A Umbertide il convegno sui disturbi del comportamento alimentare 'L'anima ha bisogno di un luogo'

Sabato 13 aprile, alle ore 9.30, presso la Fabbrica Moderna (Fa.Mo.) di Umbertide si svolgerà un convegno promosso da Assofarm Umbria (associazione che rappresenta i servizi farmaceutici gestiti direttamente dai Comuni e le società che gestiscono le farmacie pubbliche) che affronterà il delicato tema dei disturbi del comportamento alimentare (DCA) dal titolo “L'anima ha bisogno di un luogo”. Il progetto prevede una serie di incontri che hanno avuto inizio a partire dal 6 aprile e che si concluderanno l'8 giugno 2019, a cura delle farmacie pubbliche dell'Umbria aderenti ad Assofarm ed è stato realizzato in collaborazione con il Centro DCA Palazzo Francisci di Todi, diretto dalla dottoressa Laura Dalla Ragione.
“L'anima ha bisogno di un luogo” nasce per sensibilizzare l'opinione pubblica, facendo conoscere la frequenza, le caratteristiche e le gravi conseguenze che questi disturbi possono avere per la salute fisica e psicologica di chi ne soffre. Tutto questo al fine di creare una rete di competenze verso chi è colpito da DCA, personalmente o in famiglia, per combatterne il disagio relazionale, il senso di abbandono e sconfiggere l'omertà che spesso accompagna questi disturbi. L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Regione Umbria, dell'Ordine dei farmacisti di Perugia e dei Comuni umbri che gestiscono farmacie pubbliche.
Dopo i saluti introduttivi del sindaco di Umbertide, Luca Carizia, prenderà il via l'incontro che sarà moderato dalla vicesindaco Annalisa Mierla. A seguire si succederanno gli interventi del coordinatore di Assofarm Umbria, Virgilio Puletti, della direttrice della Farmacia Comunale 2, Luisella Selvi, della psichiatra e responsabile del Centri DCA della Usl Umbria 1, Laura Dalla Ragione e della coordinatrice dell'ambulatorio DCA, Francesca Rossetti. Al termine della proiezione di un video con delle testimonianze di pazienti, prenderanno la parola le dirigenti scolastiche Gabriella Bartocci (I Circolo-Istituto comprensivo Umbertide-Montone-Pietralunga), Franca Burzigotti (Campus “Leonardo Da Vinci) e Angela Monaldi (II Circolo). Seguirà l’intervento del presidente della Fondazione Mòveo, Paolo Arcelli. Infine verrà lasciato spazio a un dibattito aperto.

Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy