Categorie

Sport Basket Umbertide scalda i motori in vista della prossima stagione, le parole di coach Susanna Galli

Basket Umbertide scalda i motori in vista della prossima stagione sul parquet. Novità importanti attendono il sodalizio cestistico umbertidese: il ritorno della prima squadra in Serie C e Mini Basket gratuito per bambine e bambini che vogliono avvicinarsi alla disciplina. Per saperne di più, la parola coach Susanna Galli. “Il lavoro in questi primi giorni di preparazione sta andando molto bene – afferma l’allenatrice di Basket Umbertide -. Sono veramente soddisfatta di quello che stanno facendo le ragazze. Ho notato molto impegno sul campo da parte loro. Questo dimostra che il lavoro fatto negli anni passati comincia a dare i suoi frutti”.   “Con molta probabilità parteciperemo al campionato di Serie C e vista la presenza di un numero piccolo di team la nostra squadra sarà inserita nel girone delle Marche – continua coach Galli -. Ci sarà anche una squadra Under 18, che vede la presenza di un gruppo centrale di ragazze nate negli anni 2000, 2001, 2002 e 2003. Avremo anche una squadra di Under 16, formata da un gruppo numeroso di giocatrici. Grande novità sarà il ritorno del Mini Basket. Un progetto a cui noi allenatori e l’intera società teniamo molto. Tutte le bambine e i bambini che parteciperanno al Mini Basket avranno la possibilità di giocare gratuitamente. Il nostro obiettivo è quello di riempire la palestra di bimbi, per farli crescere e divertire. Allo stesso tempo, tutto questo, deve essere un discorso ludico e professionale. Insieme a Lorenza Cavalaglio e Michela Caporali, abbiamo deciso di investire molto su tutto ciò per sviluppare ancora di più questo splendido sport”.   “Se non viene messo in atto un lavoro capillare di ‘reclutamento’ - spiega l’allenatrice - le ragazze e i ragazzi rischiano di essere perduti. La pallacanestro, fino a qualche anno fa, aveva vita facile. Ora, con la presenza di altre discipline sportive, la concorrenza si è fatta veramente dura. Il Mini Basket gratuito, fortemente voluto dalla nostra società, può incentivare in maniera chiara e netta il ritorno delle nuove generazioni verso la pallacanestro”.   “Quello che ho vissuto come atleta – racconta coach Galli - cerco di trasmetterlo ogni giorno alle ragazze che alleno. Il divertimento, la gioia e la passione che ho sperimentato sul parquet provo a trasmetterle alle mie giocatrici, perché conosco alla perfezione le cose che possono annoiare o divertire una atleta. Il mio motto è divertire per far lavorare. Se si lavora con divertimento tutto viene meglio. La noia nello sport non deve esistere”.

22/09/2018 10:35:14

Sport Aucc Umbertide e Monte Acuto Calcio insieme per fare rete contro il cancro

Giovedì 6 settembre si è tenuta la presentazione ufficiale della nuova rosa del Monte Acuto Calcio, compagine umbertidese che si accinge a disputare la nuova stagione 2018/19 in Prima Categoria Umbria dopo la salvezza raggiunta nell’annata precedente. Quest’anno però, sulla maglia nero-verde non compariranno solo i canonici loghi dello stemma e degli sponsor, ma tutto il materiale tecnico e di rappresentanza, vedranno un’aggiunta all’insegna della solidarietà. In questa nuova stagione infatti, al centro del petto dei giocatori, comparirà lo stemma dell’AUCC, storica associazione umbra, da più di 30 anni radicata ad Umbertide, che offre vari servizi gratuiti tra cui l’importantissima assistenza domiciliare per malati oncologici e non solo in tutto il territorio comunale, ma estendendosi anche fino alle aree di Pietralunga e Lisciano Niccone. Una collaborazione all’insegna della solidarietà dunque, come hanno tenuto a sottolineare il rappresentante del comitato locale AUCC Massimo Billi ed il Presidente del G.S.D. Monte Acuto Gabriele Volpi durante la festa di presentazione. Un riconoscimento all’operato di un’associazione storica che registra l’affetto dell’intera cittadinanza in tutti gli eventi che organizza nell’arco dell’anno, dalle varie cene, fino ad arrivare alle storiche tombole dell’8 settembre e 5 gennaio. AUCC e Monte Acuto Calcio vedono dunque rinsaldato ancora una volta il loro rapporto, che già ha fatto registrare varie donazioni nel corso degli anni in favore dei servizi di assistenza ai malati. Da oggi, questo legame sarà sancito da questo stemma, impresso sulle divise, che si sa, sono come una seconda pelle per uno sportivo.  ‘’Lottare per Vincere – Vincere per vivere’’ è il motto dell’AUCC, ma ben si presta anche alla competizione che attende la squadra guidata da mister Riccardo Bruschi in questa nuova stagione, con l’augurio che questo logo sul petto porti fortuna alla compagine umbertidese.  

12/09/2018 16:44:50

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy