Notizie » Politica Rifiuti: M5S Umbertide attacca la maggioranza sulla tariffa puntuale

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento 5 Stelle Umbertide La questione relativa alla tariffazione puntuale mette in evidenza la mancanza di volontà della maggioranza di costruire un percorso comune a vantaggio dei cittadini; il totale rifiuto di cui parlano nel “gestire insieme un progetto per individuare le modalità e i criteri da attuare al fine di ottimizzare ulteriormente il già elevatissimo livello di raccolta differenziata dei rifiuti” non riguarda certamente il M5S; ritenevamo che la mozione da noi presentata, in cui si chiedeva l’applicazione della tariffa puntuale nel nostro Comune, fosse accolta favorevolmente dalla maggioranza visto che la sua introduzione era stata annunciata anche nel loro manifesto politico. Perché bocciarla? Nel proporla noi abbiamo tenuto conto del fatto che fosse un punto vivo sia del nostro che del programma del Partito Democratico, presumendo in questo modo di venire incontro alla maggioranza avanzando progetti utili per gli Umbertidesi. Si parla di “approfondire questo possibile scenario” della tariffa puntuale “con un atto che coinvolga tutto il Consiglio Comunale, nella consapevolezza che una delibera votata all’unanimità costituirebbe un elemento molto forte da portare al tavolo dell’ATI1 in vista della gara d’ambito.” Quale migliore occasione che votare favorevolmente e “all’unanimità” la mozione che dunque abbiamo presentato. Non ci riteniamo sordi, anzi, corretti verso chi ci ha votato e ha appoggiato il nostro programma, e nel rispetto dello stesso ci impegniamo nella sua realizzazione, a differenza di quanto sta invece facendo il Partito Democratico. La correttezza verso i cittadini è una caratteristica che evidentemente non è comune a tutte le forze politiche. Ci riserviamo di proporre nuovamente la tariffazione puntuale a riprova delle nostre oneste intenzioni verso la collettività e verso un progetto comune. Movimento 5 Stelle Umbertide

13/07/2014 18:03:28

Notizie » Editoriale 100 anni e si vedono

Gli anniversari non sono solo commemorazione, che ci vuole per rispetto del suo significato profondo ed etimologico: ricordare insieme.  Tuttavia, se ci fermassimo a questa posizione, ci ingesseremmo in una rigida liturgia priva di valore per l’oggi. Essi sono dunque occasioni anche per progettare e leggere il presente. Proprio questo anno, ci apprestiamo  a celebrare (ma non a commemorare) due anniversari centenari: la nascita della Tiberis calcio e la I° Guerra Mondiale (G.M.). Due eventi tra loro opposti per significato e contesto, ma che ci dicono tanto sul presente. La gloriosa vicenda della mitica Tiberis finisce proprio, per dispetto o astuzia della Storia non sappiamo,  quando compie i suoi cento anni, fatti di partecipazione, impegno, solidarietà e risultati. Del resto, essa ha caratterizzato un’epoca, anche in competizione con altre importanti società, come Usu e Don Bosco, nella sua prima parte, o come Montecorona o Pitulum nella sua più recente storia. Comunque sia, per la Tiberis sono passate intere generazioni di atleti, dirigenti e presidenti, facendo un pezzo consistente di questa città. Non averla ricordata ( siamo ancora in tempo) è già una colpa che la dice lunga sull’attenzione delle istituzioni e sul riconoscimento morale che si deve ad un soggetto centrale della nostra comunità e della Regione. È vero che finisce nel momento del compleanno centenario, ma questo è una ragione in più per non dimenticare. Per quanto ci riguarda, come giornale e casa editrice, siamo sempre pronti per realizzare un libro, ultimo segno di memoria. Per questo vorremmo vedere il presente come un onore alle armi del passato. Oggi si è costituita una nuova società che porta il nome glorioso di Tiberis e vogliamo pensarla come una logica continuità di quei cento anni, visto che ne porta il titolo (il nome e quello sportivo, almeno crediamo). Quindi merito a chi si è assunto un onere difficilissimo in un contesto economico e finanziario insostenibile, ma anche attenzione puntuale a non commettere gli errori recenti. Ne va dell’intero sport umbertidese. Allora occorre un nuovo approccio allo sport, nel quale le diverse società sportive creino un sistema integrato e non competitivo tra loro (dal drenaggio degli sponsor all’iscrizione di atleti e alla gestione degli impianti) e l’Amministrazione svolga il ruolo che gli è proprio, slegandosi dal modello di controllo e di etero-direzione che si è assunta nel tempo.  I ruoli sono ruoli e vanno rispettati. Non dimentichiamo che lo sport umbertidese è una risorsa educativa, sociale e strategica per la città. Alla nuova società Real PItulum-Tiberis un sentito augurio di cento di questi giorni. Sul centenario della I G.M. non sappiamo, invece, cosa pensare. In città, che peraltro per tradizione è molto sensibile  e attenta alla memoria, non c’ traccia di un evento. Il patto generazionale si costruisce del resto a partire dal passato. E pensare che legate alla I G.M. vi sono storie, eventi e personaggi che hanno dato significativi contributi alla Patria e alla città. Perché, allora, non costituire un comitato promotore per il ricordo della I G.M.(noi siamo pronti) come hanno fatto lodevolmente quei cittadini che vogliono ricordare i cento anni dell’inizio dell’elettrificazione a Umbertide? Il direttore  

12/07/2014 15:39:24

Notizie » Politica Forza Italia Umbertide: no alla trasformazione della E45 in autostrada

Un netto no alla trasformazione della superstrada E45 in autostrada. Questo è quanto afferma il coordinatore di Forza Italia ad Umbertide Vittorio Galmacci che  ribadisce la distanza da coloro che si dicono favorevoli alla trasformazione. “Bisogna quasi essere disonesti con sè stessi- afferma  Galmacci- per dichiararsi favorevoli all'ipotesi di trasformazione della E45 in autostrada oppure in malafede. Chiunque abbia anche un solo briciolo residuo di onestà intellettuale deve chiedersi che bisogno ci sia di fare questa trasformazione dai costi faraonici; invece, e con molta meno spesa, si può anzi si deve intervenire per la sua manutenzione. Lo stesso programma elettorale 2014-2019 di Forza Italia, al capitolo dedicato alla viabilità, conteneva un chiaro NO a tale trasformazione; confermo oggi questa posizione di assoluta contrarietà all'intero progetto, per altro già espressa firmando anche una raccolta-firme promossa da un altro partito di opposizione. Di tutto quanto sopra se ne discuterà nel prossimo consiglio comunale del 16 luglio; grazie anche a questo giornale, è importante che gli umbertidesi conoscano la posizione tenuta dal Coordinamento di FI dichiaratosi da sempre contrario a questa e ad altre spese dello stesso genere. Queste- conclude il coordinatore- rappresentano solo l'ennesimo spreco di denaro pubblico a solo vantaggio di chi,a qualunque costo,  bello voglia apparire non foss'altro che per darsi notorietà anche in previsione delle prossime elezioni regionali.”

12/07/2014 11:13:52

Notizie » SLIDER Estate umbertidese: tutti gli eventi

Sarà un’estate ricca di eventi tra musica, spettacoli, arte e sport. E’ quanto prevede il programma “Eventi estate 2014” che racchiude tutte le manifestazioni ed iniziative promosse dal Comune di Umbertide e dalle associazioni del territorio che animeranno i mesi di luglio ed agosto.  “E’ un calendario ricco e variegato che prende in considerazione anche le frazioni. – hanno dichiarato il sindaco Marco Locchi e l’assessore alla Cultura Raffaela Violini -  In questo senso ci preme fare un ringraziamento a tutte le associazioni e ai volontari che hanno contribuito alla stesura del calendario e a tener viva Umbertide nel periodo estivo, organizzando iniziative per tutti i gusti, in grado di soddisfare gli umbertidesi e i turisti che decideranno di trascorrere un periodo nella nostra città”. Come sempre sarà il centro storico il cuore degli eventi estivi ma non mancheranno iniziative in piazza Michelangelo e al Parco Ranieri, senza dimenticare le tante feste e sagre nelle frazioni. Tra gli appuntamenti clou torna il Preggio Music Festival, in programma dal 20 luglio al 16 agosto che quest’anno proporrà, a fianco dei concerti di musica classica, l’opera “Elisir d’amore”. Per il teatro l’Accademia dei Riuniti offrirà un doppio appuntamento, giovedì 24 a Preggio e venerdì 25 in piazza Matteotti ad Umbertide, con lo spettacolo “Una domenica tranquilla” mentre il 7 agosto sarà la compagnia filodrammatica di Apecchio a proporre “Lo zio d’America” in piazza del Mercato. In piazza Matteotti non mancheranno la serata anni Sessanta, con ospite d’onore il cantante Dino (18 luglio), la cena Micio micio bau bau promossa dall’Enpa (29 luglio), lo Sbaracco, il mercatino del vintage e la musica con dj Carini. In piazza Michelangelo invece nelle domeniche del 20 luglio e del 24 agosto torna “Sunday Night Shop & Fun” mentre il Parco Ranieri ospiterà sabato 26 luglio “Note di mezza estate”. Sotto la Rocca è in programma il day Festival (19 luglio), mentre a Fontanelle si terranno gare d bocce e pranzi fuori porta. Spazio come sempre anche all’arte con le mostre alla Rocca che ospiterà fino al 13 luglio la personale di Robbie Duff Scott, dal 19 al 24 luglio la mostra “Anàbasis” di Elio Mariucci e dal 30 agosto al 12 ottobre “Melting Pot” di Massimiliano Poggioni, mentre al Museo di Santa Croce sono in esposizione le tele restaurate della chiesa Collegiata, tra cui la “Trasfigurazione di Cristo e Santi” del Pomarancio. Per gli amanti del cinema invece il Metropolis nella sua sala con aria condizionata proporrà pellicole con biglietto di ingresso a 5 euro mentre per i più piccoli è in programma Bambinissimi – la notte gialla dei bambini (12 luglio), la festa finale di Lucignolo (25 luglio) e la Notte sotto le stelle domenica 10 agosto quando in piazza del Mercato tornerà anche la tradizionale manifestazione “Calici di stelle” mentre al lido Tevere si terrà la 14esima edizione dell’Italian Party. Per le frazioni dal 25 al 27 luglio torna “Preggio nel tempo”, la festa degli antichi sapori e degli antichi giochi, che vedrà nel pomeriggio di sabato 26 alle ore 18 l’intitolazione della piazza principale del borgo, a Spedalicchio si terrà la festa dal 18 al 20 luglio e a Montecastelli la cena dello sport il 19 luglio e la cena del volontariato il 27 luglio. Per lo sport in programma la festa del basket (dal 10 al 13 luglio), la V prova del campionato di enduro (13 luglio), il IV tour dell’Umbria di ciclismo (9 agosto) e il torneo di calcio femminile “Al di là del cielo” a Calzolaro (30 agosto).   CALENDARIO EVENTI   Fino al 13 luglio  MOSTRA ROBBIE DUFF SCOTT          Rocca 1 luglio                GARA DI BOCCE                                    Fontanelle 2-6- luglio            FESTA DELLA BATTITURA                           Pierantonio 3 luglio                MOSTRA MERCATO DEL VINTAGE   Centro storico 4 luglio                SAGGIO APE BIRICHINA                      Parco Ranieri 4-5 luglio             LO SBARACCO                                       Centro storico 5 luglio                 COMMEMORAZIONE LIBERAZIONE UMBERTIDE               5 luglio                CENA DELLA BATTITURA                            Fontanelle 6 luglio                GIORNATA DEL FITNESS                     Piscina comunale 6 luglio                FESTA AL COLLE DI MONTECORONA 10-13 luglio                   BASKET IN FESTA                                 Parco scuola Garibaldi 11 luglio              SLOW FOOD PROVOCATION               Piazza Fortebraccio 11 luglio              MUSICA CON DJ ENRICO CARINI       Piazza Matteotti 12 luglio              BAMBINISSIMI                                       Piazza Matteotti 13 luglio              5° PROVA CAMPIONATO ENDURO    Zona impianti sportivi 18 luglio              FESTA ANNI 60 CON DINO                            Piazza Matteotti 18-20 luglio                   FESTA A SPEDALICCHIO                     Spedalicchio 19 luglio              DAY FESTIVAL                                      Piazza del Mercato 19 luglio              CENA DELLO SPORT                             Cva Montecastelli 19-24 luglio                   MOSTRA ANABASIS – ELIO MARIUCCI      Rocca 20 luglio              SUNDAY NIGHT SHOP & FUN             Piazza Michelangelo 20 luglio              PREGGIO MUSIC FESTIVAL       21 luglio              GARA DI BOCCE LUI E LEI                            Fontanelle 24 luglio              TEATRO – “UNA DOMENICA TRANQUILLA” Preggio 24 luglio              PREGGIO MUSIC FESTIVAL 25-27 luglio                   PREGGIO NEL TEMPO                          Preggio 25 luglio              TEATRO- “UNA DOMENICA TRANQUILLA” Piazza Matteotti 25 luglio              FESTA CENTRO ESTIVO                      Centro Lucignolo 26 luglio              INAUGURAZIONE PIAZZA PREGGIO  Preggio 26 luglio              NOTE DI MEZZA ESTATE                     Parco Ranieri 27 luglio              PREGGIO MUSIC FESTIVAL 27 luglio              CENA DEL VOLONTARIATO               Cva Montecastelli 29 luglio              PREGGIO MUSIC FESTIVAL 29 luglio              CENA MICIO MICIO BAU BAU            Piazza Matteotti 30 luglio              PREGGIO MUSIC FESTIVAL       31 luglio              MOSTRA MERCATO DEL VINTAGE   Centro storico 31 luglio              LO SBARACCO                                       Centro storico 2 agosto               PREGGIO MUSIC FESTIVAL 6-8-10-12-14 agosto   PREGGIO MUSIC FESTIVAL- ELISIR D’AMORE 7 agosto               TEATRO – “LO ZIO D’AMERICA”                 Piazza del Mercato 9 agosto               CENA SOTTO LE STELLE                     Fontanelle 9 agosto               IV TOUR UMBRIA – CICLISMO 10 agosto             CALICI DI STELLE                                 Centro storico 10 agosto             ITALIAN PARTY                                              Lido Tevere 10 agosto             NOTTE SOTTO LE STELLE                            Centro storico 15 agosto             FITNESS E GIOCHI IN PISCINA            Piscina comunale 15 agosto             PRANZO FUORI PORTA                        Fontanelle 16 agosto             PREGGIO MUSIC FESTIVAL 24 agosto             SUNDAY NIGHT SHOP & FUN            Piazza Michelangelo 25 agosto             TORNEO DI BOCCE 3 CONTRO 3                 Fontanelle 28 agosto             MOSTRA MERCATO DEL VINTAGE   Centro storico 28 agosto             LO SBARACCO                                       Centro storico 29 agosto             MUSICA CON DJ CARINI                      Piazza Matteotti 30 agosto             TORNEO CALCIO FEMMINILE             Calzolaro 30 agosto – 12 ottobre  MOSTRA MASSIMILIANO POGGIONI          Rocca 31 agosto             FESTA DI FINE ESTATE                        Scuola Ranchi 

11/07/2014 14:17:43

Notizie » Politica Umbertide Cambia: istituire commissione speciale su trasparenza

Riceviamo e pubblichiamo da Umbertide Cambia Una specifica commissione (Tavola pubblica per la trasparenza), partecipata da soggetti rappresentativi della società civile, che operi in funzione di una sostanziale affermazione della cultura della trasparenza, contro la corruzione ed in segno della lotta ad ogni tipo di mafia. La proposta di Umbertide cambia, inserita nel progetto “Contro la corruzione riparte il futuro”, promosso dalle associazioni “Libera – Contro le mafie” e “Gruppo Abele”, è contenuta in un ordine del giorno che sarà presentato in occasione del prossimo Consiglio Comunale. Compito della commissione dovrà essere quello di tradurre concretamente in atto il concetto di trasparenza, anche superando la formale applicazione delle norme, monitorare il rispetto delle politiche previste in materia di corruzione e trasparenza, stimolare l’accesso civico attraverso iniziative pubbliche, presentare al Consiglio Comunale una relazione annuale sui temi trattati, riconoscendo in tal senso la competenza della massima assise rappresentativa cittadina in materia.   “Con questo ordine del giorno – dichiara Claudio Faloci, capogruppo di Umbertide cambia – rispettiamo l’impegno assunto in campagna elettorale con Libera ed il Gruppo Abele, della cui azione siamo convintamente parte. A tal proposito invitiamo a firmare la petizione promossa attraverso il sito www.riparteilfuturo.it.  Il documento – aggiunge Faloci -  tende a stimolare un deciso passo avanti nella cultura civica della trasparenza e della legalità, materie che non possono essere affidate esclusivamente all’azione svolta dalle forze dell’ordine e della magistratura, risultando necessaria una contemporanea azione sul versante della prevenzione nell’ambito del quale la politica è chiamata ad una responsabile iniziativa”.   Il documento presentato da Umbertide cambia tende ad impegnare l’Amministrazione Comunale, che peraltro ha già attivato nel sito istituzionale la specifica sezione “Amministrazione trasparente”, a fare un passo in più, oltre la formalità, nella costante e tempestiva pubblicazione delle informazioni relative alla anagrafe degli eletti, ai bilanci, ai dati relativi alle società partecipate ed eventualmente ai beni confiscati. In particolare si chiede che i dati siano comprensibili e fruibili in formato “open”. Particolare attenzione dovrà essere posta nella applicazione dei codici etici che impegnano tanto i dipendenti della pubblica amministrazione, quanto gli stessi amministratori. In tal senso Umbertide cambia chiede l’adozione della “Carta di Pisa”, promossa da “Avviso Pubblico”, che richiama, prevedendo specifiche sanzioni, a precise regole di comportamento per ciò che riguarda doveri istituzionali, finanziamento dell’attività politica, confronto democratico, partecipazione popolare, rapporti con i cittadini, con i mezzi di comunicazione, con l’autorità giudiziaria.  

11/07/2014 11:10:37

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy