Attualità » Primo piano L’assessore Paolo Leonardi traccia il bilancio del 2016

Riceviamo e pubblichiamo   Impegno costante sul fronte della sicurezza, dell’ambiente e del turismo     SICUREZZA   Per quanto riguarda il Progetto Sicurezza approntato dall’amministrazione comunale, sono molte le iniziative intraprese nel 2016. Sono state installate telecamere nei punti sensibili del territorio, ed altre ne verranno installate nel 2017. La Polizia municipale ha aumentato i pattugliamenti di controllo nel tardo pomeriggio. Dal 1 novembre è stata attivata l’estensione del servizio degli istituti di vigilanza privata dalle ore 22.00 alle ore 5.00. E’ stato potenziato il servizio del “Piedibus” introducendo un nuovo percorso. E’ stata rifatta la segnaletica stradale orizzontale, mentre per quanto riguarda quella verticale, sono stati installati segnali luminosi in prossimità delle scuole, lungo il rettilineo, a Calzolaro e Verna. E’ stata trovata una nuova sede, davanti alla Caserma dei Carabinieri, per la Polizia Provinciale che collabora con i vigili urbani e le altre forze dell’ordine nel controllo del territorio.   E’ stato sottoscritto con la Prefettura di Perugia il Protocollo per il contrasto delle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio. Il protocollo nasce dalla volontà di intensificare i controlli e di assicurare il pieno rispetto della legalità e della trasparenza. Quando si parla di infiltrazioni mafiose la prevenzione infatti diventa uno strumento prezioso. Si tratta di un protocollo ambizioso, di ultima generazione, che, oltre alle misure per gli appalti, prevede anche controlli sul fronte del commercio e dell'edilizia privata dove una maggiore vigilanza è doverosa specie in un periodo in cui gli appalti pubblici sono carenti. Il protocollo inoltre consentirà di garantire una maggiore sicurezza ai cittadini.   E’ stato approvato il Regolamento per il rimborso Imu per chi stipula contratti a canone concordato con un rimborso fino al 50% grazie allo stanziamento di 11mila euro previsto dall’amministrazione.   TURISMO   E’ stato completato il progetto di valorizzazione dell’Area Sic dei Monti Acuto e Corona con la realizzazione di 36 chilometri di sentieristica con segnaletica ed area pic-nic nei pressi di Monte Acuto. Sono stati organizzati incontri con operatori turistici, e conomici e culturali locali al fine di costruire una rete che sappia potenziare l’attrattiva del territorio. Per quanto riguarda il turismo legato al settore agricolo, è stato pubblicato un bando per trovare partner con il Comune per ottenere finanziamenti dentro Il PSR (Programma di Sviluppo Rurale) 2014-2020 della Regione Umbria finalizzato a sostenere forme di cooperazione tra diversi operatori agricoli, agroalimentari e turistici per valorizzare la cosidetta filiera corta.   E’ stato approvato un accordo tra il Comune e la provincia di Perugia per seguire il Progetti Europei. L'accordo prevede la costituzione del Servizio Europa di Area Vasta, con l'obbiettivo di favorire e creare un modello di gestione associata delle politiche e dei servizi europei di area vasta. In pratica il servizio avrà lo scopo di avviare un processo di programmazione, implementazione e gestione condivisa di un sistema di servizi europei di area vasta, rendendolo funzionale alle caratteristiche e alle potenzialità dei soggetti coinvolti e di promuovere e sostenere l'accesso ai programmi e alle risorse europee degli Enti associati.     AGRICOLTURA - AMBIENTE   Umbertide ha partecipato per la prima volta nel 2016 al Premio Bandiera Verde Agricoltura promosso dalla Cia (Confederazione Italiana agricoltori) e riservato agli enti pubblici che si sono distinti per la loro capacità produttiva e la difesa del territorio. Il Comune di Umbertide è risultato vincitore in quanto comune che si è distinto per la tutela paesaggistica a fini turistici, per l’uso razionale del suolo, per la valorizzazione dei prodotti tipici locali legati al territorio, per l’azione finalizzata a migliorare le condizioni di vita ed economiche degli operatori agricoli e più in generale dei cittadini.     INTERVENTI PREVISTI NEL 2017   Sul fronte sicurezza, è prevista l’installazione di altre telecamere di sorveglianza nel territorio comunale. Per quanto riguarda la promozione e valorizzazione del territorio, si stanno cercando le risorse per la realizzazione di un nuovo sito turistico del Comune di Umbertide con relativa APP. Verrà realizzata una Fiera dell’Agricoltura utilizzando i fondi del PSR, oltre a numerose iniziative di promozione dei prodotti tipici del nostro territorio già in cantiere. Il nuovo Regolamento di Polizia Urbana è stato già discusso in commissione consiliare ed è quindi in fase di approvazione al prossimo consiglio comunale. Si sta già lavorando al nuovo Regolamento della pubblicità che a breve verrà portato in commissione consiliare per la relativa discussione.   L’assessore Paolo Leonardi è disponibile ad incontri con la cittadinanza e le associazioni locali per raccogliere suggerimenti e proposte, verificando l’eventuale possibilità di inserimento nel programma dell’assessorato per i prossimi anni.            

19/01/2017 20:08:14

Attualità » Primo piano L'assessore regionale Antonio Bartolini in visita ad Umbertide

​Riceviamo e pubblichiamo   In Comune, ricevuto dal sindaco Locchi e dall’assessore Montanucci e al Campus “L. Da Vinci” dalla dirigente Burzigotti   L’assessore regionale all’istruzione ed edilizia scolastica Antonio Bartolini, martedì 17 gennaio, ha fatto visita alla nostra città. Nel palazzo municipale è stato accolto dal sindaco Marco Locchi e dall’assessore Maria Cinzia Montanucci. Nel corso dell’incontro sono stati illustrati all’assessore regionale tutti gli interventi sugli edifici scolastici effettuati negli ultimi anni e quelli programmati per il prossimo triennio. E’ stato poi illustrato il progetto per la realizzazione del nuovo plesso della scuola materna “Monini” e dell’asilo nido “Il Ranocchio”, attualmente spostati dallo loro sede per gli eventi sismici dell’agosto scorso. Dopo l’incontro in Comune, l’assessore Bartolini, insieme al sindaco Locchi e all’assessore Montanucci, si è recato presso l’istituto di istruzione superiore Campus “L. Da Vinci” dove è stato accolto dalla dirigente Franca Burzigotti, presenti anche i dirigenti scolastici Gabriella Bartocci e Mario Modestini e il sindaco di Santa Maria Tiberina Letizia Michelini. La Burzigotti ha illustrato nei dettagli i vari indirizzi che l’istituto porta avanti, l’alto livello raggiunto sia in termini di attrezzature che di didattica, la felice esperienza dell’alternanza studio lavoro con le sinergie con le più importanti aziende del territorio. Il grande sviluppo che l’istituto ha avuto negli ultimi anni sia in termini di iscrizioni che di nuove aule speciali e laboratori evidenziano una necessità impellente, quella di avere a disposizione almeno altre 20 aule per far fronte a tutte le nuove esigenze. Sono stati poi visitati i laboratori del FAB-LAB, un progetto fortemente innovativo voluto dal Comune di Umbertide e nato inizialmente come "incubatore di impresa" per poi diventare, a seguito della forte collaborazione con il Campus "L. da Vinci", il primo FAB-LAB in una scuola pubblica e, oltre a funzionare nelle ordinarie ore di didattica mattutina, il laboratorio resta aperto di pomeriggio e in orario serale a disposizione degli studenti stessi della scuola e dei suoi ex studenti, laureandi, privati cittadini, delle scuole che insistono nel territorio limitrofo ad Umbertide, delle Università con interscambi di interventi e momenti formativi su nuove tecnologie nel campo della digital fabrication, delle aziende, associazioni, professionisti, artigiani. La visita è poi proseguita in alcune aule speciali con la presenza degli studenti, verificando sul campo le possibilità di una didattica innovativa che utilizza le tecnologie più moderne ed avanzate. L’assessore regionale si è complimentato con la dirigente Burzigotti per l’alto livello dell’istituto, una delle eccellenze umbre, e non solo, nel campo dell’istruzione superiore. Un’eccellenza, ha sottolineato la dott.ssa Burzigotti, frutto di un lavoro costante giorno per giorno tra tutte le componenti della scuola, grazie anche alla stretta collaborazione con il Comune e tante imprese del territorio. Se si vuole rimanere al passo con i tempi, l’unica strada percorribile è quella di lavorare sempre verso l’innovazione e il futuro.                  

18/01/2017 16:20:58

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy