Cultura » Mostre Dal 17 giugno alla Rocca di Umbertide la mostra fotografica ''Immaginare l’Italia''

Si intitola "Immaginare l’Italia", la mostra fotografica collettiva in programma dal 17 giugno al 23 luglio prossimi presso il Centro per l’Arte Contemporanea di Umbertide. Dopo "Imaginando Cuba", in cui gli sguardi di fotografi cubani venivano messi a confronto con quelli di fotografi italiani e statunitensi, la stessa prospettiva critica viene impiegata dalla curatrice Carmen Lorenzetti nell’approfondimento dell’immagine dell’Italia attraverso fotografie e video. Specializzata nello studio delle Arti Multimediali e dell’Arte Contemporanea, di cui scrive anche in riviste di settore, Carmen Lorenzetti è docente ordinario all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove insegna Storia dell’Arte Contemporanea e Ultime Tendenze delle Arti Visive. E’ curatrice di diverse mostre in Italia e all’estero. La mostra "Immaginare l'Italia" un’indagine sulla maniera in cui viene rappresentata l’identità del nostro Paese, nel confronto fra gli sguardi interni degli italiani e quelli esterni degli americani rispetto al nostro territorio; un confronto dal quale trapela come le opere degli esterni siano maggiormente collegate ai simboli per cui la nostra storia e la nostra cultura sono note nel mondo e delle quali ripercorrono stereotipi e atteggiamenti contemplativi e compulsivi del turista per forza, le ermeneutiche di uno sguardo prospettico storicizzato, le glorie simboliche dell’arte. Fra gli scatti esposti, alcuni sono caratterizzati da uno sguardo documentario, per quanto ironico e consapevole, nel ritratto del reale nella sua prosaicità e quotidianità. Le opere degli italiani riguardano anfratti più nascosti, ricerche legate a luoghi storici lasciati in desolante obsolescenza od alle architetture civili delle periferie urbane ma anche momenti che riguardano riflessioni politiche e sociali che contribuiscono a lasciare un ricordo preciso di un’epoca e di un’atmosfera squisitamente italiane. Gli artisti sono personalità di spicco nel panorama culturale italiano e internazionale, spesso professori universitari, richiesti in mostre in tutto il mondo, vincitori di premi prestigiosi. Di seguito l’elenco: Davide Bramante, Silvia Camporesi, Gianni Gosdan, Marcantonio Lunardi, Roberto Marchese, Marco Signorini, Roberto Bocci, Tim Davis , Matthew Monteith , Reynold Reynolds,WilliamWylie.   Info: Centro per l’Arte Contemporanea La Rocca, Piazza Fortebraccio, Umbertide (Pg) 075 9413691 /  Orari: dal martedì alla domenica ore 10:30/12:30 e 16:30/19:30

06/06/2017 14:48:30 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Sabato 3 giugno presentazione del libro che racconta la storia della Colonia di Preggio

Si terrà sabato 3 giugno a Preggio la presentazione del libro “La Colonia di Preggio. I bambini del Collegio raccontano. 1949-1960” edito da Gruppo editoriale locale, che racconta la storia della Colonia Madonna delle Grazie che ospitava circa 80 bambini all'anno, orfani bisognosi di istruzione, provenienti dall'Umbria e dalle regioni limitrofe. Nel 1951, dopo l'alluvione che devastò il Polesine, arrivarono a Preggio anche i bambini sfollati di Adria che nella piccola frazione umbertidese trovarono non solo una nuova casa e una nuova scuola ma soprattutto tanto affetto e protezione; a seguito di tale evento, nel 1955 venne in visita a Preggio addirittura Papa Roncalli, allora patriarca di Venezia, per ringraziare i preggesi dell'ospitalità offerta ai bambini del Polesine. Bambini che, dopo tanti anni si sono ritrovati a Preggio e hanno voluto raccontare la loro esperienza in un libro, fortemente voluto dalla Pro loco di Preggio e curato dal suo presidente Alberto Bufali. La cerimonia di presentazione si terrà sabato 3 giugno alle ore 17 presso la Chiesa della Madonna delle Grazie; prima, alle ore 16 si terrà una rappresentazione teatrale e performance musicale, dal titolo “Alla scoperta del carro d'oro di Annibale”, a cura dei bambini della scuola Anna Frank di Verna del II Circolo didattico di Umbertide e della scuola dell'infanzia e primaria di Lisciano Niccone, in collaborazione con i musicisti Francesca Boccacci ed Eolo Pignattini. Alla presentazione del libro, affidata alla prof.ssa Gabriella Vignoli, interverranno il vescovo ausiliare della Diocesi di Perugia Paolo Giulietti, il sindaco di Umbertide Marco Locchi, la dirigente del II Circolo didattico di Umbertide Angela Monaldi, la presidente dell'Unicef Umbria Iva Caterinelli, il presidente della Pro loco di Preggio Alberto Bufali e il presidente del Comitato ex bambini della Colonia Oscar Marta. Al termine della presentazione, alle ore 18 sarà offerto uno spuntino con prodotti locali agli alunni delle scuole mentre alle ore 20 sarà possibile partecipare alla cena organizzata presso l'Agriturismo Bellona. 

01/06/2017 16:41:34 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Tante proposte per il rilancio della cultura all'iniziativa ''Do it yourself?''

Si è tenuto presso la Sala musica del Centro San Francesco l’incontro “Do it yourself? Proposte per l’economia della cultura”, organizzato dal Forum Cultura e dall’associazione culturale St.Art. Scopo dell'iniziativa riflettere sui nuovi modelli di economia della cultura, a partire dalle esperienze delle associazioni culturali e giovanili, raccontate dagli operatori del settore nel territorio umbro. L'incontro è stato aperto dai saluti del sindaco Marco Locchi dopodiché sono intervenuti Angela Giorgi (associazione culturale St.Art), Marco Violini (Forum Cultura), Luca Benni (Cinema Metropolis, To Lose La Track), Giampiero Stramaccia (Dancity), Aimone Romizi (Roghers, L'Umbria che Spacca), Jacopo Cardinali (Riverock), Federico Madolini (Ephebia) e Giovanni Tarpani, comunicatore di esperienza ultradecennale nel settore culturale. “E' stata l'occasione per parlare di cultura e di come questa possa convivere con l'economia fino a diventare un volano di sviluppo del territorio – ha affermato il sindaco Locchi - Individuare nuovi modelli di economia della cultura può portare ad una ripresa e ad un rilancio della cultura stessa; è questa la scommessa del nostro Paese che, anche in momenti di crisi, può e deve puntare sulle ricchezze in campo culturale. Ad oggi sono tante le associazioni che anche nel nostro territorio sono impegnate a diffondere un nuovo modello di economia della cultura ed è compito delle Istituzioni promuovere occasioni di incontro, favorire la nascita di partnership pubblico-privato, e programmare interventi volti a valorizzare il nostro patrimonio culturale”. 

01/06/2017 13:39:18 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Cultura » Mostre Il Cinema Metropolis di Umbertide si prepara per la stagione estiva

Riceviamo e pubblichiamo Il Cinema Metropolis, di ritorno dalla 70° edizione del Festival di Cannes, si appresta a concludere la stagione cinematografica al chiuso con gli ultimi grandi film in programma. Tra questi il quinto capitolo della saga dei “Pirati dei Caraibi” prodotto da Disney e, direttamente dal festival francese, il nuovo film della coppia Sergio Castellitto - Margaret Mazzantini dal titolo "Fortunata", fresco vincitore del premio alla migliore attrice Jasmine Trinca nella sezione "Un certain regard". La programmazione continuerà poi con la consueta rassegna estiva presso la splendida cornice del Chiostro di Piazza San Francesco che da qualche anno a questa parte si trasforma in un tempio del cinema nei mesi di luglio e agosto. La grande novità di quest'anno sarà l'inizio della collaborazione tra i gestori del Metropolis e del Cinema PostModernissimo di Perugia che fanno parte della stessa cooperativa che si è aggiudicata la gestione del cinema umbertidese. Inaugurazione domenica 2 luglio con la copia restaurata dalla Cineteca di Bologna del film "Manhattan" di Woody Allen. I gestori Luca Benni e Matteo Cesarini annunciano poi "ripescaggi”, il giovedì dedicato alle proiezioni in lingua originale sottotitolate e numerosi eventi speciali tra cui la proiezione del documentario 'Binxet - Sotto il confine' in collaborazione con Altotevere Senza Frontiere, la 'Spaghettata antifascista' in collaborazione con ANPI Altotevere e l'omaggio ai due nostri idoli recentemente scomparsi: Tomas Milian e Chris Cornell" In mezzo a tutto ciò anche la grande festa musicale dell'etichetta umbertidese "To Lose La Track" sabato 22 luglio.  

30/05/2017 14:59:53 Scritto da: Francesco Cucchiarini

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy