Attualità » Primo piano Città di Castello: uomo sedotto e derubato da donna tifernate

Riceviamo e pubblichiamo  I Carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno scoperto e denunciato una donna tifernate 40enne ritenuta responsabile di furto in abitazione e violenza privata. Nelle prime ore di domenica mattina un uomo residente nel centro si è recato alla Stazione Carabinieri di Città di Castello denunciando di essere stato vittima di un furto all’interno del proprio appartamento, consistente in diverse centinaia di euro in contanti e telefoni cellulari. Nel dettaglio, si è saputo che il malcapitato la sera precedente aveva conosciuto una donna in un locale pubblico e successivamente con la stessa aveva passato qualche ora all’interno del suo appartamento per poi addormentarsi. In tale frangente la donna si sarebbe dileguata perpetrando il furto e chiudendo dentro a chiave il proprietario di casa che, accortosi di quanto accaduto e non essendo in possesso di telefoni, è riuscito ad uscire solo dopo qualche ora grazie all’intervento di alcuni vicini. Dalla descrizione della donna fornita dal denunciante, i Carabinieri di Città di Castello hanno orientato le indagini su alcuni soggetti con precedenti di polizia, finchè non hanno individuato una donna che corrispondeva alla descrizione e quindi recatisi presso la sua abitazione ed effettuato una perquisizione è stata ritrovata l’intera refurtiva nonché i mazzi di chiavi con i quali la medesima aveva chiuso dentro il proprietario dell’appartamento. Il tutto, compresi i soldi, è stato restituito al legittimo proprietario mentre la donna è stata denunciata per i reati di furto e violenza privata.

26/11/2016 12:32:25

Attualità » Primo piano Prodotti locali e filiera corta, pubblicato bando per costituzione partenariati

Riceviamo e pubblichiamo  Il Comune di Umbertide ha pubblicato il bando per l’individuazione di partner privati, rappresentati da produttori agricoli, società ed operatori economici in genere per la costituzione di un partenariato pubblico/privati finalizzato a realizzare attività promozionali di valorizzazione delle filiere corte e dei mercati locali, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2014/2020 - Attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali”.  Come affermato dal sindaco Marco Locchi e dall'assessore all'Agricoltura Paolo Leonardi, il bando è finalizzato a sostenere forme di cooperazione tra diversi operatori del settore agricolo, forestale, agroalimentare e turistico per la valorizzazione della filiera corta con un duplice obbiettivo: dare agli agricoltori la possibilità di creare nuove occasioni di sviluppo e di produzione di reddito ed organizzare iniziative di promozione del territorio e dei suoi prodotti. Nello specifico il Comune di Umbertide ha previsto la costituzione di due distinti partenariati pubblico-privati ed ha individuato una serie di eventi promozionali da organizzare sul territorio, come la Mostra mercato dell’agricoltura, della zootecnia e delle macchine ed attrezzature agricole da svolgersi una volta all’anno nell’ambito della zona del Puc 2, iniziative di sensibilizzazione sul tema dell’alimentazione buona, sana e giustamente retribuita per chi produce, degustazioni di prodotti di eccellenza in luoghi o edifici di particolare interesse storico, artistico e culturale, iniziative finalizzate a promuovere le cantine e i produttori locali.  I produttori agricoli che intendono aderire al progetto dovranno presentare la propria manifestazione di interesse al Comune di Umbertide entro il 23 dicembre prossimo.

25/11/2016 09:24:29

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy