Cultura » Mostre Festa dei Boschi edizione 2017: cinque boschi, cinque storie, cinque affascinanti realtà

Riceviamo e pubblichiamo “L’erbaccia è una pianta di cui non si conoscono ancora le proprietà” La Festa dei boschi ha fatto il bis Il successo dell’edizione dell’anno scorso della Festa dei Boschi si è ripetuto anche quest’anno. L’evento ha la finalità di valorizzare 5 boschi Umbri e domenica è stata la volta delle nostre aree NATURA 2000, quella di Monte Acuto e Corona e quella del fiume Tevere. L’intento è quello di vivere la natura, per apprezzarla, valorizzarla e tutelarla. Anche quest’anno la Festa dei Boschi di Mola Casanova ha visto una grande partecipazione di grandi, piccini e piccolissimi. Fra la mattina e il pomeriggio, hanno partecipato più di 300 persone, in parecchi venivano da fuori comune, a testimonianza del fatto che l’Alta Umbria è un luogo che merita di essere vissuto. È stata una giornata di svago per tutta la famiglia, immersi nello splendido scenario del Tevere e di Monte Acuto. La cima ha lasciato tutti a bocca aperta, da lassù si ammira sempre uno spettacolo unico ma questa volta, il cielo terzo ci ha permesso di vedere un panorama eccezionale che, passando per Gubbio, per il Lago Trasimeno e per i Sibillini, arriva fino in Emilia Romagna con il Monte Carpegna, in Toscana con il Monte Amiata e l’Alpe della Luna, nelle Marche con Monte Nerone e Catria, e nel Lazio con il Terminillo. Gli esperti di Aboca, Barbara, Linda e Francesco hanno reso speciale la passeggiata facendoci dimenticare la fatica della salita insegnandoci a riconoscere alcune delle piante che vegetano nel nostro territorio. Il curry dei poveri sembra proprio curry! Nel pomeriggio i tanti laboratori hanno divertito i più piccoli. Oltre ad Aboca, Claudia Andreani ha insegnato ai bambini a realizzare le mattonelle in ceramica con le foglie come decoro. Fra qualche giorno saranno cotte e pronte per essere ritirate a Mola Casanova. Bambini non dimenticatevene! Un caloroso grazie a Marco Caponeri e Claudia Cataldi che hanno pagaiato tutto il pomeriggio sul fiume per far divertire bambini e genitori. Le canoe hanno riscosso un successo speciale, a dimostrazione che la gente ama il fiume Tevere e apprezza il tempo trascorso in mezzo alla natura. Gli esperi del miele dell’Azienda apistica di MonteCorona ci hanno fatto assaggiare miele di sapori inusuali, come quello al gusto d’edera, di sulla o di erba medica. I microrganismi EM, pronti a ripulire il mondo, sono stati particolarmente interessanti per mamme e bambini. Le bici a pedalata assistita sono state una vera scoperta per i tanti che le hanno provate.  Stiamo lavorando ad altri appuntamenti per farvi trascorrere altre giornate speciali dove la natura fa da protagonista. Teneteci d’occhio!

30/05/2017 14:37:52 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Programmazione Cinema Metropolis di Umbertide dal 1 al 7 giugno

GIOVEDÌ 1° GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 21.15 VENERDÌ 2 GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 15.15 - 18.15 - 21.15 SABATO 3 GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 18.15 - 21.15 DOMENICA 4 GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 15.15 - 18.15 - 21.15 LUNEDÌ 5 GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 21.15 MARTEDÌ 6 GIUGNO PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR Ore 21.15 MERCOLEDÌ 7 GIUGNO CHIUSO LE TRAME E I TRAILER DEI FILM IN PROGRAMMAZIONE: PIRATI DEI CARAIBI: LA VENDETTA DI SALAZAR REGIA: Joachim Roenning , Espen Sandberg ATTORI: Johnny Depp, Kaya Scodelario, Orlando Bloom, Javier Bardem, David Wenham, Brenton Thwaites, Kevin McNally, Geoffrey Rush, Golshifteh Farahani, Paul McCartney, Stephen Graham, Mahesh Jadu, Adam Brown   Catapultato in una nuova e travolgente avventura, lo sventurato Capitan Jack Sparrow vede peggiorare la propria sfortuna quando dei letali marinai fantasma fuggono dal Triangolo del Diavolo guidati dal terrificante Capitano Salazar e decisi a uccidere ogni pirata del mare, soprattutto Jack. La sua unica speranza di sopravvivenza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone, ma per riuscire a trovarlo Jack dovrà formare una precaria alleanza con la brillante e affascinante astronoma Carina Smyth e con Henry, un giovane e risoluto marinaio della Royal Navy. Capitan Jack si metterà al timone della sua nave, un piccolo e malandato vascello, per sconfiggere la sorte avversa e scampare al nemico più forte e crudele che abbia mai affrontato.

30/05/2017 11:18:01 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Notizie » Società Civile Iniziative di solidarietà per i terremotati, il II Circolo ''Di Vittorio'' si impegna su più fronti

Riceviamo e pubblichiamo Un impegno spontaneo, sentito e costante quello portato avanti dal II Circolo di Umbertide nei confronti delle popolazioni colpite dal sisma dello scorso autunno. Il terremoto che, infatti, ha devastato il Centro Italia ha fin da subito messo in moto un'efficiente macchina della solidarietà che ha visto la "Di Vittorio" contribuire su più fronti. Già da novembre 2016 dopo la violenta scossa che ha messo in ginocchio la città di Norcia e i suoi abitanti, tutti i docenti della scuola si sono adoperati nella raccolta di vestiario, generi alimentari, materiale scolastico e qualsiasi altro bene potesse servire a chi in quel momento aveva perduto tutto, per poi consegnarlo brevi manu a Pasquale Di Curzio, presidente dell'associazione "Tutti i colori del mondo" di Norcia e agli abitanti di Ospedaletto di Norcia. L'operazione di mediazione che ha consentito di far giungere tutto il necessario direttamente e alla svelta, è stata condotta dalla docente eugubina Tiziana Gaggiotti, la quale personalmente, ogni weekend, ha consegnato quanto donato da colleghi e amici durante la settimana. Tra le diverse realtà del territorio norcino, l'onlus di Di Curzio, nata nel 1996 per volontà dei genitori con figli disabili per offrire un'alternativa di vita a questi ragazzi, è stata individuata dal II Circolo di Umbertide anche come beneficiaria della somma raccolta dai familiari dei propri alunni in occasione di una tombolata di fine anno. Il contributo pari a 250€ è stato indirizzato al ripristino delle attività per la cura dei ragazzi disabili dell'associazione, quindi per favorire la ripresa di laboratori artigianali, corsi per approfondire le loro conoscenze e migliorarne l'autonomia. Anche i bambini e i docenti della scuola Primaria e dell'Infanzia di Lisciano Niccone, plessi appartenenti al II Circolo, si sono dati un gran da fare in tema di solidarietà. Tra le iniziative è stata realizzata una raccolta fondi per le scuole colpite dal terremoto del Centro Italia. In questo caso sono stati presi contatti con il dirigente scolastico Rosella Tonti dell’Istituto Omnicomprensivo "De Gasperi-Battaglia" di Norcia per rispondere a richieste concrete. Nella piazza centrale di Lisciano è stato allestito un vero e proprio mercatino con numerosi oggetti realizzati dai bambini e le Pigotte, le bambole fatte a mano più famose al mondo, create da Alberto Bufali presidente della Pro Loco di Preggio e dalla figlia, entrambi sensibili all'importante finalità che l'iniziativa ha avuto. La risposta delle famiglie è stata veramente calorosa, potendo alla fine donare all'Istituto di Norcia ben 350€ e contribuire al pieno svolgimento delle attività scolastiche in un paese fortemente scosso e la cui terra ancora non smette di tremare

29/05/2017 17:12:20 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Notizie » Politica M5S Umbertide su nuovo regolamento di polizia urbana

Riceviamo e pubblichiamo    Nell'ultimo consiglio comunale del 2015 venne approvato all'unanimità un nostro ordine del giorno che prevedeva la stesura di un nuovo regolamento di polizia urbana poiché quello che era in vigore risaliva al 1931. Il regolamento corrente era lontano dalle esigenze attuali ed in forte contrasto con queste, basti pensare che veniva vietata persino la raccolta porta a porta, a meno che non fossero venuti a prendere i nostri secchi suonando una trombetta. Ci era apparso più che sensato richiedere un nuovo regolamento soprattutto in virtù delle diverse e complesse funzioni ad essa assegnate. Dopo un anno e mezzo dalla nostra proposta, nell'ultimo consiglio comunale è stato approvato (dalla sola maggioranza) il nuovo regolamento. Ogni nostro tentativo di intervenire sul documento è stato respinto, nonostante i vari passaggi in commissione (ben tre), ci siamo sempre trovati con un testo preconfezionato, già pronto. La solita amministrazione che predica bene e razzola male, sempre pronti a parlare di partecipazione durante le campagne elettorali, ma che poi è sorda a tutte le istanze. Pertanto sentire durante il consiglio l'Assessore Leonardi affermare che il regolamento è stato un atto di condivisione lascia veramente perplessi. Ci chiediamo se la stessa sorte di “non condivisione” spetterà al regolamento per contrastare il fenomeno di diffusione delle “slot machines” e “video poker”, che abbiamo depositato a gennaio e che fa seguito all'approvazione il 22 settembre scorso di un nostro ordine del giorno.  

29/05/2017 12:07:25 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy