Notizie » Politica Crisi nella Giunta di Umbertide, Monni (CDX):''Cittadini beffati''

Riceviamo e pubblichiamo DisOnorevole Partito Democratico I cittadini hanno affidato al PD il governo della città e oggi più che mai si sentono beffati, traditi da una condotta politica e amministrativa volta a garantire rendite di potere personale e non certo l’interesse della comunità. Non sono le mie opinioni personali a certificarlo ma le dichiarazioni rese dagli assessori revocati, Montanucci e Violini. Cadute da cavallo le due non lesinano feroci critiche al Sindaco Locchi, l’uomo con cui per anni hanno condiviso l’amministrazione della città. Proprio il PD, infatti, l’ha voluto assessore e consigliere comunale, segretario del Pd di Umbertide, tesoriere dell’Unione provinciale del PD Perugia, Presidente dell’Aimet per lungo tempo. E ancora, è Marco Locchi l’uomo scelto come Sindaco facente funzioni quando Giulietti decollò a Roma, è lui l’uomo che il PD ha candidato a Sindaco di Umbertide. E adesso? Cacciate dalla Giunta lo accusano di anteporre l’ambizione personale al bene della città e lo danno per un arrogante? Appaiono confusi in via Pomarancio a Umbertide ma ciò che più sconforta e umilia la nostra città è la formale autodenuncia degli Assessori uscenti che accusano Locchi d’incapacità. Proprio loro, che hanno consegnato il governo della città a chi oggi definiscono un incapace, autoproclamano una mancanza di responsabilità verso la città. Ma anche questo è un concetto che il centro destra ribadisce da anni. Nulla di nuovo sotto l’albero di Natale.        

08/12/2017 13:12:44

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy