Attualità » Primo piano Dal Comune di Umbertide un fondo di 300mila euro per le attività che hanno subito il lockdown

La giunta comunale ha deciso di predisporre un fondo di 300mila euro volto a intervenire in materia di tributi comunali, andando incontro all'esigenza di sgravare le attività che hanno subito il lockdown e che subiranno gli effetti delle misure restrittive nei prossimo mesi. Nello specifico, l'intervento riguarderà Tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche (Tosap) e Tassa sui rifiuti (Tari).   Per quanto riguarda l'occupazione di suolo pubblico degli esercizi pubblici, dato che il decreto legge n.34 del 19 maggio 2020 ha previsto l'esenzione del pagamento di superfici già in essere e degli ampliamenti per i mesi che vanno da maggio a ottobre, l'Amministrazione Comunale, come comunicato in precedenza, si farà carico con risorse proprie della copertura delle mensilità rimaste fuori dal decreto, quindi i periodi gennaio-aprile e novembre-dicembre.   Il costo dell'intera annualità 2020 non graverà sulle spalle degli esercizi pubblici.   In merito alla Tassa sui rifiuti, il fondo servirà ad alleggerirne il costo per l'annualità 2020 alle attività che sono state chiuse per l'emergenza Covid-19 dai vari decreti emanati dal presidente del Consiglio dei Ministri e che risentiranno delle misure restrittive previste. Per le attività industriali, attività artigianali e studi professionali, lo sgravio riguarderà due mensilità, mentre per tutte le attività commerciali, attività di somministrazione cibo e bevande, alberghi, agriturismi, musei, associazioni sportive e associazioni di volontariato lo sgravio si estenderà per dieci mensilità, ovvero da marzo a dicembre.   Nella imminente seduta del Consiglio Comunale, l'Amministrazione proporrà ai consiglieri di approvare le variazioni di bilancio necessarie alla costituzione di tale fondo.   “Tenendo conto delle molteplici esigenze che si sono manifestate e che si manifesteranno, la costituzione di questo fondo cerca di andare incontro a quei nostri concittadini che più di altri hanno risentito dell'impatto economico dato dall'emergenza sanitaria – dichiarano il sindaco Luca Carizia e l'assessore al Bilancio e ai Tributi, Pier Giacomo Tosti- Come Amministrazione continueremo a monitorare la situazione e a cercare di mettere in atto qualsiasi misura possibile, compatibilmente con le disponibilità di bilancio, per intervenire su situazioni di difficoltà”.        

28/05/2020 10:06:16 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Umbertide: Fase due, ripartiti i lavori per la scuola dell'infanzia “Marcella Monini”

Con la Fase 2 sono ripresi, nel pieno rispetto dei protocolli anticontagio, i lavori presso la scuola dell'infanzia “Marcella Monini” di via Morandi, sospesi nei mesi scorsi a causa dell'emergenza Coronavirus. “In un frangente delicato come quello in corso, dopo lo stop imposto dal Covid-19, la ripresa degli interventi presso il cantiere per la nuova scuola Monini assume un valore e un significato di rilancio, non solo per la comunità scolastica ma per tutti gli umbertidesi che da tempo attendono la realizzazione di questa importante opera”: affermano il sindaco Luca Carizia e l'assessore ai Lavori Pubblici e all'Istruzione, Alessandro Villarini. L'importo netto degli interventi di demolizione e ricostruzione dell'edificio scolastico ammonta a 2.006.641,17 euro più IVA, come previsto dalla normativa.   La scuola è stata pensata con l’idea di creare una “città dei bambini” dove la grande sala d’accesso rappresenta la grande “piazza”, i corridoi le “strade”, e le aule didattiche le loro “case”. Un luogo di crescita a misura di bambino e un fulcro di aggregazione, dove i bambini possono trovare autonomamente la loro dimensione ed identità, tra natura, volumetrie e giochi cromatici. Come nell’edilizia cittadina dove, per funzione e significato, la piazza rappresenta uno degli elementi urbani più connotativi, questo spazio, è visto come un luogo di socializzazione nel quale si svolgono spettacoli e attività di vario genere, incarnando un po’ il concept del progetto della scuola: ampio spazio pensato, quindi, come punto di accoglienza e condivisione per i bambini e le famiglie che lo attraverseranno. Oltre ad ospitare le varie feste annuali avendo questo spazio polivalente a livello normativo una capienza di circa 400 persone, la funzione principale della “piazza” sarà quella di permettere lo svolgimento delle attività sportive, divenendo una palestra vera e propria, ampia e dotata delle attrezzature e di una pavimentazione idonea.      

27/05/2020 15:34:44 Scritto da: Eva Giacchè

Attualità » Primo piano Montone: dal 31 maggio ogni settimana torna il “Mercato dei sapori”

Tutte le domeniche, dal 31 maggio al 6 settembre, torna a Montone il “Mercato dei sapori”. Un appuntamento che vede protagonisti in piazza Fortebraccio, dalle 9.30 alle 12.30, i prodotti agroalimentari del territorio. Dal formaggio ai salumi, dal miele alle marmellate, fino alle verdure e tanti altri prodotti tipici e tradizionali di una cucina genuina, il visitatore guidato da sapori di qualità potrà vivere un momento enogastronomico e sociale unico. “Siamo pronti per ripartire – riferisce l’assessore al turismo Roberta Rosini -, con questa iniziativa diamo il via alla stagione estiva e, si spera, a quella turistica. Iniziamo con un appuntamento per sostenere i produttori locali dopo la chiusura dei mercati e, allo stesso tempo, utile per riscoprire il piacere di fare la spesa all’aria aperta. Nella fase 2 dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiamo già avuto dei segnali positivi, molte sono state le persone che hanno scelto di scoprire le bellezze del nostro territorio utilizzando la bicicletta, un mezzo che permette di muoversi in sicurezza, mantenendo le distanze. Stiamo tornando piano piano alla normalità, in piazza Fortebraccio hanno riaperto il bar, il panificio e presto anche i ristoranti torneranno ad offrire il loro servizio. In vista della bella stagione, come amministrazione stiamo predisponendo un programma di iniziative per accogliere al meglio i visitatori, fra queste rientra la possibilità di gustare prodotti a chilometro zero”.

25/05/2020 17:28:56 Scritto da: Eva Giacchè

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy