Nella colluttazione i poliziotti rimanevano contusi riportando lesioni guaribili in 10 giorni. Il ladro si procurava una ferita al volto urtando la grata della porta d’ingresso.   L’uomo, un tunisino di 26 anni, è stato subito arrestato per i reati di tentato furto aggravato, lesioni e resistenza. L’auto usata nel colpo è risultata essere provento di furto perpetrato poco prima in via Machiavelli. 

28/10/2016 12:59:20

Sport Umbertide: Mattia Lucantoni Campione italiano di Ranch Sorting 2016

Riceviamo e pubblichiamo Il giovane umbertidese ha dimostrato di essere un perfetto cowboy   Tutto ci saremmo potuti aspettare, ma non che Umbertide fosse anche terra di cowboy. Sì, proprio così, terra di cowboy, quelli che a cavallo e armati di lazo nel mitico (almeno nel nostro immaginario) Far West riuscivano a gestire intere mandrie di bestiame. E invece sì, ad Umbertide abbiamo un cowboy giovanissimo ma già molto bravo ed esperto. Si tratta di Mattia Lucantoni che a soli 12 anni si è ag­giudicato il titolo di campione italiano 2016 nella pratica del "Ranch Sorting". Questa disciplina, poco conosciuta ma spettacolare ed adrenalinica, altro non è che una gara di "sbrancamento del bestiame", specialità della monta ame­ricana. I concorrenti, a coppie, devono spostare, in una sequenza numerica data dal giudice di gara, 10 vitelli da un recinto all'altro in meno di un minuto. In sella a Miss Blondy Acres Mattia ha conquistato, in coppia con il 22enne spoletino Riccardo Bellini, il titolo di Campione italiano di Ranch sorting 2016. Una sfida in pura salsa western che, approdata in Umbria già da alcuni anni, vanta un buon seguito di appas­sionati. Dal nipote del maestro Galliano Cerrini ci saremmo aspettati la passione per la tromba, ed invece Mattia già a 10 anni ha iniziato ad appassionarsi a questa disciplina seguendo le orme del padre Marco, anch'egli cavaliere della nazionale italiana di sbrancamen­to, e del cugino Alessandro, campione italiano 2015 di Team penning, altra di­sciplina di sbrancamento del bestiame. Una vera e propria famiglia di man­driani. Mattia Lucantoni ha iniziato ad ap­passionarsi già a 10 anni, contagiato dal padre Marco, anch'egli cavaliere della nazionale italiana di sbrancamen­to, e dal cugino Alessandro, campione italiano 2015 di team penning, altra di­sciplina di sbrancamento del bestiame. Una vera e propria famiglia di man­driani. In pochi anni ha mosso i primi passi prima nei campionati regionali, poi nazionali, conquistando l'argento nel 2015 con la rappresentativa umbra al Trofeo delle regioni e vincendo la 4ª tappa della Coppa Italia nel 2015 alla 49ª Mostra nazionale del cavallo di Cit­tà di Castello. Durante la gara per il campionato italiano, il giovane umbertidese, portacolori del Team Bellini Ranch di Spoleto, senza farsi mai prendere dall'emozione, è partito de­terminato riuscendo a chiudere la prima manche tra i primissimi in clas­sifica, pronto a giocarsi la vittoria nella seconda. Nel secondo turno, alcuni av­versari vanno in testa per quasi tutta la gara, ma nel finale i giovanissimi pen­ners Umbri con una manche tecnica­mente perfetta fanno fermare il cronometro a 44 secondi netti, 2 secondi in meno dei primi in classifica, conquistando così l'agognato titolo di Campioni Ita­liani Ranch Sorting 2016. Dopo i festeggiamenti d'obbligo però non c'è tempo per rifiatare. Altri due traguardi attendono Mattia Lucantoni nei prossimi mesi: il cowboy umberti­dese è ancora in corsa per la vittoria dei Campionati Regionali Team Penning e Ranch Sorting. Non possiamo che augurargli che questa sia solo la prima sod­disfazione di una lunga e gratificante carriera.

27/10/2016 19:46:36

Attualità » Primo piano Umbertide: lavori estivi per ragazzi 2016, consegnati attestati e rimborsi

Riceviamo e pubblichiamo Venerdì 21 ottobre la consegna degli attestati e rimborsi   Venerdì pomeriggio presso l'Informagiovani di Umbertide si è conclusa l'esperienza dei "Lavori estivi per ragazzi 2016". Sono stati consegnati gli attestati di partecipazione al progetto, che consentono l'acquisizione di crediti formativi scolastici,  e i rimborsi spese per l'esperienza dei lavori estivi che ha coinvolto 23 giovani di età compresa tra 16 e 21 anni. Alla consegna erano presenti il Sindaco del Comune di Umbertide Marco Locchi, l' Assessore Maria Cinzia Montanucci, le cooperative Cassiopea e Galassia Down e gli educatori della Cooperativa Asad che hanno seguito i ragazzi nel percorso estivo. L'iniziativa, che va avanti ormai da anni, è stata promossa dal Comune di Umbertide in collaborazione con le Cooperative Asad (che con i propri operatori seguono passo a passo l'esperienza estiva dei ragazzi) e con le Cooperative di tipo B:Galassia Down e Cassiopea (che consentono ai ragazzi di diventare veri e propri soci volontari). Obiettivo del progetto è quello di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro in maniera protetta. Un'opportunità che i 23 ragazzi hanno saputo sfruttare al meglio dimostrando grande impegno e senso si responsabilità, diventando così un esempio per i loro coetanei. In particolare quest'estate i ragazzi si sono presi cura dei beni della collettività impegnandosi nella pulizia e risistemazione dei parchi pubblici (grazie anche alla collaborazione dei dipendenti e responsabili del Magazzino del Comune), nella pulizia e riordino dei Centri Estivi comunali e nella pittura del salone della Scuola Mavarelli-Pascoli.  

27/10/2016 19:40:45

Attualità » Primo piano Umbertide: lavori estivi per ragazzi 2016, consegnati attestati e rimborsi

Riceviamo e pubblichiamo Venerdì 21 ottobre la consegna degli attestati e rimborsi   Venerdì pomeriggio presso l'Informagiovani di Umbertide si è conclusa l'esperienza dei "Lavori estivi per ragazzi 2016". Sono stati consegnati gli attestati di partecipazione al progetto, che consentono l'acquisizione di crediti formativi scolastici,  e i rimborsi spese per l'esperienza dei lavori estivi che ha coinvolto 23 giovani di età compresa tra 16 e 21 anni. Alla consegna erano presenti il Sindaco del Comune di Umbertide Marco Locchi, l' Assessore Maria Cinzia Montanucci, le cooperative Cassiopea e Galassia Down e gli educatori della Cooperativa Asad che hanno seguito i ragazzi nel percorso estivo. L'iniziativa, che va avanti ormai da anni, è stata promossa dal Comune di Umbertide in collaborazione con le Cooperative Asad (che con i propri operatori seguono passo a passo l'esperienza estiva dei ragazzi) e con le Cooperative di tipo B:Galassia Down e Cassiopea (che consentono ai ragazzi di diventare veri e propri soci volontari). Obiettivo del progetto è quello di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro in maniera protetta. Un'opportunità che i 23 ragazzi hanno saputo sfruttare al meglio dimostrando grande impegno e senso si responsabilità, diventando così un esempio per i loro coetanei. In particolare quest'estate i ragazzi si sono presi cura dei beni della collettività impegnandosi nella pulizia e risistemazione dei parchi pubblici (grazie anche alla collaborazione dei dipendenti e responsabili del Magazzino del Comune), nella pulizia e riordino dei Centri Estivi comunali e nella pittura del salone della Scuola Mavarelli-Pascoli.  

27/10/2016 19:40:45

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy