Notizie » Politica LiberaIlFuturo: “sì a due odg, la direzione presa è quella giusta”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma di LiberaIlFuturo   Una giornata di sensibilizzazione nei confronti dell'abbattimento delle barriere architettoniche e della accessibilità. La proposta arriva dall'associazione civica LiberaIlFuturo, a margine dell'approvazione in maniera unanime da parte del Consiglio comunale di Umbertide di due ordini del giorno che vanno nella stessa direzione: uno sull'avanzamento del progetto "Zero Barriere" e un altro con il quale si impegnano il sindaco e la giunta a destinare 90mila euro del Ministero dell'Interno per terminare il percorso a che collega l'ospedale cittadino e l'Istituto Prosperius al centro storico di Umbertide. Si tratta di un passaggio di vitale importanza che ha visto unite maggioranza e opposizione in un progetto fondamentale per tutta la comunità. Un altro importante passaggio verso questa direzione è stato fatto anche con l'adesione del Comune di Umbertide, sempre votata in maniera unanime dal Consiglio, alla Carta dei Diritti delle persone con sclerosi multipla. Su questi temi è doveroso andare oltre le appartenenze politiche e lavorare insieme in maniera costruttiva. Come associazione daremo sempre il nostro apporto, perché oltre le bandiere c'è il bene della nostra città e di chi la vive ogni giorno. Vedere le mani di tutti i consiglieri comunali alzate per dare il loro convinto sì a entrambi gli atti rappresenta un segnale forte di collaborazione e di impegno. La strada verso l'accessibilità e verso il sostegno alle persone con disabilità è quella giusta.    

20/02/2020 19:11:04 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Presentati gli eventi del Carnevale ad Umbertide

Tre date da non perdere per festeggiare il Carnevale a Umbertide. E' stata presentata mercoledì 19 febbraio, presso il Teatro dei Riuniti la serie di eventi legati alla festa più divertente dell'anno in programma in città nei giorni di sabato 22, domenica 23 e martedì 25 febbraio. Alla conferenza di presentazione hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco Annalisa Mierla, Camilla Becchetti per conto della Pro loco di Umbertide, Monica Nanni della Cooperativa Asad, il presidente dell'Accademia dei Riuniti, Vittorio Betti, il presidente della Pro loco di Pierantonio, Marcello Fiorucci, il presidente del Circolo Uisp di Spedalicchio, Marco Maestri, Bruno Palazzoli per Avis Umbertide, e Diego Zucchini in rappresentanza dei commercianti del centro storico.   Si parte sabato 22 febbraio, alle ore 22.00, con il veglione in maschera al Teatro dei Riuniti “TV World – Da Carosello a Netflix”, organizzato da Avis e dall'Accademia dei Riuniti. Anche nel 2020 la collaborazione fra le due associazioni umbertidesi ha dato vita all'evento che richiama le atmosfere dei veglioni al TeaCine. Il tema di quest'anno è il mondo della televisione e tutti i partecipanti dovranno calarsi nelle vesti di un presentatore, di un prodotto pubblicitario, di un protagonista di una serie TV o di un attore di un film televisivo. Domenica 23 l'appuntamento è con “Carnevale in piazza”. L’evento è stato promosso dall’associazione Pro loco Umbertide, in collaborazione con i commercianti di piazza, Cooperativa Asad e Croce Rossa Italiana. Nella prima parte, alle 14.30, degli allestimenti coreografici realizzati dalla Pro loco di Pierantonio e dai ragazzi del circolo Uisp di Spedalicchio partiranno da via Primo Maggio e passeranno per via Morandi, viale Unità d'Italia e via Garibaldi, con arrivo finale in piazza Matteotti, dove i festeggiamenti proseguiranno con animazione, musica, spettacoli, giochi, gonfiabili per bambini, animazione con palloncini e truccabimbi.   Infine, il giorno di martedì grasso, ovvero il 25 febbraio, il Centro Lucignolo in collaborazione con l'Associazione Gruppo Volontari Umbertide e Pro loco Umbertide organizza presso il Magazzino Ex-Tabacchi (con inizio alle ore 15.30) “Supercarnivalistichevolmente”, festa in maschera, con tema conduttore Mary Poppins, rivolta a tutti i bambini con balli, animazioni e tante sorprese. “Un ringraziamento particolare da parte di tutta l'Amministrazione Comunale – ha affermato il sindaco Carizia - va a tutti coloro che si sono impegnati nell'organizzazione di questi begli eventi, rinnovando così ancora una volta questo forte spirito di comunità e di sinergia”. “Il Carnevale è l'emblema del divertimento di una città – ha detto la vicesindaco Mierla - Quello avvenuto quest'anno è stato un grande lavoro di collaborazione, coordinato dall'Amministrazione e che ha visto coinvolte più di 50 persone. Un conto è organizzare tante piccole feste, ognuno per la propria realtà, un conto è invece farlo in maniera concertata come avvenuto quest'anno. Sta qui il grande messaggio che si lancia a una comunità: uniti si vince sempre e gli eventi diventano esponenzialmente più belli”.  

20/02/2020 09:31:25 Scritto da: Eva Giacchè

Notizie » Società Civile La relazione che cura: attivato un corso per volontari della Breast Unit a Città di Castello

Città di Castello, 19 febbraio 2020 –  Formare i volontari per migliorare il loro apporto all’interno della Breast Unit di Città di Castello. E’ questa la motivazione che ha spinto la Usl Umbria 1 ad organizzare un corso destinato a persone, in massima parte ex pazienti della struttura e operate di tumore al seno, che intendono prestare aiuto all’interno della struttura per supportare coloro che affrontano la malattia. Docenti del corso il Dr. Nicola Donti, esperto in comunicazione nelle relazioni interpersonali della Usl Umbria 1 e il Dr. Mauro Luciani psicologo e psicoterapeuta dell’Università di Perugia. I principali obiettivi del corso sono stati quelli di potenziare le competenze comunicative e relazionali dei volontari nell’accoglienza e nel supporto continuo alle donne che accedono al servizio Breast Unit della USL Umbria 1, con sede all’ospedale di Città di Castello. È dimostrato ormai che tali competenze aumentate, hanno un impatto estremamente positivo sul percorso di terapeutico delle donne che affrontano la patologia oncologica.  La prima edizione del corso si è svolta il 14 e 15 febbraio mentre la seconda (dal titolo “Formare i volontari per la conoscenza della problematiche di cura all’interno delle Breast Unit”) è in programma per venerdì 6 e sabato 7 marzo. Vista la grande richiesta di partecipazione, il progetto formativo verrà riproposto nei prossimi mesi.  Le volontarie, al termine del corso, potranno partecipare attivamente alle iniziative della struttura secondo modalità che saranno concordate con la Direzione aziendale. L’intenzione è quella di attivare, in futuro, anche una collaborazione più stretta sulla prevenzione primaria, spaziando dall’alimentazione ai corretti stili di vita. 

19/02/2020 12:10:43 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Il Comune di Umbertide semplifica ai cittadini i pagamenti con Pago PA. Ecco i servizi interessati

E' entrato a pieno regime anche nel Comune di Umbertide il sistema PagoPA: il sistema unico per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione. Il Comune di Umbertide ha adottato questo nuovo sistema di pagamento per i seguenti servizi: utilizzo palestre, ritiro copie trasporto scolastico asilo nido refezioni scolastiche lampade votive. Il sistema offre l'opportunità, per l'utente di un servizio online, di scegliere la banca o l'istituto di pagamento, tra quelli accreditati a livello nazionale, con cui effettuare la transazione, optando per quello che si ritiene più conveniente: in altre parole non c'è più l'obbligo di effettuare i pagamenti con l'istituto di credito selezionato dal Comune. La semplicità sta nel poter utilizzare un qualsiasi dispositivo che disponga di una connessione a internet (come computer, smartphone, tablet), scegliendo un metodo di pagamento fra i principali in uno online, ossia bonifici bancari e carte di credito o di debito o prepagate, senza dover recarsi presso gli uffici o gli sportelli di pagamento. “Con l'entrata a pieno ritmo di Pago PA, l'intenzione del Comune di Umbertide – dichiarano il sindaco Luca Carizia e l'assessore Pier Giacomo Tosti - è quella di andare sempre più incontro ai cittadini, per portare l'ente fuori dalle proprie mura e renderlo più semplice, efficace e moderno”. Il servizio è disponibile sul sito del Comune di Umbertide cliccando nell'icona “Pago PA”.  

19/02/2020 11:42:12 Scritto da: Eva Giacchè

Sport Volley Umbertide a segno nella sfida casalinga contro Marsciano

Bilancio positivo del match, con le umbertidesi che hanno incamerato l’intera posta in gioco battendo le avversarie 3 a 1 e confermando il secondo posto in classifica   Umbertide – Nella seconda giornata di andata della fase del campionato appena iniziata, nonostante alcuni imprevisti di formazione (assenti l’opposto Leonelli e la centrale Beacci), le ragazze di Maddalena Rosi mantengono alta la concentrazione  e conquistano tre punti molto importanti per la classifica. Sulla carta, ma solo sulla carta, una partita abbordabile. Già perché nonostante Marsciano sia una formazione green, con alcune giovanissime tra le sue fila, ha dato battaglia, conquistando ai vantaggi il terzo parziale. Tra l’altro coach Rosi, in vista di uno scorcio di stagione che si presenta molto impegnativo, ha fatto girare molto la squadra, dando spazio a tutte le atlete. Erano convocate anche le giovanissime Veronica Panzarola (palleggiatrice) e Caterina Moretti (opposto), che hanno rotto il ghiaccio del debutto assoluto, facendosi trovare pronte e per nulla timorose al loro ingresso in campo. Anzi, si sono fatte valere dimostrando una volta in più che quanto seminato nell’ambito del vivaio di casa, sta decisamente germogliando.   La partita Break iniziale con l’ace di Leveque (4 – 2). Le ospiti difendono molto, agguantano la parità (8 – 8) e mettono anche il naso avanti (8 – 9). Poi Chiara Moretti al centro e Leveque da zona due piazzano un altro break (15 – 11). Marsciano riagguanta la parità con ottimi attacchi del suo opposto, ma sono ancora Leveque e Chiara Moretti a dire la loro in attacco (22 – 19). Chiude il parziale il capitano Ubaldi con un doppio ace (25 – 19). Si riparte con le padrone di casa che mantengono il break iniziale, con gli attacchi decisivi di Giorgi e ancora un paio di ace di Leveque (15 – 8). Sul 23 – 13 arriva l’ora del cambio di diagonale, con Panzarola e Caterina Moretti a rilevare Ubaldi e Leveque. Il punto decisivo del secondo parziale è di Palazzetti, che attacca in diagonale su alzata di Panzarola (25 – 15). Le ospiti sono decise a vendere cara la pelle e nel terzo parziale è ancora il loro opposto a dire la sua, piazzando ottimi attacchi, anche dai nove metri che valgono il + 4 in loro favore (6 – 10). Entrambe le squadre spingono molto al servizio e gli errori in battuta di Marsciano consentono alle umbertidesi di riavvicinarsi (16 – 17). Si va ai vantaggi ed è match point sull’attacco di Palazzetti (25 – 24), ma sono le marscianesi a piazzare la zampata vincente e a conquistare il parziale (25 – 27). Il quarto set si apre con le padrone di casa decise a chiudere i giochi quanto prima. Il punteggio rimane in equilibrio fino a quando arrivano due attacchi al centro in successione di Giorgi (11 – 9). Poi è Bianconi ad attaccare con successo (14 – 9). Il solco decisivo lo scavano Chiara Moretti e Palazzetti  (21 – 12). Chiude il match l’attacco di palla bassa di Giorgi su alzata di Panzarola (25 – 13)   Vittoria per il morale e per la classifica La battuta d’arresto subita nella scorsa giornata a San Feliciano non ha intaccato affatto il morale delle biancorosse umbertidesi, che si sono presentate in campo sapendo di potere e dover fare bottino pieno. Cosa che, per merito delle avversarie, si è dimostrata meno facile del previsto. Ma il fatto che sul campo il compito sia risultato meno agevole non ha scoraggiato le padrone di casa, che anzi, grazie all’ampio turn over, hanno dimostrato di poter dire la loro con qualsiasi formazione. E la cosa, oltre che al morale, ha fatto bene anche alla classifica, con San Feliciano (vincente 3 – 0 sul campo di CLT Terni) tenuta a distanza di due lunghezze. Ciliegina sulla torta il più che positivo debutto di Panzarola e Caterina Moretti, delle quali si può stare certi risentiremo parlare anche in futuro. Certo, Libertas Perugia marcia spedita con nove lunghezze di vantaggio, ma l’importante è esserci. Perché come detto il campionato è ancora molto lungo e affrontare tutte le prossime sfide con il piglio giusto, come in quella contro Marsciano, sarà il mantra.   VOLLEY UMBDERTIDE  - PMU MARSCIANO GREEN  3 – 1 (25-19, 25-15, 25-27, 25-13)   VOLLEY UMBERTIDE: Ubaldi (C), Bianconi, Leonelli, Giorgi, Busti, Moretti, Sarnari, Palazzetti, Leveque, Fiorucci, Ceccagnoli (L1), Giulietti (L2). Allenatore: Maddalena Rosi.   PMU MARSCIANO GREEN: Scanu (C), Chiattelli, Cornacchini, Amara, Troiani, Toniaccini, Ambrogioni, Billorosso, Carboni, Rosati, Ciani (L). Allenatore: Severini. V. All.: Renghi. Arbitro: Cammarano  

19/02/2020 11:30:10 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy