A SPASSO PER UMBERTIDE 2018

Per il quarto anno consecutivo è stata pubblicata da Digital Editor srl, una breve guida del territorio, che sarà distribuita gratuitamente durante le festività di settembre e presso tutte le attività che hanno aderito al progetto. Dopo aver parlato dell'Umbertide sotterranea, delle origini e le evoluzioni della nostra città, dei principali monumenti e castelli da visitare, questa nuova edizione si concentra su possibili itinerari naturalistici che permettono di scoprire - o riscoprire - a piedi la bellezza del nostro paese. Da Monte Acuto a Montelovesco, la guida regala informazioni su percorsi certamente conosciuti ma troppo spesso dimenticati. Grande spazio è riservato a Monte Acuto che da sempre veglia imponente sugli umbertidesi e che, insieme a Monte Corona ed altri 101 siti in Italia, fa parte della Rete Natura 2000. Un tesoro naturalistico, di flora e fauna selvatiche, che è stato messo “in mostra”, selezionando solo una parte dei 60 km di sentieri che si snodano tra natura e storia. Già, perchè tra i boschi di quest’area (che è una Zona Speciale di Conservazione ZSC) si trovano ancora oggi castellieri, fortificazioni di epoca medioevale, aree votive del VIII-VII sec. a.c., borghi fortificati. Percorrere la “mattonata” che sale fino all’Eremo di Monte Corona o raggiungere la cima di Monte Acuto, con i suoi siti archeologici, permettono di assaporare un’esperienza unica, godendo di un’atmosfera in bilico tra passato e presente. Cima Cerchiaia, la tanto amata croce, la chiesetta della Madonna della Costa, le Cascate di Calamanna, sono solo alcuni dei luoghi che si possono raggiungere grazie a queste bellissime passeggiate. Piccoli gioielli del nostro territorio, come la meno nota Tomba etrusca di Sagraia, scoperta casualmente nel 1919 lungo la strada che da Pian di Nese conduceva verso Monte Murlo. 

Non poteva mancare poi uno dei luoghi religiosi più suggestivi nei dintorni di Umbertide: l’Eremo di Santa Cecilia Eremita a Montelovesco. Un vero e proprio “luogo dell’anima” immerso nel silenzio e nella quiete della natura, meta di pellegrinaggio religioso, in cui è possibile ammirare anche lo spettacolo delle “tazze” del torrente Mussino. La bellezza naturalistica di Umbertide e dintorni è corredata poi da alcune ricette della tradizione e gli immancabili giochi di parole in dialetto che tanto appassionano i lettori di Informazione Locale e che spesso richiamano alla memoria termini eclissati, soprattutto ai giovani umbertidesi. 

Potrete trovare la guida presso le oltre 60 attività commerciali aderenti: Digital Editor, Tabaccheria Silvia, Libreria Alibù, Termoidraulica DueA, Santini, CS Lavanderia, Arte Verde, TopLife, Agenzia Funebre Boldrini, Lavapiù, Siderpucci, Fratininterni, In.ser.t., La Voliera, Tabaccheria Minelli, Papiro, Lavanderia Primavera, FM Impianti, Vittoria Assicurazioni, Linea Pets, Ti Rilego, Romagnoli Turfgrass, Lanzi, La Tartaruga, Fiammetta, Gioielleria Castelletti Mariano, Glam, New Team, Ottica 2M, Autocarrozzeria MR, Nanni Sergio, M.R.M. Pneus, Carrozzeria Emme3, Tobba Revisioni, Armonie Parrucchieri, Centro Estetico L’Incanto, La Bottega delle Erbe, Farmacia Burelli, Idea Donna, PropostEstetica, La Nuova Pantera 2, 50 Sfumature di Colore, Centro Zhong Ding, Conad Bonaventura, Cose Dolci, Enoteca Ezio Bani, Delizia Gelateria, Bar Old Caffè, Torteccetera, Il Rasagnolo, Lo Spiedo, Ristorante San Giorgio, Macelleria Rinaldi, Il Barretto, Trattoria Campreggiano, Il Caffè Fontanelle, Calico Jack Tavern, Falegnameria Nicoletti, Fabula, PF, UTM Progetti, Meccanica TreB, Edil CB e M.C. System.


Commenti

Inserisci un nuovo commento

Ass.ne Informazione Locale
via Roma 99 06019 Umbertide (PG)
P.IVA 03031120540
Privacy Policy