Notizie » Società Civile SANSEPOLCRO, ARRIVA IL GIRO DEL MONDO DEL GUSTO

SANSEPOLCRO, ARRIVA IL GIRO DEL MONDO DEL GUSTO Torna in viale Diaz ‘Food&Street-il giro del mondo del gusto’, la kermese dei sapori internazionali promossa da Confcommercio con il patrocinio delComune di Sansepolcro e la collaborazione tecnica di Fiva (Federazione nazionale venditori ambulanti). Il serpentone del gusto sorgerà all’ingresso del centro storico, nell’area di Porta Fiorentina e porterà a Sansepolcro sapori e gusti dal mondo. Grande novità della seconda edizione l’isola dei food truck, le caratteristiche api-car a motore che ospiteranno il meglio delle specialità regionali. E poi i ristoranti e i locali del Borgo con i piatti tipici della Valtiberina, l’intrattenimento musicale, il contest fotografico con gli Instagramers Instameet Resurrezione di Piero della Francesca e la grande cultura, con le visite guidate alla Resurrezione di Piero della Francesca nell’ambito dell’iniziativa Mangia La Cultura. Visite guidate alla Resurrezione di Piero Sansepolcro capitale dello streetfood internazionale. Torna in viale Diaz “Food&Street, il giro del mondo del gusto”, la kermesse dei sapori internazionali pronta ad allietare il Borgo dal 20 al 22 aprile 2018.  L’iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, torna a grande richiesta a Sansepolcro grazie all’impegno di Confcommercio, al patrocinio del Comune di Sansepolcro e alla collaborazione tecnica di Fiva (Federazione Nazionale Venditori Ambulanti).  Paella, souvlaki, burritos, asado e mini-crepes olandesi saranno protagonisti nel giro del mondo dei sapori internazionali. Ma tra le grandi specialità della kermesse saranno presenti anche i piatti della tradizione regionale italiana come i formaggi toscani, il tartufo, la pasta fresca, il caratteristico carciofo alla Giudìa, lo gnocco fritto emilano, la tigella modenese, gli arancini siciliani e i cibi vegani e gluten free. Non mancheranno anche i tradizionali piatti della Valtiberina con l’inserimento nel circuito degli operatori biturgensi, chiave vincente della formula che ha riscosso grande successo nella sua prima edizione.  UN GRANDE MERCATO SENZA CONFINI  Trenta gli operatori presenti tra sapori internazionali e specialità regionali che proporranno piatti gourmet, cibi di strada e il meglio delle nuove tendenze culinarie on the road: dalla paella spagnola alla birra belga, dalle tapas messicane alla sagria valenciana. Un tripudio di gusto e colori inframezzati dagli spettacoli e le esibizioni di ballo. Esordisce infatti lo spettacolo di Flamenco de El Rincon de Espana in cinque momenti della giornata: 11.30, 13.30, 17.30, 19.30 e 21.30. Ritmi e sonorità valenciane alliteranno il pubblico con ballerine e attori provenienti dalla Spagna.  El Rincon De España On Tour Erjon Roku  TRADIZIONE REGIONALE ITALIANA Fanno il loro esordio anche le specialità regionali italiane: dai fritti al lampredotto, dall’hamburger di chianina fino alle orecchiette e ai panzerotti pugliesi. Cannoli e arancini siciliani, gnocchetti di tartufo, formaggi di Pienza e la birra artigianale del territorio.  Eros Scipioni Alessandro Gallorini Sicilian Street Food La Patata MagicaLuigi Caneschi La Cioccolateria Caput Villa SAS ARRIVANO I FOOD TRUCK  Novità dell’edizione 2018 i food truck con le migliori specialità dall’Italia: le caratteristiche api car ospiteranno piatti gourmet selezionati serviti nei particolari furgoncini a due e quattro ruote. Saranno dislocati nelle aree del grande viale del Borgo e proporranno piatti speciali: dal carciofo alla Giudìa alla tigella modenese, allo gnocco fritto fino ai primi piatti espressi della tradizione. Ci saranno anche i piatti gluten free e vegani, un’alternativa alimentare sempre più in voga negli ultimi anni.  PaStation Domus Carciò Daniele Santini L'alternativa - Vegan Food TruckMò che Tigelle Birra 1000 litri Il Furgoncino BBQ Valdichiana  I SAPORI DAL BORGO! Grande spazio anche per i prodotti tipici della Valtiberina con un’area interamente dedicata alla ristorazione del territorio. Si potranno degustare piatti e specialità tipiche di Sansepolcro, con la presenza delle attività di somministrazione della zona. Dallo spiedino di fegatello cotto nell’unto, al torcolo, ai dolci tipici del territorio.  Arcangelo Milano Compass Rose Pub - il Pubbone  SHOPPING NEI NEGOZI DI VICINATO  Food&Street rafforza quest’anno anche il binomio con lo shopping e la rete commerciale del Borgo. Confcommercio investe sui negozi di vicinato e crea la “Food&Street Shopping Card”, un circuito di attività commerciali e ricettive amiche del festival enogastronomico in cui poter acquistare nella tre giorni del gusto. Durante l’arco della manifestazione i negozi amici di Food&Street proporranno iniziative legate all’acquisto sottocasa. Un modo per mettere in mostra il circuito commerciale di Sansepolcro.  Anna Maria Cantucci CORSO 83 Marco Aglini AGLINI Caffé Gerasmo MUSICA LIVE IN VIALE DIAZ Due grandi spettacoli musicali allieteranno il pubblico presente a Sansepolcro Food&Street. Venerdì 20 aprile dalle ore 20.30 la Ballantine BAND LIVE in concerto nell’area allestita al centro di viale Diaz. Il gruppo musicale, reduce dai successi internazionali con il cantante aretino Pupo, in arte Enzo Ghinassi, arriva a Sansepolcro con sonorità pop e con un repertorio internazionale pronto a far ballare il Borgo.  Sabato sera invece Tacco e Punta show con la band biturgense. Dalle 21 esibizione live con voce, chitarra, batteria e ritmi jazz.  Domenica 22 aprile grande chiusura con RockOut Band, gruppo di Brit Rock che riproporrà il repertorio di band come gli Oasis, i Coldplay, Blur, Franz Ferdinand, Black Keys o Kasabian. Dalle 20 musica e ritmo in viale Diaz! TUTTI GLI SPETTACOLO SONO AD INGRESSO GRATUITO! Ballantine Band Tacco e Punta RockOut Band CULTURA E VISITE GUIDATE, ALLA SCOPERTA DI PIERO! Altra grande novità l’iniziativa ‘Mangia la cultura’, promossa da Confguide e Confcommercio della provincia di Arezzo. Le guide turistiche di Confcommercio mettono a disposizione due percorsi culturali nel Borgo, con la scoperta della Resurrezione di Piero della Francesca. Sabato 21 e domenica 22 si potranno ammirare le bellezze di Sansepolcro con le visite guidate di Mangia la Cultura. Il primo percorso, Museale, prevede la visita alla Casa di Piero, al Museo Civico e alla Cattedrale (2 ore, costo 9.50€). il secondo percorso, Outdoor, prevede la visita esterna dei luoghi, (Cattedrale, Casa di Piero, Giardini e Piazza Berta, 2 ore e gratuito). Le visite inizieranno alle ore 16 e ritrovo e partenza sarà viale Diaz, sede del mercato. Le visite possono essere prenotate scrivendo a Confcommercio Valtiberina, sansepolcro@confcommercio.ar.it oppure a teameventi@confcommercio.ar.it .  Mangia La Cultura. Visite guidate alla Resurrezione di Piero INSTAMEET RESURREZIONE  Instagramers e Confcommercio propongono un contest fotografico con la Resurrezione sullo sfondo. Un instameet aperto al pubblico (prenotazione obbligatoria) che avrà come elementi chiave la cultura, lo shopping e l’enogastronomia. Ritrovo alle ore 10.30 in viale Diaz, visita alla Resurrezione e di seguito pranzo al Food&Street. Posti limitati e prenotabili su www.eventbrite.it/e/biglietti-instameet-resurrezione-di-piero-della-francesca-44670293049gatoria Igers Arezzo ANIMAZIONE PER I PIU’ PICCOLI  Spazio anche al divertimento per i più piccoli con l’area kindergarden con gonfiabili nell’area giochi-verde di viale Diaz dove i bambini potranno giocare e trascorrere il week-end sabato 21 e domenica 22 aprile dalle ore 10 alle ore 19.  Sonia Manni ================================== Sansepolcro Food&Street  https://www.facebook.com/sansepolcrofoodestreet/ 20-21-22 aprile 2018, dalle 10 alle 24 Viale Diaz, Sansepolcro ================================== Team Eventi Confcommercio  (Gian Luca Rosai)  ✉️ gianluca.rosai@confcommercio.ar.it

20/04/2018 16:18:12

Attualità » Primo piano Perugia: furti nei supermercati, i Carabinieri arrestano quattro stranieri

Prosegue l’impegno dell’Arma per contrastare i reati contro il patrimonio. Grazie all’intensificazione di mirati servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Perugia–Fortebraccio, coadiuvati da quelli dell’Aliquota Radiomobile, sono intervenuti in zona Monteluce, traendo in arresto quattro giovani, sorpresi subito dopo aver rubato all’interno di due supermercati. A finire nella trappola dei Carabinieri, con l’accusa di furto aggravato in concorso, quattro cittadini di nazionalità rumena, tra cui due minorenni, già noti alle forze dell’ordine e alle cronache giudiziarie. È accaduto che, nel pomeriggio di sabato scorso, durante un servizio perlustrativo, l’attenzione dei militari è stata attratta dalla presenza, sul ciglio della strada, di un’autovettura con targa bulgara, con a bordo due soggetti con atteggiamento evidentemente circospetto. Dopo una breve attesa, i Carabinieri hanno notato uscire di corsa, dall’attiguo supermercato “EMI”, due minori, i quali si affrettavano e riporre, all’interno dell’autovettura un ingente quantitativo di prodotti illecitamente asportati. Immediato è scattato il controllo e la perquisizione che ha consentito di rinvenire, all’interno dell’abitacolo, numerosi articoli per l’igiene personale. Gli operanti, all’esito degli accertamenti condotti, hanno altresì verificato che parte del bottino fosse il provento di un ulteriore furto consumato dai medesimi, poco prima, all’interno del supermercato “CONAD” ubicato nella stessa zona di Perugia. La refurtiva, per un valore complessivo di 1.640 euro, è stata interamente recuperata e restituita agli aventi diritto. I due minorenni sono stati immediatamente tradotti presso il centro di prima accoglienza di Firenze; mentre, per i due maggiorenni, ad esito della celebrazione del rito direttissimo svoltosi nella mattinata odierna, a seguito della convalida dell’arresto, è scattata la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Roma.

20/04/2018 09:49:05

Notizie » Politica Siringhe sugli autobus sostitutivi: la Lega chiede maggiori controlli

Riceviamo e pubblichiamo Belloni: “Preoccupazione del territorio sembra essere una prerogativa solo leghista. Pronta una mozione” Siringhe sugli autobus sostitutivi, la Lega denuncia il fatto e chiede maggiori controlli. La vicenda risale a martedì scorso quando una cittadina, di ritorno da Perugia, trova una siringa all’interno del pullman e documenta con delle foto. Sulla questione interviene il consigliere comunale di San Giustino, Corrado Belloni, sollecitato dalla signora stessa. “In più di un’occasione gli utenti degli autobus che sostituiscono il treno, nella tratta Sansepolcro-Perugia, si sono lamentati per una mancata sicurezza. La Lega in consiglio comunale a Città di Castello, con i colleghi Riccardo Augusto Marchetti e Valerio Mancini – continua Belloni -  ha più volte sollevato la questione chiedendo maggiori controlli e ulteriori punti di illuminazione nelle stazioni. In regione il Vice Presidente del Consiglio, Valerio Mancini, dopo vari sopralluoghi, ha suggerito ad Umbria Mobilità di presentare esposti o denunciare i numerosi atti vandalici verificatesi nella stazioni umbre. Ma la preoccupazione del territorio sembra essere una prerogativa solo leghista. Esprimo, dunque, solidarietà alla signora e annuncio una mozione in consiglio comunale che mi auguro verrà ripresa anche in regione, per chiedere maggiori controlli soprattutto negli orari più a rischio, ossia quelli dopo le 17.  Urge ripristinare legalità perché la politica lassista del Pd ci ha tolto, non solo le infrastrutture ma anche la sicurezza cittadina. Trovare delle siringhe tra i sedili di un pullman è un fatto molto grave che mina la sicurezza degli utenti.  Occorre intervenire e al più presto. A San Giustino la Lega chiederà maggiori controlli e un numero più cospicuo di controllori perché a quanto ci risulta la siringa è solo l’ultimo atto di un film già visto, in cui la sicurezza cittadina passa in secondo piano ma sono certo – conclude Belloni – che la questione, grazie alla Lega, arriverà anche in Regione” .

20/04/2018 08:30:30

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy