Attualità » Primo piano Polemiche tra Pro-Loco Pierantonio e Comune di Umbertide

Dalla pagina Facebook della Pro-Loco Pierantonio si legge:  "Ci risiamo. Luci spente anche stasera. E questo perché per il primo anno il Comune ha deciso di concedere la corrente. Ma alle Sue condizioni ovvero non concedendo le specifiche tecniche richieste dalla ditta installatrice. ProLoco Pierantonio ha deciso, dopo vani ed inutili tentativi di conciliazione, di NON intercedere ulteriormente e ha dato mandato alla ditta incaricata di SMONTARE (previo pagamento anticipato), LE TANTO AGOGNATE LUCI NATALIZIE. ... A meno di immediata risoluzione del problema. Crediamo di aver fatto tanto per il nostro bel paesello nel corso degli ultimi anni: - massima trasparenza economica; - eventi sempre finalizzati; - intrattenimento per bambini quasi sempre gratuito; - castagnette in piazza, gratuite; - trasporti per le Terme di Fontecchio (60 persone 2015, 40 persone 2016); - messa a disposizione di fondi per la riqualificazione della Piazza con installazione di Defibrillatore + giochi in legno per un valore complessivo di Euro 3.500,00; - incontri didattico-sociologici con Pediatra Dr.ssa Remp; - contributi in materiale scolastico alle tre scuole del paese; - raccolta fondi pro-terremotati ed immediatamente messi a disposizione, su chiamata diretta del Sindaco Locchi, della protezione civile (ad oggi Euro 250,00 ma a dispozione Euro 2.300,00). E sicuramente tanto altro che ora non mi sovviene. Mai nulla più di qualche grazie, strappato tra i denti da parte di questa (becera, ndr) amministrazione e tanti NO. L'ultimo atto di questa triste storia è poi avvenuto lo scorso 29 Novembre in Consiglio Comunale in cui con i voti FAVOREVOLI dei consiglieri: Pigliapoco, Venti, Monni, Conti, Faloci, Fiorucci I., Natale (Pres. Cons.Com.) e quelli CONTRARI dei consiglieri Orsini, Agea, Valdambrini, Fiorucci M., Ranuncoli, Palazzoli, Massai, e del Sindaco Locchi (assenti Finocchi e Orazi) è stata assunta la decisione IRREVOCABILE di UDITE UDITE "non concedere quanto richiesto, ovvero giochi in Piazza, perché non adatta ai bambini e pericolosa, né tantomeno del Defibrillatore, perché non si possono installare con tale facilità dei Defibrillatori..." (riassunto da registrazione consiglio comunale ufficiale). Ad maiora"  

11/12/2016 22:56:37

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy